shop.global.1
Consegna gratuita per ordini maggiori a 75€
Tutorial per un orsetto di pannolini

Tutorial: l'orsetto di pannolini

Questo tenero orsetto realizzato con i pannolini è una variante della classica, e più conosciuta, torta di pannolini. È un regalo personalizzato e originale, perfetto per salutare l'arrivo di una nuova vita. La realizzazione di questa originalissima creazione di pannolini è davvero alla portata di tutti e offre l’opportunità di regalare ai neogenitori prodotti e articoli indispensabili per i primi mesi di vita del proprio bambino.

Tempo

Tempo: 45 minuti

Difficoltà

Difficoltà : media

Costo

Costo: 40-60 €

Il tempo stimato per la realizzazione di un orsetto di pannolini è di circa 45 minuti. Ovviamente tutto dipende dalle tue abilità manuali e dal numero di persone che parteciperanno al progetto. Per ridurre i tempi ti consigliamo di coinvolgere amici e parenti, ma se non riesci a trovare volontari o se ami lavorare in solitudine, puoi benissimo realizzarlo da solo/a. Avrai solo bisogno di un po’ più di tempo e pazienza. In generale, la fase a cui bisogna prestare maggiore attenzione è quella della pianificazione: prima di iniziare, assicurati di avere tutto il materiale che ti occorre. Solo in questo modo riuscirai a terminare l'orsetto in meno di un'ora e senza sprecare tempo inutilmente per reperire i materiali.

Materiali per l‘orsetto di pannolini

Materiali per l'orsetto di pannolini

Per la realizzazione dell'orsetto base ti servono:

  • 62 pannolini, preferibilmente di taglia 3
  • Carta assorbente da cucina
  • Cartoncini di diversi colori
  • Elastici, spilli, nastro adesivo
  • Nastri colorati per le decorazioni, ca.2 metri
  • Pennarello nero a punta larga

Per tutto quello che riguarda l’aspetto decorativo, non ci sono regole o limiti. Qui contano gusti ed estro personale. Per evitare risultati deludenti, non dimenticare di dotare il tuo orsetto di articoli per neonati, come abitini o prodotti per la cura della pelle. Particolarmente utili e apprezzati da neo genitori sono:

  • Ciucci
  • Bavaglino o pannolino di stoffa
  • Un cappellino da neonato
  • Un vasino
  • Un doudou o un piccolo peluche

Passo dopo passo: il tutorial per realizzare l'orsetto di pannolini

Passaggio 1: realizzare il corpo dell'orsetto

Una volta verificato di avere tutto l’occorrente, puoi iniziare il tuo progetto fai da te. Per la creazione del corpo dell'orsetto avrai bisogno di una superficie abbastanza grande su cui lavorare, come un tavolo completamente vuoto.

Ora strappa dal rotolo di carta da cucina circa 20 fogli e appoggiali sul tavolo. Quindi ripiegali per due volte seguendo il lato più lungo. Alla fine dovrai avere dei fogli larghi un terzo rispetto alla dimensione iniziale. Maneggia con cura i fogli e assicurati che non si strappino durante la piegatura. In questa fase, l’aiuto di una seconda persona rende il lavoro molto più veloce e piacevole, ma con un po’ di pazienza riuscirai anche da solo/a. La tua striscia di carta deve essere leggermente più stretta di un rotolo di carta igienica. Adesso puoi iniziare a stabilizzare la tua base inserendo qualche pezzettino di scotch trasparente lungo tutta la striscia. Questa sarà la base su cui andranno poi inseriti i pannolini che compongono il corpo e la testa dell'orsetto.

In alternativa alla carta assorbente puoi anche utilizzare un pezzo di stoffa. Nel caso tu decida di utilizzare la stoffa, potresti avere maggiori difficoltà nell’arrotolare la striscia con i pannolini, ma risparmierai il tempo necessario per eliminare i fogli di carta assorbente a fine progetto. Decidi quindi quale delle due varianti preferisci e, nel caso, prova con entrambe.

Per l'orsetto di pannolini ti occorrono:

  • 36 pannolini per il corpo dell'orsetto
  • 20 pannolini per la testa
  • 2 pannolini rispettivamente per braccia, gambe e orecchie.
Arrotolare i pannolini per il corpo dell’orsetto

Ora disponi i pannolini per il corpo dell'orsetto sovrapponendoli leggermente tra loro sulla striscia realizzata con i fogli di carta da cucina. Una volta appoggiati tutti i pannolini, puoi iniziare ad arrotolare il corpo. In questa fase, procedi lentamente e assicurati di arrotolare i pannolini dritti e in modo simmetrico. Una volta terminato, taglia la carta assorbente in eccesso, o la striscia di stoffa, e chiudi la parte finale con qualche pezzo di scotch. Anche in questo caso, avere l'aiuto di una seconda persona ti alleggerirà il lavoro: mentre uno dei due arrotola i pannolini, l'altro può controllare che tutto rimanga al suo posto. In questo modo sarai sicuro/a che i pannolini non scivoleranno nelle fasi successive o durante il trasporto del regalo. Per finire, aggiungi un nastro di stoffa intorno al corpo del tuo orsetto. Nel caso tu abbia utilizzato la carta da cucina, ricorda di tagliare quella in eccesso e di eliminare lo strato esterno, in modo che non sia visibile nel progetto finale.

Ora hai un corpo solido e ben realizzato. Per la testa dell'orsetto devi seguire la stessa procedura, ma utilizzando 20 pannolini invece che 36.

Passaggio 2: realizzare il volto dell'orsetto

Il tuo orsetto ha adesso assolutamente bisogno di un volto dolce ed espressivo. Non porre limiti alla tua creatività e sperimenta finché non avrai trovato il risultato che preferisci. Per prima cosa, puoi utilizzare un cartoncino colorato per realizzare gli occhi.

Il modo più facile per ottenere dei teneri occhi da orsetto è ritagliare due cerchi, con diametro di circa 5 centimetri, da un cartoncino nero. Poi disegna due piccoli punti bianchi nel centro del cerchio. Gli occhi sono pronti.

Ritagliare gli occhi da un cartoncino

In alternativa puoi anche disegnare gli occhi su un cartoncino bianco e poi ritagliarli. Se vuoi che il tuo orsetto abbia un aspetto particolarmente dolce, realizza dei grandi occhi e aggiungi delle lunghissime ciglia. Puoi disegnare le ciglia su di un cartoncino bianco con l'aiuto di un pennarello nero.

Volto dell'orsetto realizzato con cartoncino

Ora fissa gli occhi alla testa dell'orsetto aiutandoti con degli spilli (controlla che le capocchie abbiano dei colori che si abbinano all’orsetto). Per il muso puoi invece ritagliare una forma ovale da un cartoncino di color beige, con un diametro di circa 12-15 centimetri. Un piccolo ovale nero sarà invece il naso, che andrà incollato nella parte superiore del muso con un po’ di nastro adesivo. Sempre aiutandoti con un pennarello nero, puoi poi disegnare la bocca dell'orso. Anche questa parte della bocca va fissata all'orsetto con degli spilli invisibili.

In alternativa al muso realizzato in cartoncino, puoi utilizzare un ciuccio. In questo caso devi creare un po' di spazio tra un pannolino e l'altro al centro della testa e inserirvi il ciuccio. Se però il ciuccio non dovesse restare in posizione, puoi sempre fissarlo con qualche spillo. Ricorda però di inserire gli spilli nei buchi presenti nell'impugnatura e non nella parte che poi il neonato metterà in bocca.

Ovviamente puoi anche aggiungere al volto del tuo orsetto una bocca rossa, delle belle sopracciglia o degli occhiali da sole.

Passaggio 3: assemblare l'orsetto di pannolini

Ora che le singole parti sono terminate, bisogna realizzare un orsetto bello da vedere e stabile da trasportare.

Per prima cosa è necessario fissare le orecchie alla testa. Per ogni orecchio prendi un pannolino e arrotolato molto stretto. Puoi aiutarti con un elastico per mantenere il pannolino nella forma desiderata. Con qualche nastro colorato potrai poi coprire gli elastici senza problemi. Anche se i nastri più larghi possono essere annodati in modo semplice e veloce, noi te lo sconsigliamo: in questo modo rischi infatti di ottenere pieghe indesiderate e brutte da vedere. Anche in questo caso, affidati agli spilli per fermarli. In questo modo il nastro rimarrà più ordinato e privo di pieghe. Al posto dei nastri di stoffa puoi anche utilizzare delle calze per neonato da appoggiare sopra il pannolino arrotolato. Questa soluzione non solo ti permette di valorizzare le orecchie dell'orsetto, ma anche di aggiungere un ulteriore regalo per i neogenitori. Con l'aiuto di qualche spillo potrai fissare al corpo entrambe le orecchie. Anche dei body da neonato in tinta unita sono perfetti per realizzare le orecchie del tuo orsetto. La tecnica da seguire è la stessa utilizzata per i pannolini.

Orecchie, braccia e gambe - come fissarle al corpo
Testa e corpo dell'orsetto fissati con un nastro

La testa può essere fissata al corpo grazie a dei nastri decorativi. Avvolgi il nastro intorno alle due parti realizzate e chiudilo.

Importante: informa i genitori della presenza di spilli all'interno dell'orsetto. In questo modo potranno smontare le varie parti prestando attenzione a non pungersi.

Passaggio 4: realizzare un orsetto per maschietti e femminucce

L'orsetto di pannolini è pronto e può essere decorato e personalizzato a proprio piacimento. Se non conosci il sesso del nascituro, utilizza dei colori neutri come il giallo, il verde, il bianco o il grigio.

Se invece sai che il tuo regalo è destinato a una bambina, puoi realizzare l'orsetto con prodotti e materiali di color rosa. Puoi anche aggiungere e decorare l'orsetto con un cappellino, un ciuccio o un bavaglino rosa, o un telo di mussola dello stesso colore trasformato in un foulard. Anche un nastro con queste tonalità può dare un aspetto più tenero e personalizzato al tuo progetto fai da te. Ricorda solo di non mescolare troppe tonalità di rosa e di non esagerare con i dettagli. Al contrario, cerca di alternare il rosa con prodotti e decorazioni grigie o bianche. Labbra rosso sgargiante e occhi con lunghe ciglia sono l'ideale per un orsetto da regalare a una bambina. Con degli accessori color rosa, o semplicemente con del cartoncino di questo colore, puoi anche aggiungere delle belle guance colorite al tuo orsetto. Sul nostro online shop, o in una delle nostre filiali, puoi trovare moltissimi prodotti per neonate. Prodotti per la cura e giocattoli per femminucce ti permetteranno di completare il tuo regalo.

Orsetto di pannolini per lei
Orsetto di pannolini per lui

Se il tuo orsetto è invece destinato ad un maschietto, allora dovrai puntare sulle tonalità del blu e dell'azzurro. Come orecchie puoi qui utilizzare dei calzini di color blu, da sovrapporre al pannolino arrotolato. Per decorare la testa, sono perfetti nastri, un cappellino da neonato, o ancora un berretto di colore blu. Anche in questo caso, bavaglini blu, body e prodotti per la cura non possono mancare nell'orsetto di pannolini da regalare a un bambino. Il nostro assortimento per neonati ti mette a disposizione una scelta più che sufficiente. Anche qui vale la regola “less is better”, e ricorda di inserire anche body a tinta unita o di colore grigio in modo da creare una bella combinazione di colori con gli accessori blu.

Anche anelli massaggiagengive, catenelle porta ciuccio e peluche sono regali sempre molto graditi dai neogenitori.

Per maggiori ispirazioni e per personalizzare ulteriormente il regalo per la nascita di una bimba o di un bimbo, puoi consultare i nostri tutorial. Scopri quanti regali originali per neonati puoi realizzare con pochi e semplici materiali e un po’ di fantasia.

Buon divertimento.