shop.global.1
Paga in 3 rate senza commissioni o interessi con PayPal | Consegna gratuita per tutti gli ordini!
Alternative Oktoberfest: foto a una ruota panoramica ad una festa della birra.

10 feste della birra in Italia

Dal 1810 l’Oktoberfest di Monaco rappresenta un appuntamento fisso per turisti e appassionati di birra provenienti da tutte le parti del mondo. Monaco non ha però l’esclusiva su questa tradizione e anche in Italia è possibile vivere questa atmosfera di festa e degustare birre di qualità.

In questo articolo ti presentiamo 10 alternative all’Oktoberfest tutte italiane che non ti faranno rimpiangere l’evento di Monaco e che ti aiuteranno a scoprire la cultura birraia italiana.

Oktoberfest di Genova

L’Oktoberfest di Genova è l’unico evento italiano ufficialmente riconosciuto dalle autorità bavaresi ed è organizzato, ormai dal 2009, dalla birreria Hofbraühaus in collaborazione con il comune e la città di Genova.

Oltre alla possibilità di gustare i piatti della tradizione bavarese, accompagnati ovviamente dall’immancabile Maß di birra, l’evento prevede alcuni week end dedicati alle famiglie, con giochi e laboratori, un fitto programma di concerti e vari momenti di intrattenimento.

All’interno del tendone è solitamente presente un’area attrezzata per i bambini, e sono ammessi anche i cani. Oltre alle tradizionali birre, è possibile trovare anche birre senza glutine, adatta ai celiaci. Per i visitatori sono previsti sconti per taxi e treni.

Dove e quando:
Genova, Piazza della Vittoria – ogni anno a settembre (controlla le date esatte sul sito)

Ingresso:
entrata libera

Sito internet:
www.oktoberfestgenova.com

SuggerimentoIn tutto il mondo esistono anche festival folkloristici che prendono a modello l'Oktoberfest di Monaco. Uno dei più grandi eventi di questo tipo è il festival della birra di Qingdao, che attira ogni anno milioni di visitatori.

SuggerimentoIn tutto il mondo esistono anche festival folkloristici che prendono a modello l'Oktoberfest di Monaco. Uno dei più grandi eventi di questo tipo è il festival della birra di Qingdao, che attira ogni anno milioni di visitatori.

Oktoberfest Torino

Torino vanta il primato della Bierfest più grande d’Italia. L’evento, che si tiene a Lingotto Fiere, cerca di essere il più fedele possibile all’originale bavarese, ricreandone l’atmosfera e le tradizioni più famose, anche per quanto riguarda l’abbigliamento. Non mancano quindi wurstel, canederli e crauti, accompagnati delle immancabili birre dell’Hofbräuhaus.

Nell’area della festa puoi trovare uno spazio dedicato alle famiglie e ai bambini, e nei week end vengono organizzati laboratori e attività per i più piccoli.

Per raggiungere l’evento puoi approfittare di uno dei tanti Night Buster messi a disposizione dalla festa, per evitare che chi ha bevuto qualche birra di troppo torni a casa in macchina.

Dove e quando:
Torino, Lingotto Fiere – ottobre di ogni anno

Ingresso:
entrata libera

Sito internet:
www.oktoberfesttorino.com

Oktoberfest Cuneo

A Cuneo è la birra Paulaner la vera protagonista dell’evento che invade il centro della città tra settembre e ottobre. Nel rispetto della tradizione bavarese, la festa inizia con una sfilata per le vie del centro accompagnata dalla musica di una banda bavarese, e il gran carro ufficiale arrivato direttamente da Monaco. Anche qui, come a Monaco, l’Oktoberfest si apre ufficialmente con la spillatura della prima botte.

Sempre seguendo il modello tedesco, oltre alla birra e alla cucina tipica bavarese, non mancano l’area del luna park con le giostre e la ruota panoramica. Anche per quanto riguarda l’intrattenimento musicale, si cerca di rispettare la tradizione, con gruppi folcloristici e di musica bavarese. L’inizio e la fine della manifestazione vengono solitamente accompagnati da spettacoli piro-musicali.

Dove e quando:
Cuneo – ogni anno a settembre/ottobre (controlla luogo e date esatte sul sito)

Ingresso:
entrata libera

Sito internet:
www.oktoberfestcuneo.it/

Feste della Birra: festival della birra con ruota panoramica.

Villaggio della Birra

Il Villaggio della Birra rappresenta un successo su cui pochi avrebbero scommesso. L’iniziativa nasce nel 2006 con l’intento di sfatare il mito che vede l’Italia come terra di soli produttori di vino. La volontà era proprio quella di profanare un luogo sacro della tradizione vinicola italiana, la Toscana, portandovi invece un festival dedicato alle migliori birre belghe e italiane. Il nuovo che si mescola con il vecchio, tradizioni centenarie con nuove produzioni.

I mastri birrai presenti ti accompagneranno in un viaggio alla scoperta delle loro ultime creazioni, in un percorso gustativo a 360°. Per i veri intenditori, o per i curiosi che si stanno avvicinando solo ora a questo mondo, viene proposto un laboratorio di degustazione tenuto da Lorenzo Dabove, uno dei maggiori esperti italiani di birra.

Per tutto il week end della manifestazione sarà possibile partecipare a seminari di degustazione, ascoltare buona musica e gustare le specialità toscane.

Dove e quando:
Bibbiano (Buonconvento) – ogni anno a settembre (controlla date esatte e location sul sito)

Ingresso:
entrata libera

Sito internet:
www.villaggiodellabirra.com

Feste della Birra: festival della birra con ruota panoramica.

Pordenone Beer Show

La Fiera della Birra Artigianale di Pordenone si snoda su due week end di inizio novembre ed è diventata un punto di riferimento nel mondo delle birre artigianali. Il festival ospita numerosi birrifici artigianali, italiani e internazionali, oltre a docenti universitari di tecnologia della birra, esperti di homebrewing e veterani del settore.

Non mancano conferenze, spettacoli musicali, stand dedicati al mondo della birra e una selezione dei migliori prodotti gastronomici italiani, con particolare attenzione alle specialità regionali friulane.

Dove e quando:
Pordenone fiere – novembre di ogni anno (controlla le date sul sito ufficiale)

Ingresso:
solitamente a pagamento, circa 5 euro per l’ingresso

Sito internet:
www.fierabirrapordenone.it/

Bum Bum Festival – Birra e musica

La festa di Trescore Balneario è un appuntamento imperdibile per gli appassionati di musica, birra e buona cucina. Come da tradizione, sono sempre tantissimi gli artisti che si esibiscono sul palco del Bum Bum Festival. L’ingresso ai concerti è gratuito, e tutta l’area della festa è accessibile ai disabili.
Per gli appassionati di birra, si possono degustare diversi tipi di birre artigianali presenti a questo festival, si possono gustare le tradizionali birre scure e una Kellerbier, una birra artigianale non filtrata, o le più leggere Weizen. Per chi deve guidare viene proposta anche una birra analcolica.

Oltre che per la qualità dei concerti e della birra, l’evento merita una visita perché tutti gli utili della manifestazione, gestita solo da volontari, vengono destinati a progetti ed iniziative benefiche.

Dove e quando:
Trescore Balneario, Parco Le Stanze – agosto/settembre (controlla le date sul sito ufficiale)

Ingresso:
solitamente a pagamento, circa 5 euro per l’ingresso

Sito internet:
www.bumbumfestival.it/

AttenzioneSe vuoi partecipare a una festa della birra con dei bambini, informati in anticipo sulle possibili giornate dedicate alle famiglie. Molti festival propongono prezzi ridotti per bambini e attività specifiche pe loro.

AttenzioneSe vuoi partecipare a una festa della birra con dei bambini, informati in anticipo sulle possibili giornate dedicate alle famiglie. Molti festival propongono prezzi ridotti per bambini e attività specifiche pe loro.

Feste della Birra in Italia: visitatori a un festival della birra brindano insieme.

Trento e la Baviera

Forse pochissimi italiani sanno che la prima edizione dell’Oktoberfest di Monaco si deve proprio ad un nostro connazionale, per essere precisi ad Andrea Michele Dall’Armi, un giovane originario di Trento trasferitosi a Monaco nel XVII secolo all’età di 19 anni. Fu infatti sua l’idea, nel 1810, di organizzare una grande festa popolare in occasione del matrimonio del principe ereditario Ludovico. Il successo della festa fu tale da trasformarsi in un appuntamento annuale fisso, arrivato fino ai giorni nostri.

Chi ha voglia di tornare alle radici e vivere in modo autentico la tradizione dell’Oktoberfest dovrebbe insomma fare un salto a Trento. Si tratta dell’alternativa italiana che più si avvicina allo spirito e all’atmosfera di Monaco. L’evento dà priorità all’aspetto folcloristico, che si tratti di costumi, musica o cibo.

Il festival Trento e la Baviera è un sapiente mix di tradizioni bavaresi e tirolesi, un’ottima occasione per scoprire gli aspetti culturali e le tradizioni popolari legate a questo evento, divertendosi e rimanendo in Italia.

Dove e quando:
Trento, tendone in via Innsbruck – controlla le date sul sito ufficiale

Ingresso:
a pagamento

Sito internet:
www.edgspettacoli.it/trentoelabaviera/

Birragustando

Nell’antico borgo arroccato di Montenero d’Orcia, nella Toscana meridionale, ha luogo ogni anno in estate un evento dedicato alla birra artigianale e alla valorizzazione di altri prodotti locali come cereali, miele e molto altro. Il festival viene organizzato dalla Pro Loco e oltre ai percorsi di degustazione della birra, vengono proposti anche laboratori e workshop tematici. Sono presenti anche proposte di intrattenimento per i bambini e musica live.

Dove e quando:
Montenero d’Orcia – controlla le date esatte sul sito del Comune

Ingresso:
libero

Sito internet:
www.montenerodorcia.it/ oppure vedi la pagina Facebook dell’evento it-it.facebook.com/Birragustando/

Birrai eretici

Anche se un po’ in anticipo rispetto all’Oktoberfest, a Bologna nel mese di maggio si svolge una festa dedicata alla birra (e non solo). Oltre allo street food e alla possibilità di degustare più di 100 spine di birre diverse, all’evento sono sempre previsti laboratori e incontri per scoprire di più sul mondo della birra. Inoltre, oltre alla vasta offerta di birre artigianali diverse, è presente anche un wine corner, ossia un angolo del vino, in cui si possono assaggiare vini di piccoli produttori. Anche i più piccoli potranno divertirsi all’evento grazie all’area bambini, con giochi e laboratori pensati apposta per loro.

Dove e quando:
Bologna – maggio (controlla le date esatte sul sito ufficiale)

Ingresso:
libero, acquisto del bicchiere obbligatorio (5 euro)

Sito internet:
www.birraieretici.it/

CheckNon sai come vestirti per partecipare a una festa della birra in Italia? Abbiamo raccolto alcuni consigli di stile ispirati alla moda bavarese da donna in questo articolo.

CheckNon sai come vestirti per partecipare a una festa della birra in Italia? Abbiamo raccolto alcuni consigli di stile ispirati alla moda bavarese da donna in questo articolo.

BeeRiver

Anche questo evento ha luogo a maggio e il centro culturale della Leopolda di Pisa si trasforma in un centro di degustazione della birra artigianale italiana. Musica blues e buon cibo accompagneranno l’evento, infatti sono presenti concerti e stand di street food, dove è possibile trovare dalla cucina toscana a quella indiana.

Dove e quando:
Stazione Leopolda, Pisa – maggio (controlla le date esatte sul sito ufficiale)

Ingresso:
libero

Sito internet:
www.beeriver.it

Oktoberfest Italia: un festival della birra su un fiume.

Conclusioni: le migliori feste della birra in Italia

Dalla primavera all’autunno hanno luogo in tutta Italia moltissime feste popolari dedicate alla birra. Alcune di queste si rifanno direttamente all’Oktoberfest di Monaco, proponendo tradizioni, birre e gastronomia tipicamente bavaresi. Altre, invece, danno maggiore attenzione alle piccole produzioni artigianali, sia italiane che internazionali.

I festival della birra italiani sono un’ottima occasione per avvicinarsi al variegato panorama delle birre del nostro Bel Paese e scoprire qualcosa di più della cultura birraia italiana. Che si tratti di eventi legati alla tradizione o a nuovi usi e costumi, ogni festa della birra ha le sue peculiarità e un’offerta unica che lo differenzia dagli altri.

Immagini tratte da:

iStock.com/Simon Dux

iStock.com/Nikada

iStock.com/Alexander Ließ

iStock.com/Nikada

iStock.com/Animaflora