global.uvp.bar.1

Qualità e confort

Circa il 50% di materie prime più sostenibili

Ampia selezione

Moda per tutta la famiglia

Esperti nella moda

Look per tutte le occasioni

Educazione digitale – Una famiglia trascorre del tempo davanti a un tablet
Educazione digitale – Una famiglia trascorre del tempo davanti a un tablet

Educazione ai media – Alla scoperta del mondo digitale

Educazione ai media

Alla scoperta del mondo digitale

L’avvento del Web 2.0 ha stravolto e rivoluzionato in modo pervasivo molti aspetti della nostra realtà: dalla scuola alla famiglia, dal lavoro ai viaggi. Le nuove tecnologie ci permettono di essere connessi e raggiungibili h24 in qualsiasi parte del mondo. I media sono diventati parte integrante anche della vita di bambini e adolescenti, esposti a questo mondo sin dai primi mesi di vita. Al giorno d’oggi, la gestione dei media digitali rientra tra le competenze di base di ogni bambino, come la lettura, la scrittura e l'aritmetica. Imparare a gestirli nella maniera corretta è un percorso graduale che si sviluppa passo dopo passo in compagnia dei genitori. Solo così i bambini imparano, divertendosi, a gestire questi nuovi strumenti in modo critico, sicuro e responsabile, secondo i propri scopi e le proprie esigenze.

Quali opportunità offrono computer, smartphone & Co. e come possono essere utilizzati in modo educativo? Nella nostra rubrica troverai tutte le informazioni più importanti sulle potenzialità e i rischi del mondo digitale, così come tanti consigli per promuovere in modo mirato e ragionato le competenze mediali di tuo figlio. I concetti chiave di ciascun articolo sono inoltre riassunti in un PDF scaricabile.

Educazione digitale per bambini - Tutto quello che devi sapere ❯
Educazione digitale per bambini - Tutto quello che devi sapere ❯

Che cosa si intende per “competenza mediale”

Il termine "competenza mediale" indica la capacità di utilizzare i media digitali in modo consapevole. Questa va, dunque, ben oltre le sole competenze tecniche, poiché implica la capacità di sfruttare le potenzialità dei vari media secondo i propri bisogni e saper analizzare in modo critico il loro utilizzo. Alcune informazioni chiave:

  • La competenza mediale include diverse dimensioni: la mediologia (conoscenza dei principali sistemi di comunicazione, delle tecnologie da cui dipendono e dei fattori sociali da cui prendono origine), la capacità ricettiva (ossia di trarre beneficio dai contenuti veicolati dai mezzi di comunicazione), la capacità di critica (che permette una lettura consapevole e una rielaborazione critica dei contenuti) e la capacità di creazione mediatica (cioè di elaborare nuovi messaggi, apportando innovazioni e sviluppi al sistema mediatico).
  • Una buona competenza mediale è essenziale per comunicare e interagire nella società di oggi e dovrebbe essere insegnata a partire dalla tenera età.

Perché l’educazione ai media è importante?

Nella nostra epoca, i bambini entrano in contatto sempre più precocemente con i media digitali. Per tale ragione è cruciale che vengano educati fin da subito ad una gestione sicura e consapevole di tali mezzi. Prima i bambini imparano ad analizzare e gestire criticamente il proprio consumo dei media, meglio sapranno proteggersi dai relativi rischi:

  • Attraverso una corretta educazione ai media i bimbi imparano a conoscere i diversi contenuti mediatici, a classificarli ed elaborarli in modo appropriato.
  • L’educazione ai media insegna a non utilizzare questi strumenti in modo indiscriminato, ma a selezionare all’interno della ricchissima offerta mediale i contenuti che sono più adatti alle proprie esigenze e ai propri interessi personali.
  • Un altro pilastro fondamentale dell'educazione ai media è l’uso attivo e creativo dei dispositivi digitali, per interagire e scambiare informazioni con amici e conoscenti in tutta sicurezza.

I genitori svolgono un ruolo fondamentale nell’educazione ai media: il loro compito è, da un lato, quello di aiutare i figli a orientarsi nel mondo digitale e, dall'altro, proteggerli da determinati rischi. Si tratta dunque di un processo formativo graduale e condiviso, che porta benefici non solo ai più piccoli ma anche agli adulti.

Tutti gli articoli della nostra rubrica

Le app per bambini permettono di ascoltare i podcast e rilassarsi

Scoprire le opportunità dei media digitali

Siti web, app, motori di ricerca e piattaforme educative per bambini: oggigiorno Internet offre una miriade di servizi e strumenti per bambini e adolescenti di qualsiasi età. Non solo tv, app e YouTube, ma anche musica, audiolibri e podcast: l’offerta di contenuti online è praticamente illimitata. Molti di questi strumenti sono gratuiti e offrono contenuti in grado di supportare il percorso formativo del tuo bambino. I media digitali, infatti, contribuiscono a stimolare l'immaginazione, favoriscono lo sviluppo del linguaggio e la capacità di concentrazione dei più piccoli. Intuitivi da utilizzare anche per i più inesperti, permettono di acquisire saperi e conoscenze in modo divertente e creativo. In questo articolo ti offriamo una panoramica di tutti gli strumenti e i materiali che il mondo del web mette a disposizione del tuo bambino.  

ConsiglioAccompagna il tuo bambino nella scelta di media e contenuti. In questo modo, puoi assicurarti che siano idonei alla sua età e gli insegnerai a scegliere con responsabilità i materiali che corrispondono meglio ai suoi gusti.

ConsiglioAccompagna il tuo bambino nella scelta di media e contenuti. In questo modo, puoi assicurarti che siano idonei alla sua età e gli insegnerai a scegliere con responsabilità i materiali che corrispondono meglio ai suoi gusti.

Definisci insieme al tuo bambino regole e limiti da rispettare

Regole per il consumo mediatico del tuo bambino

La necessità di regolamentare il consumo mediatico di tuo figlio dipende dalla frequenza e dallo scopo per cui  i dispositivi digitali vengono utilizzati. Definisci insieme a lui regole e limiti di accesso e d'utilizzo chiari, stabiliti in base alla sua età, e spiegagli perché è così importante seguirli. Tieni sempre presente anche il suo punto di vista, discutendo con lui apertamente di eventuali dubbi e punti di disaccordo. Con l'aiuto di una tabella per il tempo libero o di voucher multimediali sarà più semplice tenere sotto controllo il tempo che tuo figlio trascorre davanti allo schermo ed evitare un eccessivo consumo dei media digitali. In questo articolo troverai informazioni utili circa le regole fondamentali per educare tuo figlio ad un uso consapevole delle nuove tecnologie e i tempi di consumo indicati, che ti aiuteranno a raggiungere un rapporto equilibrato tra l'utilizzo dei media e le altre attività del tempo libero.

Definisci insieme al tuo bambino regole e limiti da rispettare
Un uso creativo dei media digitali è utile per allenare le competenze digitali

Scoprire i media digitali in famiglia

La famiglia è il primo punto di contatto dei bambini con il mondo dei media e i genitori rappresentano la figura più importante nella trasmissione delle competenze digitali. Condividere queste esperienze non solo favorisce lo sviluppo delle competenze digitali e promuove l’immaginazione del tuo bambino, ma è un’ottima occasione per trascorrere del tempo insieme e rafforzare i legami familiari. Accompagna tuo figlio passo dopo passo nel suo percorso di conoscenza del mondo digitale e spiegagli come gestire i media in modo sicuro e responsabile. Nel nostro articolo abbiamo raccolto una varietà di suggerimenti e attività da svolgere in famiglia per scoprire insieme questo nuovo mondo. Potrai inoltre imparare quali media digitali sono adatti all’età del tuo bambino e come utilizzarli in modo divertente per favorire lo sviluppo delle sue competenze digitali.

AttenzionePer sapere se determinati videogiochi sono indicati per l’età del tuo bambino, consulta la classificazione PEGI.

AttenzionePer sapere se determinati videogiochi sono indicati per l’età del tuo bambino, consulta la classificazione PEGI.

 Scopri il mondo di internet e dei social network insieme al tuo bambino

Regole di comportamento online

Da Instagram e Snapchat fino a WhatsApp e Signal: grazie a Internet possiamo conversare o condividere informazioni in qualsiasi luogo e in ogni momento. Esattamente come nel mondo reale, anche sul Web esistono norme di buona educazione che è opportuno rispettare. Segui il tuo bambino nei suoi primi passi su Internet, insegnandogli l'importanza di un comportamento rispettoso nei confronti degli altri e sostenendolo nei momenti difficili. Consulta il nostro articolo per conoscere l’abc della "Netiquette": ti spiegheremo non solo quali sono le regole di buona condotta online, ma anche come affrontare insieme situazioni spiacevoli e commenti inappropriati.

Scopri il mondo di internet e dei social network insieme al tuo bambino

AttenzioneSpiega a tuo figlio l’importanza di proteggere foto e informazioni riservate e come personalizzare le impostazioni di sicurezza e privacy del proprio account, in modo che siano visibili solo ad amici e conoscenti.

AttenzioneSpiega a tuo figlio l’importanza di proteggere foto e informazioni riservate e come personalizzare le impostazioni di sicurezza e privacy del proprio account, in modo che siano visibili solo ad amici e conoscenti.

Una famiglia riunita davanti ad un computer naviga in Internet

Sicurezza informatica e tutela della privacy

La comunicazione digitale è entrata a far parte della nostra quotidianità e sembra impossibile riuscire ad immaginare la nostra vita senza. La guida alla sicurezza online offre un valido aiuto per proteggere le informazioni private della tua famiglia e navigare senza incorrere nelle insidie del Web. Potrai imparare a personalizzare le impostazioni di privacy e sicurezza di social network e servizi di messaggistica istantanea. Ti spieghiamo, inoltre, quali siti e motori di ricerca sono pensati appositamente per i più piccoli e come gestire gli annunci pubblicitari. Non dimenticare l’importanza delle password: l'articolo include preziosi suggerimenti su come scegliere le password giuste e controllarne il grado di sicurezza.

Conclusioni

Negli ultimi anni la competenza mediale ha acquistato un’importanza fondamentale nella crescita e nello sviluppo educativo dei bambini. Grazie ad una buona educazione ai media tuo figlio imparerà con il tempo a gestire le nuove possibilità del mondo digitale in modo indipendente e sicuro. La competenza mediatica comprende anche la capacità di analizzare il proprio comportamento e le proprie abitudini e scegliere con consapevolezza i contenuti digitali. Con l’aiuto dei nostri consigli puoi introdurre e accompagnare il tuo bambino in questo nuovo universo in modo divertente, sicuro e privo di rischi.

Riferimenti bibliografici

[1] https://www.miuristruzione.it/3087-la-media-education-nelle-scuole-ecco-perche-e-importante/ (consultato in data 07.08.2019)

[2] https://www.giovaniemedia.ch/it/competenze-mediali.html (consultato in data 07.08.2019)

Immagini tratte da:

iStock.com/PeopleImages

iStock.com/lovro77

iStock.com/Jacob Ammentorp Lund

iStock.com/skynesher

iStock.com/grinvalds

istock.com/PeopleImages