Smart working outfit: una donna indossa un abbigliamento comodo nella sua postazione di lavoro a casa.

Come vestirsi in smart working: abbigliamo comodo e professionale per lavorare da casa

Molte persone associano l’home office a un comfort maggiore, in quanto la propria casa è un ambiente più intimo rispetto alla maggior parte degli uffici. Questo comfort dovrebbe anche riflettersi sull’outfit scelto? Molti lavoratori hanno qualche dubbio quando si tratta di scegliere il proprio outftit da smart working: un look business con completo elegante potrebbe risultare un po’ eccessivo in home office, mentre un abbigliamenti troppo casual con maglietta e pantaloni della tuta hanno l’effetto contrario, troppo casual. La via di mezzo è scegliere un abbigliamento professionale ma comodo. Ecco i nostri consigli su come creare un outfit per l’home office che risulti comodo ma serio.

Out­fit in smart wor­king: per­ché ve­stir­si in modo pro­fes­sio­na­le in home offi­ce

In home office, molti dipendenti hanno la possibilità di codere del comfort della propria casa. Pertanto, l’impulso è quello di scegliere un abbigliamento che sia comodo anche per fare home office e rinunciare al solito look professionale da lavoro. Tuttavia, quando si sceglie il proprio outfit per lo smart working è importante trovare un giusto equilibrio tra comfort e professionalità. I motivi per indossare un abbiagliamento che sia comodo ma che risulti anche professionale mentre si lavora da casa sono diversi:

  • Indossare un abbigliamento professionale aiuta molte persone ad avere più fiducia in sé stesse. Con un abbigliamento elegante tipo del settore del business, potrai interagire con sicurezza con il tuo capo, i colleghi e persino con i tuoi clienti.

  • L’impressione a lungo termine che i colleghi e i clienti hanno di te è data dall’abbigliamento che indossi in ufficio. Continuando a mostrare lo stesso stile sicuro e autorevole anche da casa, manterrai la tua serietà.

  • Indossare un abbigliamento consono ed elegante anche a casa può influenzare positivamente la tua mentalità: cambiandoti come se stessi per andare in ufficio segnali al tuo corpo l’inizio e la fine dell’orario di lavoro. In questo modo si è più motivati e capaci a concentrarsi sul lavoro rispetto a chi indossa abiti casual che si associano al relax.

  • Indossare abiti comodi dopo la fine del lavoro può avere inoltre un effetto positivo sull’equilibrio tra lavoro e vita privata. Altre azioni della routine quotidiana come, ad esempio, il tragitto casa-lavoro e viceversa, mancano quando si fa home office. Cambiarsi d’abito può dare una maggiore struttura alla tua giornata quotidiana e ti aiuta a staccare dal lavoro.

Il dresscode rigoroso del “Business Professional” non è spesso necessario in smart working, può però essere alleggerito un po’. Varianti più casual, ma comunque professionali, sono il “Business casual” o lo “Smart casual”, in base a settore: dopo tutto non si deve essere necessariamente eleganti quando si fa home office. Nella tua azienda esiste il “Casual Friday”? Usa allora questo codice di abbigliamento come guida per vestirti nel modo appropriato in smart working.

Consiglio: Non sei sicuro sui diversi stili Business? Dai allora un’occhiata al nostro articolo “Il look perfetto da ufficio” per altri dettagli di stile.

__________

Tieni presente che...

Nella maggior parte dei casi, quando si fa una videochiamata solo la parte superiore è visibile. Ti consigliamo quindi di abbinare un capo adatto per l’ufficio per la parte superiore e i pantaloni di una tuta per la parte inferiore del corpo. Tuttavia, può succedere che tu debba alzarti durante la call (ad esempio, se il campanello suona inaspettatamente), in questo caso per evitare situazioni imbarazzanti, ti consigliamo di scegliere dei pantaloni o gonne comode, ma comunque adatte a un luogo di lavoro.

__________

Vestiti comodi per l’outfit da ufficio: una donna è in videochiamata.

Un perfetto outfit in smart working: cosa fare e cosa evitare

Certamente non è necessario vestirsi in modo formale come in ufficio: lavorare dalla tua abitazione permette di dare al look business un tocco più personale. Abiti comodi ma adatti a un ambiente professionale sono alla base per un look perfetto per lo smart working. Per aiutarti nella scelta, di seguito trovi alcune regole di base per l’outfit in smart working.

Out­fit in smart wor­king- Dos

  • Abiti larghi garantiscono un buon livello di comfort e libertà di movimento necessari per fare home office. Assicurati che i tuoi abiti larghi e comodi abbiano anche un bel taglio e che non sembrino eccessivamente oversize.

  • Tessuti morbidi e di alta qualità sono perfetti per combinare intimità a casa con l’atmosfera seria del lavoro. Devi sentirti a tuo agio mentre indossi i tuoi abiti, così da poterti concentrarti sul lavoro e affrontare meglio durante situazioni di stress.

  • Fibre naturali come cotone, viscosa, lino e lana sono traspiranti e rispettano la pelle. Dunque, non sono solo comodi da indossare, ma per la loro alta qualità sono perfetti per lavorare da casa.

  • Scegli capi dai colori chiari e piacevoli. I colori pastello o le tonalità cipria come cammello, kaki o il marrone chiaro sono particolarmente adatti a diverse carnagioni.

  • Colori scuri come blu navy o nero ti danno inoltre un aspetto professionale. Tuttavia, al momento di combinare il tuo outfit assicurati che non ci sia troppo contrasto tra il colore del tuo viso e degli altri vestiti. A seconda delle condizioni di luce e della tua tonalità di pelle, potrebbero renderti pallido/a.

Out­fit in smart wor­king – Don’ts

  • Un classico assoluto dell‘abbigliamento casual sono le felpe sportive e/o felpe con cappuccio e le magliette con stampe, tuttavia, per lo smart working sono troppo casual e non andrebbero indossate.

  • Evita anche stampe con quadretti e righini poiché in videocall potrebbero creare strani effetti ottici.

  • Anche le stampe molto appariscenti (con piante o animalier), i motivi batik e i colori neon possono risultare visivamente eccessivi in home office.

  • Anche in smart working, non indossare abiti che non sarebbero ammessi in ufficio. Questo include, ad esempio, top scolati o crop, indumenti addellati o vestiti strappati.

  • Nella maggior parte dei casi, in ufficio puoi fare a meno di indossare tacchi alti o scarpe eleganti.

Una donna indossa abiti comfortevoli per il suo outfit in smart working.

Come vestirsi in smart working: esempi di outfit home office per donna e uomo

Lo stile business perfetto in home office è comodo e casual, ma allo stesso tempo elegante e serio. Se scegli i tessuti e i tagli giusti, puoi facilmente creare numerosi outfit per l’home office che siano perfettamente in equilibrio tra comfort e professionalità. Di seguito di diamo qualche esempio di combinazione.

Home office outfit per donna:

Home office outfit per uomo

Home offi­ce con sti­le: con­si­gli per accon­cia­tu­ra, make-up e acces­so­ri

Durante le video conferenze, il focus è principalmente sul viso e sulla parte superiore del corpo. Perciò dovrai concentrarti su alcuni dettagli di stile. Un maglia a tinta unita semplice ed elegante e gioielli scelti con discrezione fanno una buona impressione in webcam. Per quanto riguarda però acconciature, trucco e accessori è bene considerare:

  • Assicurati che i capelli siano ordinati e non coprano il viso. Un’acconciatura elaborata di solito non è necessaria in home office.

  • Dato che in video call si viene visti solo da una prospettiva è bene evitare acconciature con i capelli tirati all’indietro, potrebbero farti apparire monodimensionale.

  • Per gli uomini: non va trascurata la barba.

  • Se ti trucchi, opta per un make-up delicato che ti farà apparire fresca e sveglia. Verifica anche che le condizioni di luce nel tuo ufficio a casa ti facciano apparire al meglio in webcam e che il tuo make-up venga valorizzato.

  • Se vuoi stare al caldo nel tuo ufficio, una sciarpa è una buona idea. Tuttavia, ricordati di rimuoverla durante le riunioni, poiché fanno sembrare la parte superiore del corpo un po’ tozza. Uno scialle troppo spesso potrebbe darti un aspetto un po’ malaticcio.

__________

Tu sai che...

Se anche in casa riesci a rendere il tuo stile casual un po’ più professionale in pochi semplici passi, sarai pronto/a anche per le riunioni dell’ultimo minuto. Le magliette e le camicie a maniche lunghe a tinta unita, ad esempio, possono subito apparire più professionali se si aggiunge un cardigan elegante, un blazer o una giacca e fanno sempre una buona impressione.

__________

Dres­s­co­de in home offi­ce: con­si­gli di sti­le per le vi­deo­con­fe­ren­ze

Se hai una riunione importante o un colloquio di lavoro in videocall non controllare il tuo outfit solo davanti alla specchio ma anche tramite webcam. I colori e i modelli spesso appaiono diversi sullo schermo rispetto alle conversazioni di persona. In questo modo ti è possibile anche sistemare l’angolazione giusta della camera e apportare le modifiche necessarie allo sfondo. Prima di una riunione in video call fai attenzione ai seguenti aspetti:

Un uomo indossa un look comodo e professionale per il suo outfit in home office.
  • Evita di indossare capi con motivi molto piccoli o righe sottili. Queste stampe potrebbero infatti provocare il cosiddetto “Effetto Moiré”, cioè un effetto ottico che crea un fastidioso sfarfallio.

  • I gioielli pendenti che sbattono contro il microfono o il piano di lavoro non sono adatti per le video conferenze.

  • I gioielli scintillanti o i top con glitter e paillettes possono provocare dei riflessi in base all’incidenza della luce e quindi non sono adatti all’outfit da home office.

__________

Tieni presente che...

Se la connessione a Internet è debole, imposta uno sfondo fisso così che il background non sia pixellato. Per videoconferenze aziendali di un gruppo numeroso (annuncio aziendali o riunioni dell’intero team) è più ecologico se i partecipanti spengolo la loro webcam, così che il traffico di dati rilasci meno emissioni. Puoi inserire un’immagine adatta come la tua foto aziendale o la foto nel tuo CV. Naturalmente verifica in anticipo con il tuo datore di lavoro se puoi partecipare anche con videocamera spenta e preparati nel caso in cui durante la riunione tu debba accendere la telecamera.

__________

Con­clu­sio­ni: out­fit in smart wor­king pro­fes­sio­na­li e con­for­te­vo­li

Dress for success: questo consiglio si applica anche al lavoro da casa. Il modo in cui ti vesti in home office non solo influisce sul modo in cui vieni percepiti dai colleghi, i clienti o i capi, ma può anche influenzare il tuo atteggiamento interiore. Se indossi un outfit da lavoro mentre sei in smart working, ti sentirai più sicuro e ti concentrerai meglio rispetto a quando indossi abiti associati tipicamente al relax. Questo non significa che dovrai sacrificare il comfort a casa: con i tessuti e i tagli giusti, potrai creare un outfit da home office che sia serio e comodo allo stesso tempo.

Scopri più articoli:

______________________________________________

Immagini tratte da

iStock.com/filadendron

iStock.com/kupicoo

iStock.com/martin-dm

iStock.com/FreshSplash

iStock.com/Ridofranz

Lo sapevi? C’è uno sconto del 10% per i nuovi iscritti*

Iscriviti ora e approfitta dei vantaggi e delle offerte speciali riservate agli iscritti!

Iscriviti subito

*Il nostro sconto di benvenuto è valido per 30 giorni e può essere utilizzato solo una volta, sia nei nostri negozi in Italia, sia nello shop online, sia nella nostra app. Non è cumulabile con altre offerte e sconti C&A for you. Maggiori informazioni sulle condizioni generali del programma sono consultabili su www.c-and-a.com/it/it/shop/foryou#termsconditions

PaypalVisa Electron Visa PostepayAmexDHL
Paypal Acquista ora e paga dopo 30 giorni. Per saperne di più