shop.global.1
Consegna gratuita per ordini maggiori a 75€
Alt-Text: Un bambino con la tavoletta da nuoto e gli occhialini subacquei durante un corso in piscina

Nuotare in sicurezza e imparare a nuotare

Sguazzare nell'acqua, farsi una vasca o due in tutto relax, partecipare ad una gara di stile libero: il nuoto è uno sport estremamente sfaccettato. A prescindere da quello che ognuno di noi ama di questo sport, la prima cosa che devi imparare durante un corso è come muoverti in acqua. Oggigiorno vengono offerti corsi di nuoto anche per i bambini più piccoli e, soprattutto tra i giovani genitori, i corsi di nuoto neonatale sono tra le attività maggiormente richieste. I bambini di questa età non imparano a nuotare nel vero senso della parola, ma a prendere dimestichezza e vivere in modo sereno il contatto con l’acqua.

I corsi di nuoto veri e propri iniziano per i bambini a partire dai 3-4 anni. Solo a questa età vengono soddisfatti dei prerequisiti fisici indispensabili per potersi muovere in sicurezza in acqua. Quasi tutte le piscine hanno ormai un’ampia gamma di corsi pensati per le diverse fasce di età. Personale qualificato segue i bambini, passo dopo passo, nell'apprendimento della disciplina, fornendo istruzioni e regole precise. I singoli progressi vengono poi premiati con dei brevetti riconosciuti a livello nazionale.

Se frequenti una piscina o nuoti in un luogo aperto come un lago o il mare, devi assolutamente imparare una serie di regole base indispensabili a garantire la tua sicurezza. Ti sveliamo nei prossimi 5 articoli tutto quello che devi sapere sul nuoto neonatale, quali sono i principali brevetti e le regole per nuotare in sicurezza in piscina e in acque aperte.

Una mamma con il suo neonato durante un corso di nuoto

Nuoto neonatale

Esistono corsi speciali pensati appositamente per i neonati. Il tuo piccolo imparerà ad entrare in contatto con l'acqua in modo divertente e giocoso e scoprirà un nuovo modo di muoversi. I neonati possono partecipare a questi corsi, accompagnati dai genitori, a partire dal quarto mese d’età. Il lavoro intenso che genitori e bambini condividono in piscina rafforza anche il loro importante legame affettivo. Questi corsi hanno inoltre molti effetti positivi sullo sviluppo fisico e motorio dei neonati.

Nei prossimi articoli ti mostriamo tutto quello che devi sapere sul nuoto per neonati, in che cosa consiste, di cosa hai bisogno e come trovare il corso adatto a te.

Una mamma con il suo bambino durante un’attività in vasca

Nuoto per neonati - intervista a due mamme

Il nuoto neonatale è un’attività molto amata dai genitori. Ma accanto all’entusiasmo, c’è anche chi esprime dubbi e critiche comprensibili: questo tipo di corso è adatto per me e il mio bambino? Nella nostra intervista abbiamo chiesto a due mamme che hanno frequentato un corso di nuoto con i loro bambini di raccontarci la loro esperienza diretta.

Quali sono le diverse esperienze che hanno vissuto e quali consigli si sentono di dare ai genitori che vogliono provare questa attività. Scoprilo nella nostra intervista.

Una giovane donna fa una pausa a bordo vasca

Come comportarsi in piscina

Accanto al divertimento, ci sono naturalmente anche delle regole da rispettare. Oltre a una serie di norme igieniche, esistono anche regole di sicurezza che vanno rispettate per poter godere a pieno di una bella giornata trascorsa in piscina senza rischiare incidenti.

Qui trovi le informazioni più importanti sul comportamento da tenere in piscina, su come rispettare le altre persone che nuotano con te e le regole base a cui attenerti quando fai nuoto.

Due ragazzine insieme al papà davanti ad un lago in montagna

Regole di sicurezza quando si nuota in acque aperte

Le cosiddette acque aperte, come laghi, fiumi o mari, sono tra le mete preferite per trascorrere il tempo libero. Il fascino del nuoto in spazi aperti è indiscutibile, ma non bisogna mai trascurare i pericoli che possono mettere in difficoltà anche i nuotatori più esperti.

Qui opuoi scoprire come prepararti al meglio per una giornata di nuoto, quali sono le principali regole di sicurezza da osservare e i pericoli da cui stare in guardia.

Un gruppo di bambini durante un allenamento in piscina

I principali brevetti di nuoto

Molti hanno già sentito parlare dei cinque livelli di apprendimento del nuoto. Partendo dal cosiddetto livello di “ambientamento” fino al “perfezionamento”, i tuoi bambini saranno guidati, stadio dopo stadio, nella scoperta di questo sport. In totale sono previsti cinque brevetti. Ogni livello ha degli specifici obiettivi didattici che ti presenteremo più nel dettaglio nel seguente articolo. Oltre ai diversi stili di nuoto che bisogna dimostrare di saper padroneggiare e a una serie di compiti da portare a termine, i bambini devono confrontarsi con gli aspetti della socializzazione durante lo sport e dell’agonismo.

Qui puoi scoprire quali sono i brevetti più diffusi e cosa devi fare per ottenerli.

Qui trovi una panoramica sulle regole di balneazione e i principali brevetti di nuoto. Scarica il PDF.