global.uvp.bar.1

Qualità e confort

Circa il 50% di materie prime più sostenibili

Ampia selezione

Moda per tutta la famiglia

Esperti nella moda

Look per tutte le occasioni

Abiti per il colloquio di lavoro – Scegliere quello più adatto alla situazione

Come vestirsi ad un colloquio di lavoro - Consigli di outfit

Come vestirsi ad un colloquio di lavoro

Consigli di outfit

Dopo la gioia iniziale di essere stati selezionati ed invitati ad un primo incontro conoscitivo, iniziano a sorgere dubbi e insicurezze. Ci si interroga su quale sia il modo migliore per presentarsi ad un colloquio di lavoro e quale sia l'outfit più appropriato. Superfluo dire che per dare una prima impressione positiva è fondamentale avere un aspetto curato. Esattamente come per la scelta dei vestiti da indossare nella foto del CV, anche in questo caso puoi decidere tu quale tipo di immagine comunicare, se formale o casual.

Quando l'abito fa il monaco - La prima impressione ad un colloquio di lavoro

Abiti per il colloquio - Una giovane donna con un abito elegante

Jeans e t-shirt o completo e cravatta? Qual è l'abbigliamento più adatto all’occasione? Che si tratti del tuo ingresso nel mondo del lavoro o di un cambio professionale, affrontare un colloquio comporta sempre una certa ansia, e perfino la scelta dell'abbigliamento può trasformarsi in una fonte di dubbi e incertezza. In fin dei conti nessuno vuole fare una gaffe di fronte ad un probabile futuro datore di lavoro!

Se hai già nell'armadio dei vestiti adatti all'occasione, è inutile sprecare soldi e acquistare indumenti e accessori che, forse, non ti ricapiterà di indossare spesso nella vita di tutti i giorni. L'importante è che i vestiti, per quanto vecchi e usati, siano ancora in buono stato. Presentarsi con abiti consumati, magari scoloriti e stropicciati, darà subito l'impressione che quel posto di lavoro non sia in cima ai tuoi interessi.

Al contrario, abiti stirati e puliti sono già un punto a tuo favore e un buon inizio per far colpo sul responsabile del personale. Se proprio lungo il tragitto per raggiungere il colloquio dovesse capitarti un imprevisto, non entrare nel panico per una macchia di caffè o una piega della gonna. Sfrutta l'accaduto a tuo favore e racconta con un tocco di ironia quello che ti è successo.

Un uomo in completo

Indipendentemente dal settore lavorativo, esistono delle regole di dress code sempre valide:

  • Indossa abiti puliti, stirati e della tua taglia.
  • A seconda del caso specifico, opta per uno stile moderno o classico, senza mai apparire eccessivamente fuori moda.
  • Scegli il tuo vestito in base alla posizione per cui ti stai candidando (ad es. praticante, ruolo dirigenziale).
  • Prendi spunto dal look generale dell'azienda, consultando per esempio il suo sito internet o il materiale pubblicitario.
  • Non presentarti mai troppo scoperto: camicie sbottonate o magliette scollate comunicano un aspetto poco professionale.
  • Colori tenui e fantasie minimal vanno bene in ogni occasione. Non esagerare con i colori. Tre tonalità differenti sono più che sufficienti.
  • Limita anche gli accessori e assicurati che si abbinino all'outfit.[1]
Un uomo in completo

Per dare un'ottima prima impressione non basta indossare un abito elegante e alla moda, ma occorre sentirsi a proprio agio e stare comodi. Se hai comprato un vestito nuovo, o se si tratta di abiti che non sei abituato ad indossare, potresti correre il rischio di apparire goffo e impacciato. Chi si occupa di selezionare il personale è in grado di capire immediatamente se chi ha di fronte è in una situazione di difficoltà. Quindi, se hai deciso di comprare un vestito ad hoc per l'occasione, indossalo almeno un paio di volte prima del giorno del colloquio.

SuggerimentoSe hai optato per un completo classico, sono consigliati colori tenui. Gli uomini possono scegliere tra nero, grigio chiaro e scuro, blu, beige e marrone. I completi scuri vanno portati con camicie chiare. Le donne hanno più libertà nella scelta del colore, ma se si sta cercando lavoro in un settore abbastanza tradizionalista, sono comunque da preferire colori scuri o tonalità pastello.

SuggerimentoSe hai optato per un completo classico, sono consigliati colori tenui. Gli uomini possono scegliere tra nero, grigio chiaro e scuro, blu, beige e marrone. I completi scuri vanno portati con camicie chiare. Le donne hanno più libertà nella scelta del colore, ma se si sta cercando lavoro in un settore abbastanza tradizionalista, sono comunque da preferire colori scuri o tonalità pastello.

L’abbigliamento per il colloquio di lavoro - Lo stile adatto ad ogni settore

Una donna con un completo elegante

Per capire cosa sia meglio indossare ad un colloquio di lavoro è necessario valutare il tipo di ambito lavorativo in cui si spera di entrare a far parte. Il look deve per prima cosa essere adatto alla posizione per cui ti candidi. Se non sei sicuro e non riesci ad interpretare la situazione, affidati ad uno stile classico e semplice. Cerca però di non esagerare: abiti da sera e tacchi troppo alti, fazzoletto nel taschino e gemelli non si prestano a nessun genere di lavoro.

Allo stesso tempo, abiti troppo costosi e ricercati rischiano di dare un'immagine sbagliata, facendo pensare al datore di lavoro che hai aspettative a cui non è in grado di rispondere. In alcuni settori anche il classico business-look potrebbe crearti dei problemi: un completo classico con cravatta o un tailleur potrebbero farti apparire snob, dando l'impressione di essere una "persona che non si sporca le mani" e che si ritiene superiore agli altri. Ovviamente questi consigli non sono validi se ti stai candidando per un posto di responsabilità e in settori esclusivi: qui l’outfit di lavoro non accetta compromessi.

Un uomo con un look elegante e ricercato

Outfit - Guide: ambiti lavorativi formali

In alcuni settori vigono ancora precise regole di abbigliamento. Diversi ambiti professionali danno ancora molta importanza al modo di presentarsi e all’immagine da comunicare a clienti e partner commerciali. Per questo è essenziale dimostrare, già dal primissimo incontro con l'azienda, di essere consapevoli che un look professionale viene considerato parte delle competenze lavorative. Agli uomini è richiesto di indossare un completo scuro, con camicia tinta unita e cravatta. Le donne, invece, possono scegliere tra un tubino o un completo giacca e pantaloni.

  • abbigliamento classico e formale
  • viene di solito richiesto in ambito finanziario, assicurativo, legale ecc.
Un uomo con un look elegante e ricercato

CheckGonne e vestiti non devono essere troppo corti - Controlla sempre che finiscano una spanna sotto il ginocchio. I pantaloni da uomo devono finire, nella parte posteriore, ad 1 cm da terra. Anche la punta della cravatta deve terminare a circa 1 cm di distanza dalla cintura dei pantaloni.[2]

CheckGonne e vestiti non devono essere troppo corti - Controlla sempre che finiscano una spanna sotto il ginocchio. I pantaloni da uomo devono finire, nella parte posteriore, ad 1 cm da terra. Anche la punta della cravatta deve terminare a circa 1 cm di distanza dalla cintura dei pantaloni.[2]

Un look casual per il colloquio di lavoro

Outfit - Guide: uffici e professioni a ridotto contatto con i clienti

Negli ultimi anni molte aziende hanno reso meno rigide le regole che prima disciplinavano l'abbigliamento dei loro dipendenti. Soprattutto per quelle professioni in cui si viene raramente a contatto con i clienti o che non riguardano posizioni di comando, viene data molta più libertà. Per questo è consigliabile presentarsi al colloquio di lavoro con uno stile meno ricercato e più casual. Al posto di cravatta, tailleur o completo, si possono indossare polo, maglioncini, camice e semplici pantaloni.

  • uno stile più informale, ma comunque elegante
  • è tipico della maggior parte degli uffici e dei lavori di backoffice (marketing, negozi, uffici vari)
Una ragazza indossa colori vivaci e ha uno stile sportivo

Outfit - Guide: ambiti creativi e settori innovativi

Le giovani start-up così come i settori più creativi accettano di norma abbigliamenti più informali e originali. Fermo restando che pulizia e cura rimangono un punto fisso anche in queste situazioni, qui vale la pena osare e scegliere un abbigliamento in grado di attirare l'attenzione. Abiti comodi e informali sono l'ideale se ti stai candidando per una professione di questo genere. In questo caso anche jeans e magliette colorate vengono viste di buon occhio.

  • uno stile colorato e alla moda, legato ai trend del momento
  • è adatto ad agenzie di design e marketing

In molte aziende vengono apprezzati look ricercati e insoliti. Il colloquio di lavoro, però, rappresenta il primissimo contatto con una potenziale opportunità lavorativa ed è quindi molto difficile riuscire ad interpretare l'effettivo spirito dell'azienda. Per questo motivo, sempre meglio non esagerare, evitando di commettere un passo falso.

Una ragazza indossa colori vivaci e ha uno stile sportivo

AttenzioneTatoo e piercing vengono apprezzati in questi ambiti lavorativi, ma non sono particolarmente amati in quelli più tradizionali. Se non sei sicuro di quale possa essere la reazione, meglio coprire tatuaggi e orecchini troppo vistosi.

AttenzioneTatoo e piercing vengono apprezzati in questi ambiti lavorativi, ma non sono particolarmente amati in quelli più tradizionali. Se non sei sicuro di quale possa essere la reazione, meglio coprire tatuaggi e orecchini troppo vistosi.

Conclusioni

Come vestirsi per un colloquio di lavoro? Completi e tailleur non sono sempre la scelta più giusta. Al contrario, in alcuni casi possono risultare del tutto superati. Questo tipo di abbigliamento è sicuramente adatto a settori tradizionali, come banche e uffici legali, ma potrebbe risultare eccessivo in altri ambiti lavorativi. Se ti stai candidando presso un'azienda giovane, meglio presentarsi al colloquio in pantaloni e camicia. Anche i jeans hanno smesso di essere un tabù, purché si tratti di modelli classici.[3] Prendi qualche informazione sull'azienda per capire se è necessario indossare un completo elegante o se i dipendenti preferiscono uno stile più casual. Potresti anche scegliere un look simile a quello della foto usata nel tuo CV: in fin dei conti sei già riuscito a fare colpo con quello stile e potresti confermare questa prima impressione positiva.

Riferimenti bibliografici:

[1]https://www.corriere.it/moda/news/cards/colloquio-lavoro-ecco-cosa-non-indossare-mai-per-avere-successo/abiti-stropicciati_principale.shtml
(consultato in data 26.09.2019)

[2]https://www.pantalonificiotiap.com/la-lunghezza-corretta/
(consultato in data 26.09.2019)

[3]https://www.iodonna.it/moda/tendenze/2018/08/27/come-vestirsi-per-un-colloquio-lavoro-10-regole-di-stile/
(consultato in data 26.09.2019)