Una bambina sperimenta con la macchina fotografica.

Hobby in ambito tecnico: fotografia, videomaking e programmazione

La tecnologia è diventata parte integrante della nostra società e si può ormai dire che abbia trovato spazio in tutti gli ambiti della vita moderna. I dispositivi smart sono una pratica soluzione per delegare compiti e impegni, ma dovrebbero essere visti anche come uno strumento per assecondare creatività e talenti. Se il tuo bambino dimostra un interesse per il mondo della tecnologia, puoi trasformare questa sua inclinazione naturale in una delle sue passioni del tempo libero. Qui ti mostriamo alcuni hobby che potrebbero incontrare i gusti di tuo figlio e diventare parte delle sue attività extra scolastiche.

Perché promuovere un hobby in ambito tecnico?

È praticamente impossibile immaginare la nostra vita senza computer, smartphone e dispositivi digitali. Al di là dell’uso che ne facciamo nella sfera privata, la tecnologia ha acquisito un ruolo da protagonista anche nel mondo lavorativo. I bambini che dimostrano fin dalla tenera età di subire il fascino di tecnologia e media dovrebbero sviluppare la loro competenza digitale, ovviamente seguendo precise linee guida e con il supporto e il controllo dei genitori. Impareranno così non solo ad utilizzare al meglio dispositivi tecnologici e Internet, ma potranno affinare il loro pensiero critico nell’interpretazione dei contenuti mediatici.

A questo si aggiunge la possibilità di svolgere attività creative in grado di accrescere e potenziare la personalità dei più giovani. In questo senso si apriranno nuove strade per esprimere il proprio io e dar forma a pensieri e idee. Se da una parte tuo figlio potrà trovare un nuovo modo per sprigionare la sua creatività, dall’altra rafforzerà le sue competenze in ambito tecnico. Di conseguenza gli risulterà più facile affrontare compiti sempre più complessi e comprendere i nessi logici di quanto imparato a scuola.

Questi tipi di attività rappresentano il primo passo verso un possibile futuro lavorativo, sempre che il tuo bambino mostri interesse per questo ambito professionale. Il cosiddetto settore MINT (matematica, informatica, scienze naturali e tecnica) è uno dei più promettenti e in continua ricerca di nuove figure professionali. Il tuo bambino avrebbe così l’opportunità di trasformare il suo hobby in un vero e proprio lavoro.

Tecnologia per bambini – Le migliori attività del tempo libero

Molti bambini amano svolgere attività creative, raccontare storie o progettare mondi immaginari. Le opportunità messe a disposizione dalle nuove tecnologie hanno creato nuovi canali espressivi con cui dar voce e forma alle proprie idee. Questi hobby permettono di sbirciare dietro le quinte e comprendere i meccanismi che si celano sotto i dispositivi che usiamo tutti i giorni, ma allo stesso tempo danno l’opportunità di sviluppare una comprensione sempre crescente degli aspetti tecnici che rendono possibile il funzionamento del mondo digitale. Dalla realizzazione di divertenti cortometraggi, fino alla creazione di presentazioni con le diapositive delle vacanze o la programmazione di un semplice videogioco. I progetti realizzabili con il supporto delle nuove tecnologie sono pressoché infiniti e in grado di rispondere a gusti e preferenze di diversa natura.

Fotografia a misura di bambini – Dalla prima fotocamera fino ai corsi

I bambini percepiscono il mondo in modo completamente diverso da come lo facciamo noi adulti. Vedono dettagli e aspetti che spesso sfuggono agli occhi dei grandi. La fotografia può aiutare il tuo bambino a conservare questo punto di vista anche con il passare degli anni. Con le sue foto potrà rappresentare il mondo dalla sua prospettiva, esprimere e condividere con gli altri la sua chiave di lettura della realtà che lo circonda, dare spazio alla sua fantasia e imparare ad essere più paziente. [1]

Ogni foto sarà un piccolo capolavoro realizzato interamente da lui. La consapevolezza di aver dato vita a qualcosa di così speciale influisce positivamente sulla sicurezza in sé stessi e fornisce la motivazione giusta perché questo hobby venga coltivato durante gli anni. Per rendere ancora più interessante questo hobby il tuo bambino potrebbe imparare ad elaborare le sue foto al computer. Così facendo potrà modificare gli scatti assecondando la propria fantasia e, allo stesso tempo, imparerà ad utilizzare qualche programma di elaborazione fotografica. Oltre a sviluppare le sue competenze mediatiche, svilupperà una maggiore sensibilità verso il messaggio che vuole comunicare con i suoi scatti.

Fotografia per bambini.

Se desideri avvicinare tuo figlio a questo tipo di hobby, potresti iniziare acquistando una fotocamera per bambini. Si tratta di modelli facili da usare e resistenti a cadute o piccoli incidenti di percorso. Con questo tipo di macchina fotografica i bambini possono concentrarsi unicamente sull’aspetto giocoso e creativo. I primi soggetti da fotografare potrebbero essere le feste in famiglia o qualche escursione all’aria aperta.

Se l’interesse di tuo figlio per questo mondo venisse confermato da questi primi tentativi, allora è arrivato il momento di iscriverlo ad un corso di fotografia per bambini. Fotografi, scuole di fotografia e associazioni del settore offrono moltissime attività ad hoc per i più piccoli. Qui si iniziano ad apprendere le nozioni riguardanti l’inquadratura, le principali impostazioni di una macchina fotografica e le tecniche di base.

CuriositàI bambini che imparano ad elaborare le loro foto comprendono più velocemente i contenuti mediatici. Sono in grado di riconoscere uno scatto ritoccato e capiscono quanto una determinata prospettiva possa modificare il messaggio di un’immagine o di un film.

CuriositàI bambini che imparano ad elaborare le loro foto comprendono più velocemente i contenuti mediatici. Sono in grado di riconoscere uno scatto ritoccato e capiscono quanto una determinata prospettiva possa modificare il messaggio di un’immagine o di un film.

Stop Motion, video e cortometraggi – Aspiranti videomaker crescono

Filmati e video incuriosiscono da sempre i bambini più creativi. La possibilità di realizzare brevi filmati viene vissuta come una sfida emozionante da parte di adolescenti e bambini. Un video ha infatti bisogno di essere pianificato e richiede un lavoro di gruppo non trascurabile. Tra le tante opportunità di formazione e crescita, realizzare un video significa:

  • Saper pianificare un progetto di grande portata
  • Rafforzare il senso di responsabilità
  • Sviluppare la capacità di lavorare in gruppo
  • Ampliare le competenze comunicative e linguistiche

Si tratta insomma di competenze chiave per la crescita di tuo figlio, tanto durante gli anni della scuola, quanto in quelli del lavoro.

Per i bambini sono da preferire i video in Stop Motion, che possono avvicinare i più giovani a questo mondo con un approccio divertente e giocoso. In questo tipo di filmati, foto o figure vengono mosse sequenza dopo sequenza fino a realizzare un video animato. Anche i bambini in giovane età possono divertirsi a creare storie, disegnare le figure protagoniste del video o, addirittura, modellare dei personaggi. Per trasformare poi i singoli scatti in un film, il tuo bambino dovrà imparare a tagliare, montare e aggiungere una musica. Svilupperà quindi la capacità di attribuire alle scene la giusta forza espressiva e potrà accrescere le sue competenze tecniche e approfondire l’uso del pc.

Se tuo figlio desidera ampliare le sue conoscenze in questo ambito, allora vale la pena indirizzarlo verso uno dei tanti corsi offerti da scuole di fotografia, design o associazioni che operano in ambito artistico-creativo. Qui i bambini apprenderanno insieme ai loro coetanei, acquisiranno in modo divertente le principali nozioni tecniche e svilupperanno svariate competenze in materia.

CheckSe tuo figlio pratica regolarmente un’attività sportiva, dovrebbe portare con sé una action-cam. Potrà così realizzare un video personalizzato che ritrae il suo hobby da una prospettiva unica e originale.

CheckSe tuo figlio pratica regolarmente un’attività sportiva, dovrebbe portare con sé una action-cam. Potrà così realizzare un video personalizzato che ritrae il suo hobby da una prospettiva unica e originale.

Robotica per bambini e app per la programmazione.

Programmazione per bambini – L’informatica vissuta come un gioco

I videogiochi sono uno dei passatempi più amati da grandi e piccini. Molti bambini non si appassionano solo al gioco in sé stesso, ma sono incuriositi dalle meccaniche che si nascondono dietro i loro videogame preferiti. Questo interesse può essere incentivato con l’acquisto di kit di costruzioni, giochi didattici e robot giocattoli. Semplici linguaggi di programmazione possono essere appresi fin da bambini e permettono ai giovani programmatori di realizzare veri e propri progetti personalizzati.

La robotica educativa ha effetti positivi sulle capacità di problem solving e su quelle matematiche, mentre il pensiero computazionale attiva fantasia, immaginazione e voglia di mettesi in gioco[2]. I piccoli programmatori in erba trovano così il terreno ideale per coltivare la loro inventiva, vengono stimolati a sperimentare e cercare nuove soluzioni. Le competenze in ambito informatico e tecnico apprese in questa fase della vita saranno un grande vantaggio per il futuro lavorativo di tuo figlio qualora decidesse di entrare a far parte di uno di questi settori professionali.

Workshop dedicati alla programmazione e hackathon sono l’occasione ideale per mettersi alla prova e dare vita, insieme ad altri coetanei, a progetti divertenti con cui acquisire anche competenze di carattere tecnico. Questi momenti ed eventi formativi vengono di solito organizzati da associazioni e scuole. Se vuoi promuovere questo tipo di hobby anche tra le mura domestiche, puoi contare su molti strumenti: app dedicate al coding per bambini, software per la realizzazione di videogiochi o kit di robotica. Le competenze necessarie possono quindi essere apprese online, tramite app, con piattaforme didattiche o corsi online di programmazione. L’ultima parola spetta ovviamente al tuo bambino!

AttenzioneDurante un workshop o un hackathon tuo figlio avrà l’opportunità di fare domande all’interno del gruppo e partecipare attivamente all’apprendimento. Non sempre i corsi online di informatica per bambini offrono questa opportunità ed è quindi bene che tuo figlio venga affiancato e guidato da un adulto.

AttenzioneDurante un workshop o un hackathon tuo figlio avrà l’opportunità di fare domande all’interno del gruppo e partecipare attivamente all’apprendimento. Non sempre i corsi online di informatica per bambini offrono questa opportunità ed è quindi bene che tuo figlio venga affiancato e guidato da un adulto.

Conclusioni

Le attività extrascolastiche legate al mondo della tecnologia e dei media sviluppano la creatività e una serie di competenze tecniche. L’approccio giocoso può avvicinare anche i più piccoli a questo mondo, permettendogli di sperimentare e mettersi alla prova. Potenziare le competenze digitali e le abilità nell’uso di computer e programmi può trasformarsi in un vantaggio per il futuro lavorativo del tuo bambino. Se tuo figlio dimostra interesse per la fotografia, la programmazione o la realizzazione di filmati, coltiva la sua passione con un corso, la partecipazione ad un workshop o un evento per giovani informatici.

Riferimenti bibliografici:

[1]https://www.bambinopoli.it/eta-prescolare/come-insegnare-ai-bambini-larte-della-fotografia/3495/
(consultato in data 25.08.2020)

[2]https://www.roboboat.it/robotica-educativa-strumento-di-apprendimento-e-creativita
(consultato in data 25.08.2020)

Immagini tratte da:

iStock.com/Hakase_

iStock.com/kovaciclea

iStock.com/SomeMeans

iStock.com/Viktoriia Hnatiuk