Cellulare per anziani – Una coppia di anziani fa una videochiamata con uno smartphone.

Guida alla configurazione dello smartphone per anziani

Gli smartphone sono sempre più essenziali per l’interazione e la comunicazione con gli altri. Soprattutto quando i nostri amici e i nostri parenti vivono lontano, lo smartphone gioca un ruolo importante nell’aiutarci a rimanere in contatto con i nostri cari, scambiare foto o fare videochiamate. Questi piccoli dispositivi possono essere utilizzati anche per fare ricerche su Internet in modo facile e veloce o per controllare le e-mail. Per facilitare l’uso di questi moderni dispositivi, ci sono delle applicazioni che rendono gli smartphone più accessibili per gli anziani.

Smartphone per anziani – Come acquistare quello adatto a voi

Se vi siete decisi a comprare uno smartphone, sicuramente vi starete anche chiedendo quale modello faccia al caso vostro.

Gli smartphone si differenziano sostanzialmente per il loro sistema operativo. I dispositivi di marca Apple utilizzano il sistema operativo iOS, che si trova anche sui tablet dello stesso marchio. Gli altri produttori di telefonia come Samsung, Huawei, Nokia o LG usano invece il sistema operativo Android.

Se avete già un tablet con sistema operativo iOS o Android, potete allora applicare le conoscenze che avete acquisito finora anche mentre usate lo smartphone. Se invece non avete alcuna preconoscenza, è consigliabile chiedere a un vostro familiare o a qualche amico quale sia il sistema operativo che preferiscono usare. In questo modo, avrete un punto di riferimento in caso di bisogno a cui poter fare delle domande su alcune funzioni.

Cellulare per anziani - Quale modello di smartphone fa per voi?

Nella scelta del primo smartphone, spesso conviene optare per un dispositivo usato, non solo perché è più economico da acquistare ma anche perché, a seconda del modello, contiene già tutte le funzioni più importanti. Questo vi permetterà di prendere confidenza con il mondo degli smartphone senza dover investire troppo tempo e denaro in un nuovo dispositivo.

Se volete prima prendere dimestichezza con l’uso di uno smartphone, esistono anche dei modelli appositamente sviluppati per la terza età. Questi tipi di cellulari per anziani sono più facili da utilizzare e offrono una visuale più chiara delle funzioni. Tuttavia, questi modelli mancano di alcune delle funzioni proprie di uno smartphone convenzionale.

Check.Una robusta custodia per cellulare o una cover protettiva protegge il telefono in caso di caduta. Per una protezione ottimale, assicuratevi che la cover sia stata creata appositamente per il vostro modello.

Check.Una robusta custodia per cellulare o una cover protettiva protegge il telefono in caso di caduta. Per una protezione ottimale, assicuratevi che la cover sia stata creata appositamente per il vostro modello.

Primi passi – Significato delle icone sul cellulare

I moderni smartphone sono dotati di un touchscreen. Ciò significa che le funzioni o le applicazioni possono essere avviate semplicemente tenendo brevemente premuto con il dito. Di seguito, trovate una panoramica delle icone e delle principali funzioni del vostro smartphone.

Android e iOS Funzioni di base
Chiamate Chiamate
Qui trovate tutte le chiamate ricevute, perse o effettuate.
SMS/Messaggi

SMS/Messaggi
In questa applicazione, troverete tutti i messaggi inviati o ricevuti tramite la vostra compagnia telefonica.

Contatti/Rubrica Contatti/Rubrica
Questa è la rubrica telefonica dove potete salvare tutti i vostri contatti.
Impostazioni Impostazioni
Il simbolo dell’ingranaggio sta per le impostazioni. Qui potrete per esempio modificare le caratteristiche del display.
E-Mail E-Mail
In questa sezione potete leggere le vostre mail o mandarne di nuove.
Galleria Galleria
La cartella “Galleria” contiene tutte le foto salvate che avete scattato o che vi sono state inviate.
Internet Internet
Come sul computer, anche con lo smartphone potete accedere a Internet cliccando sull’icona con il globo. Sui dispositivi Apple è indicato con l’icona della bussola.
App-Store App Store
Nell’App-Store si possono scaricare e installare nuove applicazioni.
Android e iOS Indicatori di stato (parte superiore dello schermo)
Segnale di ricezione Segnale di ricezione
Questo simbolo mostra quanta ricezione c’è nel luogo in cui vi trovate.
Segnale della batteria

Segnale della batteria
Questa icona indica quanta batteria è ancora disponibile sul vostro dispositivo.

W-LAN / Internet W-LAN / Internet
Quando questo simbolo viene visualizzato vuol dire che siete connessi a una rete Internet senza fili.
Modalità aereo Modalità aereo
In questa modalità, il cellulare non riceve alcun segnale e non è quindi possibile effettuare chiamate o collegarsi a Internet.
Bluetooth Bluetooth
Attraverso la funzione Bluetooth si possono scambiare immagini, musica e file. Inoltre, il Bluetooth è usato anche per collegarsi ad altri apparecchi come cuffie o altoparlanti.
GPS /Localizzazione GPS /Localizzazione
Con questa funzione il vostro cellulare è in grado di localizzare la vostra posizione e orientarvi tramite le applicazioni di navigazione.
Rotazione schermo Rotazione schermo
Questa funzione può differire a seconda del modello. Permette di ruotare lo schermo quando si utilizza il telefono in posizione orizzontale.

Attenzione.È importante notare che a seconda del modello e del sistema operativo, le icone potrebbero essere leggermente diverse.

Attenzione.È importante notare che a seconda del modello e del sistema operativo, le icone potrebbero essere leggermente diverse.

Configurare lo smartphone – Le impostazioni e funzionalità più importanti per la terza età

Modificando alcune impostazioni, si possono rendere i comuni smartphone ancora più facili da usare. Se non siete sicuri di come procedere, potete chiedere aiuto a parenti o amici esperti di tecnologia. Una volta che il vostro cellulare è stato impostato in base alle vostre esigenze, potete usare il dispositivo in modo corretto e con maggiore sicurezza.

Guida alle impostazioni dello smartphone – Dalla dimensione dei caratteri alle chiamate d’emergenza

In base al modello di smartphone, è possibile modificare alcune impostazioni in modo da rendere il cellulare più accessibile anche a chi è più avanti con l’età o semplicemente non ha dimestichezza con le nuove tecnologie. Anche in questo caso, non tutti i modelli hanno le stesse funzioni. A seconda del sistema operativo, le impostazioni che vi servono possono essere denominate in modi diversi. Vi consigliamo quindi di usare la funzione ricerca (lente di ingrandimento) per inserire termini specifici come “dimensione carattere”.

  • Ingrandire la dimensione del carattere: potete modificare le dimensioni del testo per vederlo in modo più grande sullo schermo.

  • Aumentare il contrasto: questa funzione vi permette di vedere il testo e le immagini in modo più chiaro.

  • Aumentare il volume: vi aiuta a sentire meglio i segnali acustici e le chiamate.

  • Attivare la suoneria per le notifiche: la suoneria vi aiuta a capire quali funzioni sono state attivate (ad esempio i toni dei tasti, blocco o sblocco dello schermo).

  • Ritardo tocco e pressione: questa impostazione consente di regolare quanto tempo bisogna tenere premuto sullo schermo affinché il tocco sia riconosciuto.

  • Chiamata di emergenza: una combinazione di tasti o una specifica icona sul telefono può essere usata per le chiamate d’emergenza o per telefonare a un contatto d’emergenza.

Funzionalità e applicazioni utili per la terza età

Oltre alle impostazioni sopra citate, molti smartphone offrono altre funzionalità molto utili che facilitano il loro utilizzo. Se il vostro cellulare non offre queste funzionalità, è possibile aggiungerle tramite l’installazione di un’applicazione dall’App Store.

  • Tastiera per anziani: molti smartphone hanno un layout di tastiera appositamente sviluppato per le persone della terza età. Le lettere vengono visualizzate in modo più chiaro e più grande, così da essere più facili da leggere.

  • Funzione di lettura ad alta voce: lo smartphone legge il testo visualizzato sullo schermo per facilitare la lettura alle persone con problemi di vista.

  • Funzione lente di ingrandimento: con questa funzione è possibile ingrandire una parte dello schermo tenendo premuto così da visualizzare meglio i contenuti.

  • Modalità facile: questa modalità è disponibile per i dispositivi Android. Una volta attivata, la visualizzazione della schermata e delle app è molto più semplice e limitata all’essenziale. Sui dispositivi Apple o sui dispositivi Android senza questa funzione, è possibile in alternativa installare il “Big Launcher” o il “Simple Laucher” dall’App Store.

  • Attivare l’assistente vocale: gli smartphone più moderni sono dotati di un assistente vocale che agevola gli anziani. Alcuni dispositivi (per esempio le lampadine smart) possono essere collegati allo smartphone e controllati anche con il comando vocale. Così, potrete semplificare la vostra vita quotidiana attraverso la tecnologia.

Suggerimento.Se avete paura che qualcosa possa andare storto o di attivare involontariamente alcune funzioni, potete installare sul vostro dispositivo il “Parental Control”, o controllo genitori. Questa funzione è solitamente già presente nella gran parte dei cellulari o può essere installata tramite un’applicazione. Il controllo genitori vi permetterà, per esempio, di poter controllare alcune impostazioni o impedire l’accesso a determinate applicazioni.

Suggerimento.Se avete paura che qualcosa possa andare storto o di attivare involontariamente alcune funzioni, potete installare sul vostro dispositivo il “Parental Control”, o controllo genitori. Questa funzione è solitamente già presente nella gran parte dei cellulari o può essere installata tramite un’applicazione. Il controllo genitori vi permetterà, per esempio, di poter controllare alcune impostazioni o impedire l’accesso a determinate applicazioni.

Sicurezza degli smartphone: impostazioni di protezione e suggerimenti per anziani

Gli smartphone sono sempre connessi a Internet, sia tramite la rete Wi-Fi a casa o tramite la connessione dati a pagamento. Il vostro cellulare scambia quindi costantemente dati per ricevere le ultime notizie o i messaggi di WhatsApp. Per scongiurare che questo si trasformi in una fonte di rischio, ed evitare per esempio che degli estranei accedano ai vostri dati o password, potete seguire questi consigli per rendere il vostro dispositivo più sicuro:

  • Codice PIN per la SIM card: quando ricevete la vostra carta SIM dal vostro provider di telefonia mobile, questa è in genere protetta da un PIN. Tenete a mente questo codice, poiché vi verrà richiesto ogni volta che avvierete il telefono.

  • Impostare il blocco schermo: quando non usate il vostro dispositivo, lo schermo si spegne. Per assicurarvi che solo voi possiate accedere al vostro telefono, impostate il blocco schermo. Per farlo, è possibile utilizzare il riconoscimento facciale, l’impronta digitale o digitare un codice PIN.

  • Eseguire gli aggiornamenti: se il vostro smartphone vi chiede di essere aggiornato, eseguite gli update. Gli aggiornamenti migliorano la sicurezza del vostro dispositivo.

  • Non aprire i link: se un mittente sconosciuto vi manda un indirizzo Internet (chiamato anche “link”) non dovete aprirlo, in quanto potrebbe nascondere un malware (o un virus). Potete trovare maggiori informazioni nel nostro articolo “Internet sicuro per gli anziani

  • Non utilizzare reti Wi-Fi pubbliche: cercate di non utilizzare reti pubbliche, poiché in queste reti (per esempio nei bar o nei centri commerciali) i vostri dati potrebbero essere intercettati.

Conclusioni

Anche se lo schermo di uno smartphone può sembrare complicato a prima vista, ci sono alcuni semplici accorgimenti e impostazioni che possono rendere il suo utilizzo più accessibile anche per i meno giovani e tecnologici. Non abbiate paura di chiedere ad amici o famigliari di aiutarvi con le impostazioni o di chiarire i dubbi che sorgono. Una volta risolto il problema potrete utilizzare il vostro dispositivo con maggiore sicurezza e in completa autonomia. Con il tempo, diventerete dei veri e propri esperti, acquisirete maggiore fiducia in voi stessi e sarete in grado di rispondere alle domande degli altri.

Riferimenti bibliografici:

https://www.navigaweb.net/2019/06/come-rendere-smartphone-semplice.html
(consultato in data 29.01.2021)

https://informaticaperanziani.it/2020/03/17/launcher-android-per-anziani-2020-quali-sono-i-migliori/
(consultato in data 29.01.2021)

https://www.poliziadistato.it/statics/32/vademecun_campagna-sicurezza-anziani_2015.pdf
(consultato in data 29.01.2021)

https://www.kaspersky.it/resource-center/preemptive-safety/public-wifi-risks
(consultato in data 29.01.2021)

Immagini tratte da:

iStock.com/Geber86

iStock.com/fizkes