global.uvp.bar.1

Qualità e confort

Circa il 50% di materie prime più sostenibili

Ampia selezione

Moda per tutta la famiglia

Esperti nella moda

Look per tutte le occasioni

Selle da cavallo su una recinzione

L’equitazione come hobby per bambini

L'equitazione è uno degli hobby più amati dai bambini. Il contatto ravvicinato e il legame di amicizia che si crea con il cavallo rendono questo sport affascinante e allo stesso tempo unico nel suo genere. Visite regolari della stalla, pulizia e cura del cavallo, le prime lezioni di equitazione… I bambini instaurano fin da subito un rapporto straordinario con il loro partner di giochi e sviluppano un grande senso di indipendenza e responsabilità. Se praticata regolarmente, l’equitazione offre tanti altri vantaggi. In questo articolo scoprirai quali sono i benefici di questo sport, quali requisiti deve avere una buona scuola di equitazione e a che età è più opportuno frequentare i primi corsi. Nella nostra pratica checklist troverai anche informazioni aggiuntive sulla giusta attrezzatura da equitazione.

Al fine di fornire un quadro completo di questa disciplina sportiva, nell'articolo elenchiamo anche i costi delle lezioni e dell'attrezzatura. Si prega di notare che tali cifre sono soltanto indicative e possono variare a seconda della regione e della scuola o associazione sportiva.

Bambini a cavallo: quando iniziare?

Corsi di equitazione per bambini: una bambina a cavallo

Andare a cavallo e iniziare a frequentare una scuola di equitazione sono il sogno di tanti bambini già in età prescolare. Per andare incontro a questo desiderio, molti maneggi dispongono di cavalli per bambini, generalmente pony, con i quali i più piccoli vengono introdotti ludicamente a questo sport. Anche le lezioni di volteggio, con le quali il tuo bambino impara a eseguire esercizi ginnici e di equilibrio sul cavallo, sono molto utili per avere un primo approccio con il cavallo e avvicinarsi all’equitazione[1]. L’età per iniziare a seguire delle lezioni dipende, poi, dalle singole scuole di equitazione. Alcune offrono la possibilità di fare passeggiate sui pony, con l’accompagnamento di un genitore, già a partire dai quattro anni di età. Questa esperienza acquista una maggiore valenza se affiancata da attività di pulizia, cura e guida del pony, con le quali il tuo bambino può apprendere le informazioni più importanti sul comportamento sicuro e fiducioso da adottare in presenza del cavallo.

Le lezioni di equitazione con cavalli di grande taglia, con un’altezza maggiore ai 148 cm, vengono offerte generalmente a partire dai sei anni di età. Oltre alle dimensioni, tuttavia, anche il carattere del cavallo gioca un ruolo importante nella sua scelta: per i piccoli principianti, infatti, i cavalli di natura tranquilla, sensibili e amanti dei bambini sono la scelta in assoluto più consigliata. Molti maneggi, perciò, dispongono di Avelignesi, Pony Tedeschi e altre razze di pony o cavalli di piccola taglia, ben note per la loro docilità e gentilezza.

SuggerimentoIl pony Shetland è una delle razze equine più amate dai bambini. Le piccole dimensioni e la sua natura tranquilla lo rendono il cavallo d’esordio ideale per iniziare. Addestramento e buona educazione restano, tuttavia, prerequisiti necessari[2].

SuggerimentoIl pony Shetland è una delle razze equine più amate dai bambini. Le piccole dimensioni e la sua natura tranquilla lo rendono il cavallo d’esordio ideale per iniziare. Addestramento e buona educazione restano, tuttavia, prerequisiti necessari[2].

I benefici dell’equitazione come hobby

L’equitazione ha effetti positivi sullo sviluppo dei bambini sotto tanti punti di vista. Praticando questo hobby, il tuo bambino trascorre la maggior parte del tempo all’aria aperta, a contatto con la natura, e sviluppa un forte legame con il suo nuovo amico a quattro zampe. Gli allenamenti, la cura e la pulizia del cavallo instaurano un rapporto di profonda amicizia tra il tuo piccolo cavaliere e il suo cavallo, che può durare per tutta la vita. Anche competenze emotive come l’empatia, la pazienza e la calma vengono apprese e migliorate, mentre la cura personale e le attenzioni per il cavallo contribuiscono a sviluppare il senso di indipendenza e responsabilità. L’equitazione è, inoltre, un toccasana per la salute dei più piccoli: il contatto con la natura e la compagnia del cavallo nel tempo libero eliminano lo stress accumulato a scuola, mentre gli allenamenti di equitazione e volteggio rafforzano la muscolatura, migliorano la mobilità e stimolano l’equilibrio e la coordinazione.

Scuola di equitazione e vacanze a cavallo per bambini

Le vacanze a cavallo sono una scelta particolarmente indicata se il tuo bambino manifesta da un po’ di tempo la sua nuova passione per i cavalli e i pony. Qui infatti, il tuo piccolo cavallerizzo ha l’occasione di mettere alla prova il suo entusiasmo per questo sport e decidere di conseguenza se prendere o meno lezioni di equitazione. La maggior parte delle vacanze a cavallo può essere prenotata su base settimanale, con costi che possono variare da 250 ad oltre 1000 euro circa, a seconda del maneggio. Il prezzo include solitamente il pernottamento con pensione completa, le lezioni di equitazione e l’assegnazione di un cavallo per la durata dell’intero soggiorno, che il bambino potrà cavalcare, pulire e nutrire.

Dopo aver deciso di andare in vacanza a cavallo oppure seguire dei corsi di equitazione, il passo successivo è la scelta della scuola di equitazione più adatta.

Una buona scuola di equitazione si riconosce da:

  • le condizioni dei cavalli e della stalla. Assicurati che gli animali abbiano un aspetto curato e sano e si trovino in un ambiente pulito. I cavalli devono, inoltre, mantenere la calma vicino ai bambini ed essere facilmente avvicinabili.
  • la formazione degli istruttori di equitazione e il loro comportamento con bambini e cavalli. Visita diverse scuole di equitazione insieme al tuo bambino, chiedendo il suo parere e le sue sensazioni a riguardo. Nella maggior parte dei casi, è possibile organizzare una lezione di prova, durante la quale tuo figlio può familiarizzare con il maestro di equitazione e con il cavallo.
  • un allenamento personalizzato. L’istruttore di equitazione deve saper scegliere il cavallo adatto alla statura e alle esperienze del tuo bambino, e poter rispondere alle sue esigenze individuali.
Cavalli e bambini. Una bambina bacia il suo cavallo durante l’allenamento
Età d‘inizio: 4-6 anni

Durata: 1-2 volte a settimana (3 ore a incontro, di cui 30-60 minuti di lezione e il rimanente tempo per la cura e l’approvvigionamento del cavallo)

Attività proposte durante gli allenamenti: pulizia del cavallo, sellaggio e imbrigliamento, esercizi di coordinazione e di postura, successivamente esercizi per aiutare e comunicare con il cavallo

Costi: 15-30 euro/lezione, a seconda della scuola di equitazione

Se il tuo bambino ha già tanta esperienza con i cavalli e vuole imparare e approfondire uno stile di equitazione in particolare, chiedi alla scuola quali vengono insegnati nella loro struttura. Esistono infatti molti stili di equitazione, anche se i principali e più diffusi sono lo stile occidentale e quello inglese, che differiscono tra loro per tecnica, andature, tipologia di cavallo e sella[3]. Alcuni maneggi offrono anche corsi di preparazione ai tornei, che possono essere valutati in un secondo momento, mentre altri danno la massima priorità all’equitazione per il tempo libero e alle uscite regolari a cavallo.   

AttenzioneInformati per tempo se oltre alle lezioni di equitazione ci sono eventuali obblighi associativi e/o costi aggiuntivi richiesti dalla struttura scelta.

AttenzioneInformati per tempo se oltre alle lezioni di equitazione ci sono eventuali obblighi associativi e/o costi aggiuntivi richiesti dalla struttura scelta.

Equitazione per bambini. Un bambino accarezza un cavallo nel recinto

Sicurezza e accessori per l’equitazione

Per iniziare a praticare questo sport, non è necessario acquistare un’attrezzatura da equitazione costosa. Se il tuo bambino è ancora insicuro sulla sua scelta di andare a cavallo, assicurati che sia possibile, almeno nella fase iniziale, noleggiare presso il maneggio alcuni accessori, come ad es. il casco da equitazione; in alternativa, puoi regalare al tuo piccolo un casco da bicicletta per le prime ore di lezione. Anche gli stivali da equitazione non sono strettamente necessari all’inizio: stivali rigidi dalla suola cucita e il tacco basso sono più che sufficienti[4]. I pantaloni da equitazione, inoltre, devono essere aderenti, elastici e robusti. Quando il tuo bambino avrà frequentato abbastanza lezioni e si sarà convinto che questo è il suo hobby, investire in accessori e abbigliamento da equitazione veri e propri conviene. Esistono ormai molte piattaforme online dove puoi trovare accessori da equitazione di seconda mano, molto meno costosi rispetto ai nuovi prodotti.

Una buona attrezzatura da equitazione deve avere:

  • Il casco da equitazione è sempre obbligatorio. Questo protegge il tuo bambino da eventuali lesioni alla testa in caso di caduta. Durante l’acquisto, assicurati che il modello scelto soddisfi gli standard di sicurezza VG1 o PAS 015 2011 e che la taglia sia adatta al tuo bambino.
  • Gli stivali da equitazione, con una buona vestibilità e in grado di sostenere il piede a dovere, offrono l’appoggio ottimale durante la cavalcata. Questi non devono essere dotati di una suola di gomma intagliata ed arrivare, come minimo, al di sopra della caviglia del tuo bambino.
  • Durante la cavalcata, il tuo bambino deve indossare sempre pantaloni da equitazione lunghi e in grado di prevenire spiacevoli sfregamenti alle gambe. I pantaloni devono, inoltre, essere elastici e aderenti per evitare punti di pressione nelle pieghe.
  • I guanti da equitazione in pelle o in materiale sintetico, rinforzati ulteriormente fra le dita, evitano sfregamenti sulle mani del tuo bambino, causati dalla fune o dalle redini del cavallo.
  • I gilet di sicurezza per l‘equitazione proteggono la parte superiore del corpo, e in particolare la schiena, da possibili lesioni in caso di caduta da cavallo e mantengono il tuo bambino al caldo nella stagione invernale. Assicurati che la vestibilità del giubbotto da equitazione sia corretta.

CheckPrima di procedere all’acquisto, chiedi un parere esperto nei negozi specializzati in abbigliamento da equitazione per scegliere le misure giuste per il tuo bambino.

CheckPrima di procedere all’acquisto, chiedi un parere esperto nei negozi specializzati in abbigliamento da equitazione per scegliere le misure giuste per il tuo bambino.

Conclusioni

L’equitazione come hobby per bambini non è solo divertente, ma ha anche tanti vantaggi per il tuo piccolo cavallerizzo. Le lezioni di equitazione contribuiscono alla formazione del tuo bambino, rendendolo più indipendente e sicuro di sé, e gli insegnano già in tenera età a familiarizzare e relazionarsi con gli animali. In un maneggio o durante le vacanze a cavallo, il tuo bambino potrà fare tante nuove amicizie ed esplorare la natura a cavallo. Infine, lo sport ha effetti positivi sul corpo e sulla salute.

Riferimenti bibliografici:

[1] http://www.iltralcio.org/volteggio.php
(consultato in data 26.08.2019)

[2] http://lavalledelbo.com/pony-shetland/
(consultato in data 26.08.2019)

[3] https://www.horse-angels.it/fanzina/sfumature-di-baio/56-taccuino-sul-mondo-del-cavallo/curiosita-utilita-aforismi-ealtre-amenita/795-monta-inglese-o-monta-americana-scegli-il-tuo-stile
(consultato in data 26.08.2019)

[4] https://consigli-sport.decathlon.it/consigli/come-scegliere-gli-stivali-equitazione-tp_2873
(consultato in data 27.08.2019)

Immagini tratte da:

iStock.com/ Photitos2016

iStock.com/ Frank Günther

iStock.com/ Chalabala

iStock.com/ baluzek