Escursioni e trekking per principianti: preparazione, attrezzatura e pianificazione del percorso

Ammirare paesaggi idilliaci, fare sport all’aria aperta e lasciarsi alle spalle lo stress della vita quotidiana - sono molti i motivi per partire per un’escursione. L’escursionismo è considerato uno sport di resistenza leggero e delicato, che permettere di mantenere il corpo in forma e in salute e fornisce una valvola di sfogo contro la frenesia quotidiana. In questo articolo scoprirai tutti i benefici del trekking e dell’escursionismo sia sul piano fisico che mentale. Troverai inoltre una panoramica di tutti i nostri articoli che ti aiuteranno ad immergerti in questo meraviglioso mondo e pianificare le tue prime escursioni.

Rimanere in forma con le escursioni – I benefici del trekking

È possibile iniziare a fare trekking a qualsiasi età e con qualunque livello di allenamento. L’importante è saper valutare le proprie condizioni e capacità in modo realistico e non voler fare il passo più lungo della gamba. L’allenamento di resistenza, non troppo impegnativo per le articolazioni, è particolarmente adatto anche a chi desidera (ri)avvicinarsi allo sport.

  • Camminare su lunghe distanze e a diverse altitudini allena in modo efficace tutti i muscoli del corpo, comprese gambe, schiena e busto. Anche le articolazioni, i legamenti e i tendini ne risultano rinforzati. Il movimento delicato ma prolungato nel tempo, inoltre, migliora la densità ossea.
  • Camminare riduce la pressione sanguigna e aiuta a tenere sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue. L’allenamento di resistenza migliora la circolazione sanguigna e l’apporto di ossigeno. Se praticato regolarmente, diminuisce il rischio di diabete e malattie cardiovascolari.
  • L’esercizio fisico su terreni irregolari permette di allenare l’equilibrio e, di conseguenza, aiuta a ridurre il rischio di cadute accidentali e lesioni, soprattutto in età avanzata.
  • L’attività all’aria aperta riduce lo stress e aiuta a gestire meglio ansia e depressione. Il contatto con la natura migliora l’umore, rivitalizza le energie e nel lungo termine migliora le prestazioni.
  • L’esercizio fisico all’aria aperta rafforza il sistema immunitario e migliora la resistenza alle malattie.

Per godere degli effetti benefici del trekking, non è necessario intraprendere subito un’escursione a lunga distanza. Bastano anche delle brevi escursioni da 30-90 minuti per migliorare il benessere dell’organismo e alleviare lo stress.

Vacanze all’insegna del trekking – Partire per un viaggio a piedi

Una volta che hai imparato ad integrare le escursioni nella tua routine quotidiana, probabilmente l’idea di partire per una vacanza all’insegna del trekking ti starà già ronzando in testa. Si tratta sicuramente di un’esperienza molto più intensa, che ti permette di conoscere nuovi aspetti dell’escursionismo. Non importa che tu voglia fare più escursioni di un giorno in un’unica regione o che tu preferisca un’escursione a lunga percorrenza – ci sono tanti buoni motivi per partire per una vacanza escursionistica:

  • Esiste un tipo di escursione adatto ad ogni escursionista: quanto tempo hai a disposizione per percorrere una certa distanza? Desideri fare un’escursione di più giorni? Quale paesaggio ti attira di più? Sei libero di organizzare l’escursione in base alle tue preferenze. Rispondere a queste poche domande ti aiuterà a scegliere il percorso più adatto a te.
Viaggi trekking – Un gruppo di escursionisti percorre un sentiero sassoso.
  • Una vacanza dinamica permette di staccare dalla vita di tutti i giorni, specialmente se si passa molto tempo seduti o in piedi. In questo modo potrai praticare del sano movimento, e allo stesso tempo rilassarti immerso nella natura e ricaricare le batterie.
  • Le escursioni a lunga distanza rappresentano un’emozionante sfida sportiva che permette di mettere alla prova i propri limiti e raggiungere nuovi traguardi. Arrivare alla meta prefissata regala una soddisfazione indescrivibile e ripaga di tutti gli sforzi fatti.
  • Le vacanze a piedi permettono di esplorare luoghi sconosciuti e ammirare paesaggi mozzafiato. Se sei alla ricerca di un po’ di adrenalina, un’escursione a lunga distanza è ciò che fa per te.
  • L’escursionismo offre l’opportunità di trascorrere del tempo con gli amici o con la famiglia e di affrontare insieme nuove sfide. Condividere un’escursione con un gruppo di amici, con la dolce metà o con i figli è un ottimo modo per rafforzare il vostro legame.
  • Lontano dal trambusto delle grandi città, durante una lunga escursione puoi trovare pace e serenità. Una vacanza escursionistica è l’ideale se vuoi gestire liberamente il tuo tempo libero, senza l’affanno di correre da un’attrazione turistica all’altra.

CheckSebbene alcuni sentieri escursionistici a lunga percorrenza siano concepiti come percorsi ad anello, i punti di partenza e di arrivo sono in genere molto distanti tra loro. In questo caso, per il viaggio di andata verso il punto di partenza e il ritorno a casa, meglio spostarsi con i mezzi pubblici anziché con la propria auto. In questo modo la tua vacanza escursionistica sarà ancora più rispettosa dell’ambiente!

CheckSebbene alcuni sentieri escursionistici a lunga percorrenza siano concepiti come percorsi ad anello, i punti di partenza e di arrivo sono in genere molto distanti tra loro. In questo caso, per il viaggio di andata verso il punto di partenza e il ritorno a casa, meglio spostarsi con i mezzi pubblici anziché con la propria auto. In questo modo la tua vacanza escursionistica sarà ancora più rispettosa dell’ambiente!

TUTTI GLI ARTICOLI DELLA NOSTRA GUIDA

Avventure nel mondo trekking – Un gruppo di escursionisti in marcia.

Panoramica sui tipi di escursioni

Se ti stai appassionando all’escursionismo, durante le tue ricerche avrai sicuramente notato che si tratta di uno sport vario dalle mille sfaccettature. Dai percorsi ad anello, che si possono completare nel giro di poche ore, fino agli itinerari a media e lunga percorrenza: esiste un percorso adatto ad ogni tipo di escursionista. Non importa se preferisci partire con un gruppo di escursionisti, se stai pianificando una gita in famiglia o se invece vuoi fare un’uscita da solo: per facilitarti nella ricerca del giusto percorso, in questo articolo ti spieghiamo le particolarità dei vari tipi di escursioni e ti diamo degli importanti consigli per programmare un’escursione in solitaria, in gruppo o con i bambini.

Consigli trekking: un escursionista pianifica l’itinerario dell’escursione con l’aiuto di una mappa.

Consigli per preparare un’escursione

Trekking ed escursionismo ti hanno conquistato e non vedi l’ora di partire per la tua prossima escursione? Specialmente se ti stai avventurando per la prima volta nel mondo dei trekking plurigiornalieri o delle escursioni su terreni difficili, è fondamentale organizzare con cura ogni aspetto del viaggio prima di metterti in marcia. La sicurezza dell’escursionista viene prima di tutto! Quando si pianifica l’itinerario e il tempo di percorrenza di un’escursione, bisogna considerare il livello di preparazione di tutti i partecipanti e scegliere percorsi adatti alle proprie capacità. In questo articolo trovi tanti suggerimenti per pianificare un’escursione e consigli utili su come allenarti in modo mirato per il trekking.

Consigli trekking: un escursionista pianifica l’itinerario dell’escursione con l’aiuto di una mappa.

AttenzioneL’escursionismo è un’attività fisica delicata, leggera sulle articolazioni e adatta anche a chi non si allena da molto tempo. È fondamentale, tuttavia, saper valutare realisticamente e con attenzione le proprie condizioni fisiche. Sia che tu stia programmando delle escursioni giornaliere o più impegnative, è meglio far prima un controllo da un medico, soprattutto nel caso di patologie preesistenti.

AttenzioneL’escursionismo è un’attività fisica delicata, leggera sulle articolazioni e adatta anche a chi non si allena da molto tempo. È fondamentale, tuttavia, saper valutare realisticamente e con attenzione le proprie condizioni fisiche. Sia che tu stia programmando delle escursioni giornaliere o più impegnative, è meglio far prima un controllo da un medico, soprattutto nel caso di patologie preesistenti.

Due escursionisti con zaino e attrezzatura da trekking si avvicinano alla costa.

Attrezzatura per escursioni e trekking

Per godersi l’escursione e raggiungere la meta stabilita in tutta sicurezza, è indispensabile un’attrezzatura da trekking funzionale e pratica. Più a lungo si è in viaggio e più impegnativo è il terreno in cui si cammina, più accessori da trekking bisogna portare con sé. D’altro canto, è importante che lo zaino con tutta l’attrezzatura pesi il meno possibile, per risparmiare energie preziose e soprattutto per proteggere la schiena. In questo articolo ti spieghiamo quali accessori devi assolutamente portare con te e a cosa devi prestare attenzione nella scelta della tua attrezzatura. Per aiutarti a preparare lo zaino, abbiamo messo a punto una pratica checklist con tutto l’occorrente per le tue escursioni.

Itinerari a lunga percorrenza – Un escursionista si gode la vista sulle montagne.

I sentieri escursionistici a lunga percorrenza più amati in Europa

I variegati paesaggi del continente europeo invitano escursionisti da ogni parte del mondo a esplorarlo a fondo. Se sei alla ricerca di una sfida sportiva e vuoi staccare la spina per un po’ di tempo, un’escursione a lunga distanza è dunque l’opzione perfetta. Se sei pronto a intraprendere un’escursione a lunga percorrenza, ti presentiamo tre percorsi molto popolari tra gli appassionati di escursionismo. Ti daremo, inoltre, alcune informazioni sui livelli di difficoltà e sui requisiti che dovresti tenere a mente mentre pianifichi la tua escursione a lunga percorrenza.

Itinerari a lunga percorrenza – Un escursionista si gode la vista sulle montagne.

SuggerimentoSe sei alla ricerca di una nuova avventura, non c’è bisogno di viaggiare lontano. I sentieri escursionistici in Italia si estendono per migliaia di chilometri dalle Alpi alle coste dell’intero Stivale, isole comprese.

SuggerimentoSe sei alla ricerca di una nuova avventura, non c’è bisogno di viaggiare lontano. I sentieri escursionistici in Italia si estendono per migliaia di chilometri dalle Alpi alle coste dell’intero Stivale, isole comprese.

Via Catalana - Tramonto sulla costa di Castelsardo.

I sentieri più belli d’Italia

Se ti sei prefissato l’obiettivo di partire per un’escursione plurigiornaliera, non devi necessariamente recarti all’estero. In Italia, ci sono numerosissimi sentieri escursionistici a lunga percorrenza con diversi livelli di difficoltà e panorami mozzafiato. Il grande vantaggio? Puoi fare a meno di viaggiare per raggiungere la tappa iniziale. Attraverserai paesaggi variopinti e conoscerai nuovi posti immersi nella natura e nella bellezza che il Belpaese offre. In questo articolo, ti presentiamo cinque sentieri escursionistici italiani che ti faranno venire voglia di preparare il tuo zaino e partire subito!

Salvaguardia ambientale: due braccia stringono il tronco di un albero.

Guida sostenibile per escursioni a piedi, in bici e arrampicate

Se ami trascorrere del tempo immerso nella natura, anche la salvaguardia ambientale ti starà sicuramente a cuore. È importante preservare l’ambiente naturale anche per le future generazioni di amanti della natura. Durante le escursioni, si dovrebbe dunque fare attenzione a non danneggiare o disturbare boschi, prati, fiumi, valli e zone di montagna, così come i loro abitanti e la ricca vegetazione. In questo articolo, ti diamo alcuni importanti consigli da seguire per comportarsi sempre nel pieno rispetto dell’ambiente naturale che ci circonda.  

Salvaguardia ambientale: due braccia stringono il tronco di un albero

Riferimenti bibliografici:

https://www.trekking.it/salute-e-benessere/camminare-benefici-salute/
(consultato in data 14.01.2021)

https://www.corriere.it/salute/reumatologia/cards/tutti-benefici-trekking-che-migliora-anche-l-umore/escursionismo_principale.shtml
(consultato in data 14.01.2021)

https://www.salomon.com/it-it/outdoor/outdoor-advice/what-are-the-benefits-of-hiking-5-great-reasons-get-started
(consultato in data 14.01.2021)

https://www.h24notizie.com/magazine/vacanze-alternative-allinsegna-del-trekking/
(consultato in data 14.01.2021)

Immagini tratte da:

iStock.com/Oleh_Slobodeniuk

iStock.com/filadendron

iStock.com/molchanovdmitry

iStock.com/Julian Dewert

iStock.com/pixdeluxe

iStock.com/AscentXmedia

istock.com/Gabriele Maltinti

iStock.com/BrianAJackson