Sostenibilità abbigliamento: vestiti sostenibili appesi su grucce di legno.

Moda consapevole: consigli per un abbigliamento più sostenibile

L’esigenza di convertirsi a uno stile di vita più sostenibile e avere un approccio più consapevole in vari ambiti della vita quotidiana si sta facendo sempre più sentire nella nostra società. Anche piccoli accorgimenti, se adottati da un numero elevato di individui, possono fare la differenza e portare a un reale cambiamento. Questo vale anche per il settore della moda. In questa guida ti spieghiamo come avere un comportamento sostenibile e rispettoso dell’ambiente senza rinunciare al piacere per la moda e ti forniamo consigli preziosi su diversi temi legati all’abbigliamento consapevole.

Scopri più articoli:
Moda consapevole: un uomo cerca una giacca in un negozio dell’usato.

Sostenibilità e abbigliamento: consigli per un consumo sostenibile e consapevole

Al giorno d’oggi si sente sempre più spesso parlare di “slow fashion”, termine utilizzato per descrivere quella moda etica e sostenibile che mira a rallentare i ritmi di produzione e consumo dell’industria dell’abbigliamento per tutelare l’ambiente e la società. L’obiettivo della slow fashion non è necessariamente quello di avere un guardaroba minimalista, ma piuttosto quello di promuovere un approccio responsabile e consapevole nei confronti della moda e dei vestiti. Per preservare le risorse e salvaguardare la natura, è necessario da un lato avere abitudini di consumo più attente e dall’altro dare maggior valore ai vestiti che già si possiede, trattandoli con cura e indossandoli più a lungo.

Ecco qualche consiglio utile per combinare moda e sostenibilità:

  • Attenzione ai materiali: quando acquisti dei capi nuovi, assicurati che le fibre utilizzate siano prodotte nel modo più ecologico possibile e, preferibilmente, siano fatte con materie prime rinnovabili.

  • Prima di comprare dei vestiti nuovi per occasioni specifiche, dai un’occhiata al tuo guardaroba. Forse degli accessori insoliti o fantasiosi sono tutto ciò che serve per dare un nuovo look a un vestito che è già presente nel tuo armadio. Se hai bisogno di vestiti per un’occasione speciale, potresti anche noleggiarli.

  • Non buttare via i vestiti che non indossi più: gettare i capi nella spazzatura dovrebbe essere solo l’ultima spiaggia. Considera prima altre opzioni, come regalarli ad amici o conoscenti, rivenderli a un mercatino delle pulci o in un negozio dell’usato, o ancora darli in beneficienza. I tessuti impossibili da riparare possono essere riciclati per un progetto di upcycling o usati come stracci.

  • Se un capo si è danneggiato, prova prima a ripararlo. Se non c’è modo di aggiustarlo, puoi sempre recuperare la stoffa e utilizzarla per un progetto di riciclo creativo.

Consumo di moda consapevole: una ragazza cerca un vestito all’interno del suo guardaroba capsula.

Capsule wardrobe per principianti

Sempre più persone preferiscono al contrario cercare di ridurre il loro consumo di vestiti e acquistare capi senza tempo che durino più a lungo. Se vuoi limitare i tuoi consumi ed essere comunque sempre alla moda, prova a realizzare un cosiddetto “guardaroba capsula”. In questo articolo, ti introduciamo ai principi della slow fashion e del minimalismo e ti spieghiamo come dare vita a guardaroba perfetto e adatto a tutte le occasioni con pochi capi.

Capsule wardrobe per principianti
Consiglio

Per molte persone “rallentare” non permette solo di vivere in modo più sostenibile ma anche di godersi maggiormente le cose. Il termine “slow” in slow fashion non significa solo “lento”, ma è anche un acronimo dei pilastri della sostenibilità che ne stanno alla base: Sustainable (sostenibile), Local (coltivato/lavorato a livello locale), Organic (proveniente da coltivazione biologica), Whole (non lavorato ulteriormente).

Moda consapevole con l’upcycling: una donna trasforma un vecchio vestito in un nuovo capo.

Riparare, riciclare e prendersi cura dei propri vestiti

Trattando con cura i vestiti ed eseguendo delle piccole riparazioni quando necessario è possibile allungare la vita dei nostri capi preferiti. Questi semplici gesti permettono non solo di risparmiare denaro, ma anche risorse preziose. In questo articolo, ti spieghiamo come riparare i piccoli difetti dei tuoi amati capi e addirittura migliorarli. Trovi inoltre tante ispirazioni e idee di upcycling per dare una seconda chance ai vestiti che non indossi più.

Riparare e riciclare i vestiti
Sostenibilità abbigliamento: una donna imposta il programma delicato della lavatrice.

Fare il bucato in modo ecologico

Anche adottare dei semplici accorgimenti quando si fa il bucato gioca un ruolo importante nell’allungare la vita dei vestiti e contribuisce a preservare le risorse naturali nella vita quotidiana. Lavando e asciugando i vestiti in modo ecologico, infatti, puoi sia risparmiare acqua ed elettricità, sia proteggere i tuoi capi. In questo articolo ti diamo utili informazioni e consigli su come risparmiare risorse scegliendo detersivi ecologici, lavando e asciugando il bucato in modo sostenibile.

Consigli per un bucato ecologico
Moda consapevole: vestiti vintage in un negozio di seconda mano.

Consigli per acquistare vestiti di seconda mano

Per molti amanti della moda e dello shopping, comprare vestiti di seconda mano non rappresenta solo una pratica soluzione per fare acquisti in modo sostenibile, ma anche una vera e propria caccia al tesoro. In questo articolo, approfondiamo come la moda second-hand aiuta a tutelare l’ambiente e le risorse e ti forniamo dei consigli pratici su cosa tenere a mente quando acquisti vestiti di seconda mano.

Come acquistare vestiti usati
Consiglio

Anche se desideri convertirti alle alternative ecologiche, dovresti prima consumare i prodotti non sostenibili che hai già comprato o continuare a usarli fino alla fine del loro ciclo di vita. In tema di vestiti, questo significa che dovresti continuare a indossare i capi presenti nel tuo armadio anche se non soddisfano completamente i principi di minimalismo e sostenibilità.

______________________________________________

Riferimenti bibliografici

https://rifo-lab.com/blogs/blog-di-rifo/slow-fashion

(consultato in data 11.05.2023)

https://www.wwf.ch/it/stories/7-consigli-per-un-guardaroba-sostenibile

(consultato in data 11.05.2023)

Bildquellen

iStock.com/Björn Forenius

iStock.com/SolStock

iStock.com/brizmaker

iStock.com/FlamingoImages

iStock.com/Choreograph

iStock.com/alvarez

C’è uno sconto del 10% per i nuovi iscritti*

Iscrivetevi a C&A for you, il nostro programma fedeltà gratuito, per ottenere inoltre offerte speciali per i soci e uno sconto per i soci durante i saldi.

Iscriviti!

*Riceverai il bonus del 10% dopo aver effettuato l'iscrizione a C&A for you e aver accettato di ricevere e-mail personalizzate. Una volta soddisfatti entrambi i criteri, puoi usare il bonus sia nei negozi C&A sia nello store online C&A. Il bonus non può essere usato per articoli già scontati né cumulato con altre agevolazioni. Trovi maggiori informazioni sulle condizioni del nostro programma fedeltà qui www.c-and-a.com/it/it/shop/foryou#termsconditions

PaypalVisa Electron Visa PostepayAmexDHL
Paypal Acquista ora e paga dopo 30 giorni. Per saperne di più