global.uvp.bar.1

Qualità e confort

Circa il 50% di materie prime più sostenibili

Ampia selezione

Moda per tutta la famiglia

Esperti nella moda

Look per tutte le occasioni

Sport con la palla come hobby per bambini – Palla da basket sul campo da gioco

Gli sport con la palla come attività ricreativa per bambini

Gli sport con la palla sono un hobby ideale sia per i bambini attivi e socievoli, che per quelli timidi e riservati. I classici sport di squadra come il calcio, la pallavolo e la pallacanestro si adattano perfettamente ai bambini che amano stare in compagnia dei loro coetanei. Tuttavia, questo genere di attività può rivelarsi positivo anche per i bimbi più introversi, che in queste situazioni possono sviluppare le proprie competenze sociali e vincere la loro timidezza. Gli sport con la palla sono divertenti, sono fonte di sufficiente esercizio fisico e promuovono lo spirito di squadra. In questo articolo ti presentiamo in dettaglio tre degli sport con la palla più amati: calcio, pallavolo e basket.

Troverai i maggiori vantaggi e una serie di informazioni su costi e tempistiche dei singoli sport, così come una checklist in comodo formato pdf, che ti sarà d’aiuto per preparare il borsone del tuo bambino, assicurandoti di non dimenticare l’occorrente necessario per l’allenamento.

Curiosità

Il numero di tesserati nelle società sportive di calcio e basket indica una maggioranza di atleti di sesso maschile. La pallavolo, invece, si colloca al primo posto fra gli sport praticati dalle atlete di sesso femminile.

I benefici degli sport con la palla

Calcio per bambini – Bambini durante un allenamento di calcio

Che si tratti di calcio, basket o pallavolo, gli sport con la palla sono perfetti per i bambini che amano l'attività fisica e il movimento. Velocità, agilità e attenzione sono alcune delle abilità che i bambini acquisiscono praticando questi sport. Un allenamento costante contribuisce al mantenimento di buone condizioni di salute e forma fisica e sostiene lo sviluppo. I benefici degli sport con la palla sulla salute sono evidenti sia sull’intero apparato muscolo-scheletrico, che in termini di migliore condizione e resistenza fisica. Alla componente fisica, si aggiunge poi quella sociale. Essendo delle attività di gruppo, gli sport con la palla formano e migliorano le competenze sociali dei bambini. Il comportamento corretto e il rispetto verso il prossimo, così come una generale tendenza alla collaborazione, sono elementi indispensabili degli sport di squadra: i bambini imparano, insieme, a festeggiare i successi e ad affrontare le sconfitte. Gli sport con la palla sono quindi perfetti per chi ha uno spiccato senso di gruppo e ha a cuore i legami sociali. Nel calcio, nella pallavolo e nel basket, anche la tecnica svolge un ruolo fondamentale. Con l’allenamento, il tuo bambino acquisirà consapevolezza del proprio corpo e delle proprie capacità, traendone un maggiore benessere generale.

Suggerimento

Negli sport con la palla, i giocatori sono costantemente in movimento e devono osservare da vicino il gioco. L’allenamento contribuisce così ad aumentare l'attenzione e la capacità di concentrazione del tuo bambino.

Il calcio come hobby per bambini

Il gioco del calcio è uno sport di squadra amato soprattutto dai maschietti. In realtà, sempre più bambine mostrano interesse e curiosità per il pallone da calcio, appassionandosi a questo popolare sport. Il calcio per bambini tra i sei e i dieci anni viene organizzato e adattato alle esigenze e alle fisicità dei piccoli atleti: inizialmente le squadre si compongono di pochi giocatori, la dimensione del campo è ridotta e le porte sono più piccole.

Giocare a pallone è inoltre un’attività particolarmente benefica per i bambini che affrontano lunghe giornate sedentarie a causa dei tanti impegni scolastici. Il calcio richiede uno sforzo fisico completo. Oltre alle gambe, il sistema muscolare viene esercitato in modo molto vario, grazie ad allenamenti che prevedono diverse sequenze di movimento (correre, saltare, stoppare il pallone, calciare). Gli esercizi legati alla tecnica mirano a migliorare la coordinazione e la motricità dei bambini, mentre l'esercizio fisico regolare contrasta gli errori posturali. Corsa e scatti sul campo soddisfano la necessità e la spinta dei bambini di essere sempre in movimento. Infine, il calcio viene solitamente praticato all'aperto, rafforzando così il sistema immunitario dei bambini.

  • Età d’inizio: da 6 anni
  • Durata: 1-2 volte a settimana (60-90 Minuti)
  • Attività proposte durante gli allenamenti di calcio:[1] tecniche di passaggio e tiro in porta, allenamento di coordinazione e di velocità, forme di gioco (difesa, attacco, ecc.), eventuale allenamento del portiere
  • Costi: quota annuale 300-400 euro
  • Costi dell’equipaggiamento: scarpe da calcio per bambini da 30-70 euro, calzettoni 2-10 euro, parastinchi 4-25 euro
  • Diffusione: il calcio è lo sport più diffuso in Italia. Il Bel Paese conta circa 13.500 società calcistiche e circa un milione e centomila giocatori tesserati.[2]

Il basket come hobby per bambini

I campi da pallacanestro pubblici sono i luoghi ideali per i bambini che vogliono praticare le tecniche di lancio e affinare la propria mira. Ovunque siano presenti un canestro e una palla da basket, è normale riunirsi spontaneamente con amici e conoscenti e fare qualche palleggio, soprattutto quando si tratta di bambini. Oltre che come attività di puro svago, il basket si sta affermando come disciplina sportiva vera e propria, da praticare regolarmente all’interno di un club o un’associazione. La pallacanestro per bambini sotto i dodici anni si gioca su un campo più piccolo, con una palla di dimensioni ridotte e canestri più bassi. Questa forma di pallacanestro prende il nome, appunto, di "minibasket".

Il basket è uno sport molto dinamico, dove velocità e tecnica sono altrettanto importanti. Quando si gioca a basket, è necessario che i bambini siano costantemente in movimento e che prestino attenzione. Le sequenze dei movimenti ritmici allenano tutto il corpo, migliorano l'equilibrio e rafforzano le condizioni fisiche. Le sequenze di azioni rapide richiedono anche una buona capacità di reazione. Un punto centrale del basket è inoltre lo sviluppo e l'allenamento del pensiero tattico. Come per gli altri sport di squadra, l’intesa all'interno del proprio gruppo è di vitale importanza. I membri della squadra devono dimostrare volontà di cooperazione e trattare gli avversari con fair play e rispetto.

  • Età d’inizio: da 7-9 anni
  • Durata: 1-2 volte alla settimana (60 minuti)
  • Attività proposte durante gli allenamenti di basket:[3] esercizi di tiro, passaggio e dribbling, presa della palla, tecniche per stoppare, equilibrio, reazione e coordinazione
  • Costi: quota annuali 200-300 euro
  • Costi dell’equipaggiamento: scarpe da basket da 40-60 euro
  • Diffusione: il basket è il terzo sport più praticato in Italia. Si registrano 3.336 società di pallacanestro su tutto il territorio nazionale e solo fra gli atleti di sesso maschile ci sono oltre 266 mila tesserati FIP (Federazione Italiana Pallacanestro).
Basket per bambini – Ragazzi e ragazze giocano insieme
Suggerimento

Differenti sequenze di movimento, ripetute continuamente durante gli allenamenti di calcio, pallavolo o basket, rafforzano le condizioni fisiche dei bambini. Il gioco di squadra sviluppa inoltre le loro competenze sociali.

La pallavolo come hobby per bambini

A differenza degli altri sport con la palla, la pallavolo è una disciplina particolarmente amata dalle ragazze. Una bambina su quattro sceglie di diventare pallavolista, per un totale di circa 289 mila atlete italiane. Come per gli altri sport di squadra, anche gli allenamenti di pallavolo per bambini vengono adeguati ad età ed esigenze, e agli esordi si propongono in genere attività da svolgere in squadre più piccole.

La pallavolo richiede pieno sforzo fisico, agilità e velocità. Durante l'allenamento di pallavolo vengono attivati efficacemente diversi gruppi muscolari. Braccia e spalle sono rafforzate dall'apprendimento delle tecniche di lancio e schiacciata. I muscoli delle gambe vengono allenati per aumentare la velocità e l’elevazione, necessarie per un gioco di successo.

Pallavolo per bambini – Allenamento di pallavolo con bambine e bambini

I bambini ottengono molteplici benefici da un allenamento di pallavolo. Un esercizio mirato può prevenire una postura scorretta e compensare la mancanza di movimento, soprattutto durante la crescita. Parlando in modo specifico di bambini, lo sport della pallavolo ha altri vantaggi: capacità di concentrazione e velocità di reazione vengono allenate affinché i giocatori possano adattarsi, in ogni momento, a qualsiasi situazione di gioco. Inoltre, i bambini imparano a valutare la traiettoria della palla e a reagire di conseguenza. In questo modo migliorano i loro riflessi e la loro coordinazione. Anche l’intesa fra i giocatori conta moltissimo nella pallavolo. Come in altri sport con la palla, il gioco di squadra e la correttezza sono elementi cruciali, e hanno un'influenza positiva sullo sviluppo della personalità del tuo bambino.

  • Età d’inizio: da 7-8 anni
  • Durata: 1-2 volte a settimana (60-70 minuti)
  • Attività proposte durante l’allenamento di pallavolo:[4] esercizi di lancio e presa, spostamenti, corsa, salti, tecniche di base (palleggio, bagher, schiacciata, ecc.), esercizi con la palla
  • Costi: quota annuale 130-400 euro
  • Costi dell’equipaggiamento: ginocchiere da 13-30 euro
  • Diffusione: la pallavolo si colloca al secondo posto fra gli sport più diffusi in Italia. In tutta Italia sono presenti 4.558 società sportive di pallavolo e con 289 mila atlete è lo sport più amato dalle bambine.

Conclusioni

Gli sport con la palla allenano velocità, destrezza e agilità. I bambini imparano ad adattarsi costantemente alle mutevoli situazioni di gioco e a pensare in modo tattico. Nel corso del tempo, i piccoli atleti interiorizzano regole complesse, da non dimenticare neppure durante i momenti più frenetici delle gare. Gli sport con la palla sviluppano inoltre capacità di concentrazione e coordinazione. Tutti i classici sport con la palla sono giochi di squadra: nel calcio, nel basket e nella pallavolo, la collaborazione tra i giocatori è un requisito fondamentale. I bambini imparano anche a trattare con rispetto i compagni di squadra e gli avversari, e a seguire buone regole di condotta. L'esperienza di vittorie e sconfitte di squadra unisce i bambini, rafforza il loro carattere e sviluppa le loro competenze sociali. Gli sport con la palla sono hobby con vantaggi riscontrabili anche al di fuori del campo da gioco.

[1] www.pizzinnos.it/new/blog/la-preparazione-atletica-nella-fasce-di-eta-6-8-e-9-12-anni.html

[2] https://coni.it/images/numeri_dello_sport/Rapporto_FSN_DSA_2015.pdf

[3] www.mauriziomondoni.com/2014/04/giochi-ed-esercizi-minibasket-10-11-anni/

[4] www.federvolleyvarese.it/Archivio/Documenti/Allenatori/Tecnico/123.%20I%20bambini%20e%20il%20volley.pdf