shop.global.1
Filtro
Colore
Taglia EU
Marca
Scollatura
Colletto
Lunghezza della manica
Lunghezza
Fantasia
Shape / Outline
Collezione

Bluse tirolesi

Seleziona la vista delle immagini
  • 1
Torna su

Blusa tirolese: preziosa e affascinante come la tradizione

Il Tirolo non è solo un luogo da favola, dove respirare aria buona, fare lunghe passeggiate tra i monti e lasciarsi rapire da paesaggi incantevoli e incontaminati. La regione al confine tra Austria e Italia è anche un concentrato di tradizioni suggestive e affascinanti che, spesso, oltrepassano i territori d'origine per contaminare altri mondi, compreso quello della moda. Basti pensare ai tanti stilisti che, per caratterizzare le loro collezioni, ultimamente cercano l'ispirazione nella tipica giacca in lana cotta, nel classico abito indossato dalle donne nelle danze locali e nella blusa tirolese che lo accompagna. A distinguerla, nelle diverse rivisitazioni, sono gli inconfondibili motivi che derivano dalle terre del Nord e che si tramandano di generazione in generazione. Cuoricini, fiori, micro quadri: ogni singola fantasia si affianca a dettagli convenzionali come fiocchi, scollature a barca e passamanerie nel ricreare quell'irresistibile estetica rustica, che conquista persino le ragazze più moderne e di tendenza. Il suo punto di forza? Sicuramente l'unicità, che ritrovi in ogni blusa tirolese della nostra vetrina. Scegli la tua preferita o collezionale tutte, grazie ai prezzi competitivi e scopri l'emozione di trasformarti in una Heidi contemporanea.

Con la blusa tirolese di C&A lo stile folk montanaro sbarca in città

Dì la verità: ti è bastato dare un'occhiata di sfuggita alla nostra collezione per innamorarti a prima vista dello stile della blusa tirolese e, adesso, ti stai chiedendo in quali occasioni indossarla. Ebbene, la risposta è molto semplice: non ci sono limiti! Magari il suo stile rustico non è così consono all'ambito professionale, a meno di non lavorare in un ambiente particolarmente aperto e creativo o di servire birra all'Oktober Fest. Ma, se si esclude l'ufficio, la blusa tirolese si adatta a ogni contesto, soprattutto nelle sue versioni più minimali. Per averne la prova, dai un'occhiata ai modelli più semplici, caratterizzati dalla fantasia Vichy e dall'intramontabile scollatura Bardot: non ti sembrano l'ideale per interpretare l'attualissima tendenza dei quadretti, resa celebre proprio dall'attrice francese? Gli abbinamenti possibili sono molti e tutti da provare: si va da quelli con i pantaloni Capri e i sandali rasoterra, perfetti per il giorno, all'accostamento con calzoni a palazzo bianchi e scarpe alte per la sera. Ma la stessa versatilità te la offrono le t-shirt che richiamano la blusa tirolese nei ricami e nelle stampe: il loro stile sobrio ma raffinato, che promette di dare un tocco di femminilità alle tue tenute urbane, è appropriato sia per l'università che per le uscite con le amiche. Il candido top corto in misto cotone, invece, oltre che per accompagnare il dirnl va benissimo come sottogiacca o come copri costume. Mettilo sulla strada verso la spiaggia, in campeggio e nelle località turistiche con un paio di shorts a vita alta per non passare inosservata! Ma anche la blusa tirolese tradizionale rossa e nera con gilet incorporato è ottima per farsi notare. Vietato riservarla al Carnevale, alle sagre delle birra e ai matrimoni bavaresi, anche perché il suo gusto così adorabile e ricercato ti rende impossibile lasciarla nell'armadio. Molto meglio lasciar correre la fantasia e trasformarla nellla protagonista di tenute inedite e particolari. Qualche idea? Sfoggiala alle feste, in modo ironico su una gonna a ruota in stile anni Cinquanta e come seducente corsetto da mettere sui pantaloni attillati, per un risultato eccentrico e accattivante.

Come abbinare la blusa tirolese in modo moderno

Quando le passerelle chiamano le modaiole rispondono e se il nuovo imperativo dice Trachtenmode non resta che adeguarsi, eleggendo la camicia tirolese a protagonista del proprio look. Anche perché non è necessario indossarla secondo le usanze tradizionali di Tirolo, Germania meridionale, Austria e Svizzera. Basta seguire le indicazioni dei designer, che suggeriscono di interpretare i classici del costume locale con estrema libertà e con accenti più contemporanei. Allora, perché non indossare la blusa tirolese Vichy secondo l'imperante tendenza casual chic? Per trasformarla in questo senso, ti basta metterla sui jeans effetto seconda pelle e su un paio di ballerine, magari impreziosite da un fiocco bon ton. Come ciliegina sulla torta, una giacca non farà che accentuare le raffinata semplicità dell'insieme, sottolineandone l'impronta preppy. Ma la blusa tirolese a quadretti è l'ideale anche per completare un abbigliamento decisamente meno pretenzioso. Non a caso, c'è chi la propone con pantaloni sportivi al ginocchio e scarponcini da trekking, per rendere chic un look montanaro che rende onore alle sue origini. Noi, per esaltarne il carattere rilassato e un po' fanciullesco, ti suggeriamo di abbinarla a una salopette corta in denim o a un paio di shorts ricamati con laccetti ai lati. Vuoi esagerare? Acconcia i capelli con la celebre pettinatura tirolese: con le trecce, l'effetto malizioso da lolita è assicurato! Preferisci un risultato meno da bimba e più da ragazza protagonista del suo tempo? Metti la blusa tirolese quadrettata con una gonna bianca in cotone stampato lunga fino al polpaccio e aggiungi un paio di slip on. O, in alternativa, opta per le magliette a maniche corte con scritte in tedesco, da portare con i pantaloni sportivi e una felpa col cappuccio, per contagiare le tenute urbane con un pizzico di romanticismo. E se sei un'affezionata dello stile bohémien? In questo caso, non perderti la blusa tirolese bianca con inserti in pizzo sulle maniche che lascia scoperto l'ombelico. Secondo la tradizione si porta sotto al dirndl con catenine con cuoricini ma è perfetta anche sopra a una gonna lunga d'ispirazione anni Settanta, corredata dagli immancabili orecchini da gitana.