Volontariato assistenza anziani - Una donna si impegna nel sociale assistendo una signora anziana.

Impegno sociale: volontariato al servizio della comunità

Ti piacerebbe aiutare altre persone nel tuo tempo libero? Non hai ancora idea di come poter dare il tuo contributo? Che si tratti del quartiere, di un’associazione impegnata nel sociale o un’istituzione della tua città, la richiesta di nuovi volontari è alta e tutti coloro che sono disposti ad aiutare per una buona causa nel tempo libero sono sempre i benvenuti. In questo articolo, ti presentiamo alcune opportunità per dare il tuo contributo nel volontariato sociale e che si adatti alle tue esigenze e al tuo tempo libero.

Volontariato sociale: perché impegnarsi nel sociale?

I volontari sono indispensabili in tutti i settori della nostra vita: dai vigili del fuoco ai club sportivi locali. Soprattutto in ambito sociale, è importante offrire il proprio aiuto per sostenere persone di ogni età e in ogni situazione e difficoltà. Potrai così sostenere il prossimo con un piccolo contributo e rendere il mondo un posto migliore.

Impegnarsi nel sociale ti da l’opportunità di crescere e di aprirti all’altro. Grazie al volontariato, incontrerai tante nuove persone, conoscerai le loro storie e amplierai i tuoi orizzonti. Puoi inoltre migliorare abilità fondamentali come la capacità di lavorare in gruppo, il senso di responsabilità, la gestione dei conflitti e l’intelligenza emotiva, che possono essere utili sia nel lavoro che nella vita quotidiana.

Come fare volontariato sociale? Quali compiti include?

Che tu voglia fornire un supporto ad una persona, cercare un’attività da affiancare al tuo lavoro o trovare un’attività significativa durante la pensione, il volontariato sociale è sicuramente quello che fa per te. Di seguito ti presentiamo alcune opportunità, organizzazioni e compiti che fanno parte del volontariato sociale e a cui puoi dedicarti direttamente da casa o nel tuo quartiere e quali requisiti sono necessari.

Aiutare i vicini – Una vicina di casa porta la spesa a una signora anziana.

Volontariato di quartiere – Aiutare chi ti sta vicino

Non è difficile integrare il volontariato alla vita di tutti i giorni e dare una mano attivamente. Ad esempio, puoi fare volontariato in un’associazione a cui sei legato o condividere il tuo sapere o la tua passione per un argomento che ti sta a cuore e condividerlo con gli abitanti del tuo paese o quartiere.

Vorresti invece metterti al servizio degli anziani del tuo quartiere? Puoi allora proporti di fare la spesa per loro, portare a spasso il cane o passare del tempo con loro durante la settimana. In alternativa, puoi fornire assistenza a una famiglia con bambini o fare da interprete a un nuovo vicino di casa straniero. Queste piccole azioni sono facilmente integrabili nella propria routine quotidiana e possono fare la differenza.

Se sei alla ricerca di un impegno adeguato nel volontariato di quartiere, puoi anche fare una breve ricerca online sui portali dedicati al volontariato o richiedere informazioni alle associazioni di volontariato locali.

Volontariato per l’auto-aiuto, supporto per un lutto o attività pastorale

Se hai empatia e un talento per la comunicazione, ascoltare e sostenere chi ne ha bisogno potrebbe essere l’attività che fa per te. Puoi dare il tuo aiuto nei seguenti campi:

  • Gruppi di auto-aiuto/mutuo-aiuto: un gruppo di self-help offre alle persone la possibilità di parlare di situazioni di vita e/o malattie simili e ricevere supporto e aiuto. In quanto parte di un gruppo di sostegno, puoi incoraggiare gli altri membri del gruppo a parlare e condividere le proprie esperienze. Puoi inoltre diventare una figura di riferimento in un gruppo o formarne uno nuovo, se non ce n’è uno adatto.

  • Consulenza per il lutto: un lutto in una famiglia è una perdita tragica che si verifica all’improvviso o dopo una lunga malattia. I consulenti per il sostegno di un lutto si occupano delle persone che hanno perso qualcuno e le aiutano ad affrontare il lutto parlandone insieme. Per diventare un potenziale volontario come facilitatore di un gruppo di auto-mutuo-aiuto puoi partecipare a un corso di formazione e mettere così il tuo sapere e le tue abilità al servizio di persone che hanno bisogno di sostegno e conforto.

  • Operatore pastorale: il consulente pastorale è una figura di riferimento all’interno di una comunità. Come operatore pastorale offri i tuoi consigli e il tuo tempo a chi ha bisogno di parlare di una situazione di emergenza. Per poter diventare un consulente e un interlocutore competente, anche in questo caso è previsto un percorso di formazione in genere fornito dalla Chiesa o da un’organizzazione umanitaria.

Consiglio

Puoi diventare un volontario e offrire il tuo ascolto e le tue competenze anche da casa tramite la consulenza telefonica. Ad esempio, il Telefono Amico Italia è sempre alla ricerca di nuovi volontari e offre anche gratuitamente corsi di formazione obbligatori. Un’altra possibilità è quella di aiutare le persone ad imparare l’italiano per chiamata e/o videochiamata o, ancora, aiutare le persone non vedenti o ipovedenti con l’app “Be My Eyes” e leggere date di scadenza o orari dei trasporti pubblici.

Volontariato sociale – Una studentessa organizza un corso di fai da te in una struttura.

Volontariato sociale al sostegno di persone con disabilità

Come volontari in questo campo, sosterrai le persone con disabilità e contribuirai ad una loro maggiore inclusione nella società. I tuoi compiti come volontario/a sono vari e possono coincidere con i tuoi interessi e le tue competenze. Ad esempio, puoi organizzare corsi di informatica o di artigianato. Se ami invece lo sport, puoi dare delle lezioni gratuitamente, organizzare corsi o escursioni. Se preferisci invece fornire un aiuto individuale per svolgere normali attività quotidiane, puoi proporti di accompagnare le persone con disabilità a fare la spesa.

Impegno sociale - Accoglienza e aiuto agli immigrati

I rifugiati che si sono lasciati alle spalle la propria vita e che ora devono ricominciare in un nuovo Paese hanno bisogno di sostegno nel loro percorso. Come volontario/a, puoi aiutare queste persone a costruirsi un nuovo futuro. Ad esempio, puoi accompagnarli presso le autorità e aiutarli a compilare i moduli e le domande o aiutarli a fare la spesa. Se hai buone capacità organizzative, puoi anche pianificare un piccolo evento di benvenuto o una gita in compagnia.

Volontariato sociale e assistenza agli anziani e agli infermi

Oltre a dare una mano ai vicini di casa anziani, puoi anche dare il tuo sostegno alle organizzazioni, agli ospedali e agli hospice e fornire aiuto a più persone. Le attività possibili sono:

  • Assistenza agli anziani: se desideri fare compagnia agli anziani, puoi offrire il tuo supporto visitando regolarmente una struttura per anziani. Conversare, organizzare piccole attività e aiutare nelle attività quotidiane non sono solo un grande sostegno per gli anziani, ma arricchiscono anche la tua vita. Puoi imparare dalle esperienze delle generazioni passate e incontrare nuove persone con storie di vita interessanti.

  • Assistenza alle persone affetta da demenza: le persone affette da demenza e i loro cari hanno spesso bisogno di un supporto nella vita quotidiana, in modo che la persona malata possa essere assistita con cura a casa per lungo tempo. In qualità di accompagnatore, puoi sostenere le persone affette da demenza nelle loro attività quotidiane, conversare con loro e pianificare attività, ad esempio, fare passeggiate o cantare, un passatempo indispensabile tanto per i malati quanto per le loro famiglie.

  • Assistenza all’hospice: gli assistenti dell’hospice accompagnano i malati gravi e le loro famiglie nel loro difficile percorso. Dopo una formazione adeguata, l’assistente dell’hospice può dare conforto, intrattenere conversazioni, ma anche far vivere al malato e alla sua famiglia esperienze piacevoli (ad esempio giocare insieme o fare una gita), per poter dimenticare per un po’ la difficile situazione che stanno vivendo.

Consiglio

Puoi sostenere molte associazioni e organizzazioni umanitarie anche attraverso la raccolta di fondi. Se organizzi una vendita di dolci o un mercatino dell’usato, puoi donarne il ricavato ad un’organizzazione locale o nazionale e dare così un contributo importante e sostenere il lavoro degli altri volontari.

Volontariato senzatetto – Una volontaria carica in auto la spesa per gli assistiti.

Impegno sociale: aiutare i bisognosi e i senzatetto

In Italia, sono tantissime le persone che vivono sotto la soglia della povertà e che non hanno una fissa dimora. Le organizzazioni non-profit, la Caritas e l’assistenza ai senzatetto di diverse associazioni offrono supporto alle tante persone bisognose. In questo campo, puoi fornire il tuo aiuto in diversi modi:

  • Fare volontariato in una mensa: la missione delle mensa è quella di fornire un pasto caldo a chi ne ha bisogno. Per sostenere l’organizzazione, puoi svolgere diversi compiti: aiutare in magazzino, servire il cibo, coordinare i volontari, raccogliere fondi. C’è sicuramente un lavoro adatto a tutti.

  • Volontariato presso un centro di assistenza ai senzatetto: distribuire pasti caldi, raccogliere le donazioni di abiti, distribuire beni di prima necessità e parlare con i bisognosi. Questi sono solo alcuni dei compiti che potrai svolgere in un centro di assistenza per bisognosi e senzatetto.

Consiglio

Se ti stai chiedendo come trovare la posizioni di volontariato che fa per te, ti basterà cercare tra quelle citate sopra. Se una di queste posizioni ti attira in particolar modo, chiedi al tuo Comune, a un’associazione o a un’organizzazione della tua zona. Puoi anche utilizzare piattaforme online come noprofitchallenge.org e italianoprofit.it.

Impegno sociale per i giovani: posizioni per giovani volontari

Se oltre alla scuola e agli studi vuoi dare il tuo contributo alla comunità e utilizzare un po’ del tuo tempo per una buona causa, hai molte opportunità anche se sei ancora giovane. Oltre alle attività già elencate sopra, puoi impegnarti nei seguenti campi:

  • Un anno di Servizio Civile Universale supportando un’organizzazione con il tuo aiuto.

  • Svolgere un tirocinio presso un’istituzione sociale (ad esempio una casa-famiglia, un hospice per anziani o un ospedale). Puoi affiancare il personale professionale e imparare meglio una professione che ti interessa.

  • Se non hai molto tempo a disposizione, ma vuoi comunque dare il tuo contributo, puoi leggere ad alta voce una o due volte al mese in una comunità educativa o in ospedale, oppure organizzare dei pomeriggi dedicati ad attività creative.

  • Se ti piace fotografare e/o scrivere testi, puoi anche supportare gli uffici di relazioni pubbliche delle associazioni e delle organizzazioni. Ad esempio, puoi occuparti del sito web e/o della presenza sui social media.

Conclusione: trovare una posizione di volontariato sociale

Se ti piace passare del tempo con altre persone e sei una persona aperta e socievole, ricoprire una posizione come volontario/a sociale è un ottimo modo per impiegare le tue energie in qualcosa di utile. Indipendentemente dal tempo che hai da dedicare all’attività di volontariato, dal tipo di contributo e supporto che puoi dare al tuo quartiere o a un’associazione, puoi sicuramente trovare il modo per dare il tuo contributo in ambito sociale. Chiedi in giro nel tuo quartiere: c’è sempre bisogno di dare un aiuto concreto. Aiutare il prossimo in situazioni difficili è un’attività di volontariato preziosa e gratificante che può aprirti nuove prospettive.

Scopri più articoli:

______________________________________________

Riferimenti bibliografici e approfondimenti

https://www.skuola.net/temi-saggi-svolti/temi/giovani-impegno-sociale.html

(consultato in data 26.01.2023)

https://www.interris.it/la-voce-degli-ultimi/forza-volontariato-aiutare-senzatetto/

(consultato in data 26.01.2023)

https://fondazionerestelli.it/comunita/volontariato-con-gli-anziani-cose-e-come-si-puo-fare/

(consultato in data 26.01.2023)

https://www.insiemenews.it/2021/09/13/ritorna-la-formazione-per-gli-operatori-pastorali/

(consultato in data 27.01.2023)

Immagini tratte da

iStock.com/FredFroese

iStock.com/Halfpoint

iStock.com/Daisy-Daisy

iStock.com/Jub Job

iStock.com/SolStock

C’è uno sconto del 10% per i nuovi iscritti*

Iscrivetevi a C&A for you, il nostro programma fedeltà gratuito, per ottenere inoltre offerte speciali per i soci e uno sconto per i soci durante i saldi.

Iscriviti!

*Riceverai il bonus del 10% dopo aver effettuato l'iscrizione a C&A for you e aver accettato di ricevere e-mail personalizzate. Una volta soddisfatti entrambi i criteri, puoi usare il bonus sia nei negozi C&A sia nello store online C&A. Il bonus non può essere usato per articoli già scontati né cumulato con altre agevolazioni. Trovi maggiori informazioni sulle condizioni del nostro programma fedeltà qui www.c-and-a.com/it/it/shop/foryou#termsconditions

PaypalVisa Electron Visa PostepayAmexDHL
Paypal Acquista ora e paga dopo 30 giorni. Per saperne di più