Motivazione smart working: uomo lavora da casa concentrato e senza distrazioni.

Work-Life-Balance e smart working: consigli per il lavoro da casa

Sebbene si possa risparmiare tempo e denaro lavorando da casa, dato che gli spostamenti non sono più necessari, l’equilibrio tra lavoro e vita privata non è scontato. In questo articolo troverai consigli su come separare in modo coerente il lavoro dalla vita privata nonostante il tuo ufficio sia in casa. Questi consigli per lavorare da casa dovrebbero aiutarti a ridurre lo stress e ad incrementare la tua motivazione in smart working.

Smart wor­king con­si­glio 1: ri­spetta ora­ri di la­vo­ro e pau­se

Una routine quotidiana ben strutturata è molto importante per il benessere personale, ma anche per il rendimento. Se ti attieni a determinate routine ormai consolidate, puoi trascorrere la tua giornata lavorativa senza stress e ottenendo buoni risultati. Se hai già trovato delle abitudini sane che funzionano sul lavoro, dovresti mantenerle anche a casa per conservare un sano equilibrio tra lavoro e vita privata. Alcune regole utili per gli orari di lavoro e le pause sono, ad esempio:

  • Rispettare orari fissi per l'inizio e la fine del lavoro. È meglio attenersi agli orari che si seguivano lavorando in ufficio.

  • Fare una pausa pranzo e magari impostare una sveglia per ricordarsi di fare una pausa. A seconda di quando si inizia a lavorare e delle ore di lavoro giornaliere, si consiglia una pausa di 30-60 minuti dopo circa quattro ore di lavoro.

  • Se possibile, non trascorrere le pause sul posto di lavoro, ma rilassati in un'altra stanza o esci all'aria aperta.

Smart wor­king con­si­glio 2: non es­se­re sem­pre raggiun­gi­bi­le

I confini tra lavoro e tempo libero possono sfumare più facilmente se si lavora in casa, perché si è "circondati" dal lavoro anche nella vita privata. Molti dipendenti sono quindi tentati di fare gli straordinari o di occuparsi del lavoro anche nel tempo libero. Tuttavia, se non ci si concede abbastanza riposo, lo stress che ne deriva può avere conseguenze a lungo termine sulla salute. Per avere un buon equilibrio tra lavoro e vita privata, segui questi consigli:

  • Dividi in modo netto lavoro e tempo libero: ad esempio, vietato controllare le e-mail dopo il lavoro o nel fine settimana.

  • Rimani offline: rispondere alle e-mail e alle telefonate dopo il lavoro o nei giorni di riposo dovrebbe essere un'eccezione solo in casi di estrema urgenza.

__________

Tu sai che...

Lavorando in smart working, spesso la gestione degli orari lavorativi è più flessibile. Ad esempio, se inizi a lavorare a casa alla stessa ora in cui saresti normalmente uscito per andare al lavoro, potrai ovviamente finire prima. Tuttavia, se decidi di cambiare di molto l'orario in cui sei attivo, solitamente devi prima discuterne con i tuoi superiori e con i tuoi colleghi. In questo modo sarà possibile garantire la propria disponibilità durante le ore di lavoro centrali.

__________

Consigli lavoro da casa: donna mette in ordine la sua scrivania dopo aver finito il lavoro.

Smart working consiglio 3: gestisci il tuo tempo con efficienza

Molti lavoratori si sentono più produttivi lavorando da casa, mentre altri non riescono a essere concentrati e produttivi come in ufficio. Tuttavia, per un buon equilibrio tra lavoro e vita privata e per aumentare la motivazione in smart working, è fondamentale saper gestire il proprio tempo in modo efficiente, senza dover così fare inutili straordinari. Con alcune strategie è possibile migliorare la gestione del tempo anche lavorando da casa:

  • Non rimandare i compiti sgradevoli, ma cerca di portarli a termine il prima possibile. Dopo aver eliminato un compito difficile o noioso, ti sentirai sollevato/a e potrai affrontare il resto dei tuoi compiti con più motivazione

  • Scrivi una lista di cose da fare e aggiornala quotidianamente. Ordina il tuo lavoro per scadenze e priorità, in modo da non dimenticare nulla e poter lavorare in modo strutturato ed efficiente. Per aumentare la motivazione in smart working, è bene suddividere i compiti a lungo termine in blocchi più piccoli e fissare gli obiettivi giornalieri che si vogliono raggiungere.

  • Stabilisci degli orari fissi in cui e-mail, chat e telefonate sono bandite, se possibile, e comunicali ai tuoi colleghi. Dovresti quindi utilizzare questi intervalli di tempo per dedicarti a un compito importante.

Smart wor­king con­si­glio 4: evi­ta le di­stra­zio­ni

Lavorando in casa, è facile distrarsi, che si tratti di un romanzo iniziato, della televisione o persino delle faccende domestiche. Naturalmente un'azione rapida, come accendere la lavastoviglie durante la pausa pranzo, non rappresenta un problema. Tuttavia, è necessario astenersi da qualsiasi attività che distragga dal lavoro. Dovendo recuperare il lavoro perso, la fine del lavoro viene posticipata e ci si espone a maggiore stress.

Per evitare le distrazioni da smartphone e simili, si possono installare applicazioni per la concentrazione o la produttività che consentono di bloccare le app di gioco o di messaggistica per tutta la durata della giornata lavorativa.

__________

Tieni presente che...

Da una breve chiacchierata alla macchinetta del caffè a una pausa pranzo tutti insieme: in ufficio le pause con i colleghi sono all’ordine del giorno. Questo scambio informale e questo equilibrio sociale mancano a molti dipendenti che lavorano per la prima volta da casa per un periodo di tempo prolungato. Le misure di team-building virtuale come pause caffè virtuali, newsletter interne regolari o le chat room possono tuttavia aiutare a combattere il senso di solitudine. Questo può anche aumentare la motivazione durante lo smart working.

__________

Smart working consigli: fare esercizio all’area aperta aiuta a staccare dal lavoro.

Smart working consiglio 5: separare lavoro e vita privata

Per un migliore equilibrio tra lavoro e vita privata, metti un po' di distanza tra te e l'ufficio di casa durante il tempo libero, in modo da non ricordarti costantemente del lavoro. Se non disponi di uno studio separato dal resto degli ambienti domestici, ad esempio se hai allestito l'ufficio per lo smart working in salotto o in camera da letto, una volta finita la giornata lavorativa è opportuno mettere via il materiale di lavoro o separare la postazione di smart working con un divisorio. Uno spazio di lavoro separato e ordinato non solo permette di concentrarsi meglio sul lavoro, ma può anche aiutare a staccare più rapidamente una volta finito e a mantenere una buona work life balance.

Smart wor­king con­si­glio 6: de­di­ca tem­po allo sport e al re­lax

Per molti dipendenti, il tragitto quotidiano verso l'ufficio è una sorta di rituale durante il quale si preparano mentalmente al lavoro che li attende. Puoi stabilire questi rituali anche se lavori da casa per facilitare l'inizio del lavoro, ma anche per staccare alla fine della giornata. Ecco cosa potresti fare:

  • Passeggiata prima e dopo il lavoro: l'esercizio fisico non solo fa bene al sistema cardiovascolare, ma può anche simulare il tragitto verso l'ufficio. In questo modo ci si ricarica per affrontare il lavoro al mattino e si può staccare in modo sano dal lavoro alla fine della giornata.

  • Brevi esercizi di yoga: una sessione di yoga può essere un ottimo modo per bilanciare il tempo trascorso davanti allo schermo, mantenere in forma la schiena e le articolazioni e aiutare a rilassarsi. Dopo il lavoro, puoi anche decidere di concentrarti maggiormente su esercizi di rilassamento e meditazione.

  • Riordinare il tuo spazio di lavoro: riponi il portatile o i documenti in un armadio o in un cassetto dopo il lavoro e tirali fuori di nuovo la mattina dopo.

Smart wor­king con­si­glio 7: non la­vo­ra­re se non ti sen­ti bene

Quando si è malati, si ha bisogno di riposo e relax per riprendersi: questo vale anche per chi lavora da casa. Se non ti senti in grado di lavorare, devi ascoltare i segnali del tuo corpo e, se necessario, metterti in malattia. In questo modo si evita il peggioramento dei sintomi o l'aggravarsi della malattia. Anche se non è possibile infettare nessuno nell'ufficio di casa, non bisogna ignorare i sintomi, sia per mantenere un sano equilibrio tra lavoro e vita privata sia per la propria salute fisica e mentale.

__________

Tu sai che...

Molti lavoratori sono tentati di indossare i pantaloni della tuta per lavorare da casa. Tuttavia, cambiarsi dopo il lavoro può aiutare a tracciare confini più chiari tra lavoro e vita privata. In questo modo, il cambio di vestiti può diventare un rituale che aiuta a staccare dal lavoro. Nel nostro articolo "Outfit da smart working", ti spieghiamo come creare un look professionale e comodo per lavorare da casa.

__________

Con­clu­sio­ni: con­si­gli per lo smart wor­king per una buo­na work life ba­lan­ce

Sebbene lavorare da casa possa avere molti vantaggi, comporta anche il rischio che i confini tra lavoro e vita privata diventino sempre meno definiti. Per mantenere un sano equilibrio tra lavoro e vita privata nell'ufficio di casa, è necessario avere strutture e rituali fissi per la giornata lavorativa. Ad esempio, poniti degli obiettivi giornalieri raggiungibili, prenditi del tempo per le pause (per l'esercizio fisico) e non essere sempre raggiungibile. In questo modo non solo lavorerai in modo più concentrato ed efficiente, ma aumenterai anche la tua motivazione.

Scopri più articoli:

______________________________________________

Riferimenti bibliografici e ulteriori approfondimenti

https://www.randstad.it/candidato/career-lab/news-lavoro/guida-su-come-raggiungere-lequilibrio-tra-vita-privata-e-lavoro-concretamente/

(consultato in data 10.11.2022)

https://www.hitachiaircon.com/it/news/consigli-per-lavorare-da-casa-rendi-migliore-il-tuo-smart-working

(consultato in data 10.11.2022)

https://psiche.santagostino.it/2021/02/24/smart-working-come-ridurre-stress/

(consultato in data 10.11.2022)

Immagini tratte da

iStock.com/nortonrsx

iStock.com/FlamingoImages

iStock.com/Jecapix

iStock.com/lechatnoir

Lo sapevi? C’è uno sconto del 10% per i nuovi iscritti*

Iscriviti ora e approfitta dei vantaggi e delle offerte speciali riservate agli iscritti!

Iscriviti subito

*Il nostro sconto di benvenuto è valido per 30 giorni e può essere utilizzato solo una volta, sia nei nostri negozi in Italia, sia nello shop online, sia nella nostra app. Non è cumulabile con altre offerte e sconti C&A for you. Maggiori informazioni sulle condizioni generali del programma sono consultabili su www.c-and-a.com/it/it/shop/foryou#termsconditions

PaypalVisa Electron Visa PostepayAmexDHL
Paypal Acquista ora e paga dopo 30 giorni. Per saperne di più