Colorare le uova di Pasqua in modo naturale.

Colorare le uova di Pasqua con prodotti naturali

La primavera è alle porte ed è decisamente arrivato il momento di dedicarsi a decorazioni e lavoretti fai da te. Anche se dipingere le uova non rientra a pieno nelle tradizioni che accompagnano le celebrazioni della Pasqua in Italia, non bisogna dimenticare che i tempi cambiano e che aprire i propri orizzonti, accogliendo nuovi usi e costumi, non può che accrescere il significato di questa festa.

Se oltre ad un’innata curiosità per nuovi rituali possiedi una solida coscienza ambientalista, puoi dipingere le tue uova limitandoti ad usare spezie, piante, fiori e un’infinità di altri prodotti generosamente offerti da madre natura. Nel nostro articolo puoi scoprire trucchi e segreti o, se sei a corto di idee, ispirarti ai nostri progetti DIY per dare un pizzico di pepe alle tue creazioni.

Dipingere le uova con ingredienti naturali

Molti prodotti alimentari contengono sostanze coloranti che ti permettono di dipingere le uova di Pasqua senza bisogno di ricorrere a prodotti chimici o preparati di dubbia composizione. Giallo, arancione, verde, rosso, blu o lilla – è difficile trovare un colore che non si possa ottenere dagli ingredienti che utilizzi abitualmente in cucina.

Questa breve panoramica ti fornisce un’idea di quali prodotti usare per ottenere i diversi colori:

Giallo Curcuma (fresca o in polvere), camomilla
Arancione Buccia delle arance, carote
Verde Spinaci, prezzemolo, foglie di eucalipto
Rosso Barbabietola, ravanelli, tè rooibos
Blu Mirtilli, cavolo rosso
Lilla Buccia della cipolla, vino rosso

Il colore finale dipende ovviamente dalla base di partenza, vale a dire che si tratti di uova con il guscio bianco o marrone. Le prime sono “più neutre”, quindi l'ideale per colori come il giallo e il verde, ma anche per quelli più scuri. Quelle marroni, invece, sono da preferire per tinte intense e colori decisi.

Istruzioni: come colorare le uova con ingredienti naturali

  1. A prescindere dal tipo di lavoretto DIY che hai in mente, devi innanzitutto mettere a bollire le uova. Consiglio: una cottura di almeno 10 minuti allunga la vita delle uova sode.
  2. Versa qualche goccia di aceto su un panno da cucina e strofina con cura il guscio. In questo modo puoi cancellare la data di scadenza stampata sul guscio e lisciare la superficie aumentando così la presa della tinta.
  3. Una volta cotte le uova, puoi dedicarti alla preparazione della tinta. Per ottenere un risultato soddisfacente, assicurati di utilizzare una quantità sufficiente di colorante. Per ogni mezzo litro di acqua:
    • Verdure: 500 g
    • Polvere e radici: 3 cucchiai
    • Succo: mezzo litro
    • Bucce: due mani rase
Le uova con il guscio bianco si prestano meglio ai colori tenui.
  1. Gli ingredienti vanno cotti per circa 30 minuti o finché non si siano completamente sciolti nell’acqua. Al termine della cottura, mescola accuratamente, passa il tuo composto in un setaccio e lascialo raffreddare.
  2. Ora trasferisci nella pentola le uova pretrattate con l'aceto: controlla che siano completamente immerse nell'acqua. Per le tonalità pastello, il tempo di ammollo varia dai 2 ai 10 minuti, in base al tipo di prodotto utilizzato. Se invece desideri un effetto più intenso, dovrai essere più paziente e attendere da un minimo di 30 minuti fino ad alcune ore.
  3. Ottenuta l'intensità voluta, togli le uova dalla pentola e lasciale asciugare su un canovaccio.

AttenzionePer colorare le uova, utilizza pentole e ciotole vecchie. Alcuni prodotti hanno sostanze coloranti che difficilmente riuscirai a rimuovere.

AttenzionePer colorare le uova, utilizza pentole e ciotole vecchie. Alcuni prodotti hanno sostanze coloranti che difficilmente riuscirai a rimuovere.

Uova di Pasqua fai da te – Scorciatoie per i più indaffarati

Se sei perennemente di corsa o non hai sufficiente spazio a disposizione, ci sono diverse alternative che possono venirti in aiuto. Come, ad esempio, l’acquisto di uova biologiche già colorate. In questo modo potrai essere certo che si tratti di uova prodotte nel rispetto dell’ambiente e degli animali, oltre al fatto che non conterranno sostanze dannose per la salute. Puoi acquistarle senza problemi in supermercati biologici, fattorie con vendita al dettaglio, negozi specializzati in prodotti a km zero o su Internet.

Un'altra soluzione è quella di utilizzare dei preparati biologici che contengano solo sostanze naturali. Anche in questo caso ti occorrono delle uova sode (cotte per almeno 10 minuti). Metti a bollire mezzo litro di acqua e aggiungi 4 cucchiai di aceto e 4 del colorante naturale che hai comprato. Per finire, immergi le uova e varia il tempo di posa in base all’intensità del colore che desideri.

Idee DIY per personalizzare le tue uova di Pasqua

Se ti senti in vena di sperimentare e dare un tocco di classe alla tua Pasqua, le uova colorate possono trasformarsi in una tela bianca su cui sbizzarrirsi e dar sfogo alla propria creatività. Prendi spunto dalle nostre proposte DIY o personalizzale in base a gusti ed esigenze personali. A volte qualche piccola variazione sul tema è quello che ci vuole per rompere con le tradizioni e portare una ventata di aria fresca sulla tavola di Pasqua.

Avvolgere un elastico alle uova per creare una fantasia geometrica

Uova di Pasqua - Effetto marmorizzato

Se vuoi vivacizzare una tinta che ti sembra troppo monotona, puoi ricreare il cosiddetto effetto marmorizzato. In realtà non devi far altro che “dimenticare” di filtrare il tuo bagno di colore, lasciando nell’acqua il colorante che hai scelto di utilizzare. Quando spezie e piante entrano in contatto con le uova lasciano inevitabilmente tracce, segni e aloni, ricreando una sorta di effetto marmorizzato.

Colorare le uova - Forme geometriche e righe

Se ti piacciono i layout minimal e geometrici, puoi utilizzare elastici, washi-tape o una pistola di colla a caldo per decorare le uova senza troppi sforzi. Con i primi otterrai delle bellissime linee, grazie al contrasto che si viene a creare tra le zone colorate e quelle lasciate bianche dall’elastico. Con la pistola di colla a caldo puoi invece disegnare linee ondulate, punti e forme di ogni genere. Non diversamente dal risultato ottenuto con l’elastico, una volta rimossa la colla otterrai delle stampe bianche su sfondo colorato. Le forme geometriche, invece, possono essere realizzate applicando del nastro adesivo o il washi-tape.

CheckDopo aver tinto e raffreddato le uova, strofinale con un panno imbevuto di olio da cucina. Otterrai una superficie più lucida.

CheckDopo aver tinto e raffreddato le uova, strofinale con un panno imbevuto di olio da cucina. Otterrai una superficie più lucida.

Uova di Pasqua con un tocco moderno - Stampe naturali

Se vuoi un progetto 100% eco-friendly puoi utilizzare degli ingredienti naturali anche per le decorazioni. Fiori, erbe e foglie possono completare l'opera e dare un aspetto ricercato e naturale. Prendi un uovo non ancora tinto e appoggia sul guscio foglie o fiori. Quando hai trovato una composizione che ti piace, inserisci l'uovo con le decorazioni in un collant. Quindi fissa il tutto annodando l'estremità della calza, assicurandoti che non fuoriesca nulla. Ora devi procedere con la tinta vera e propria, seguendo il procedimento che ti abbiamo spiegato nella prima parte dell’articolo. Al termine avrai delle bellissime uova colorate abbellite da una stampa fai da te.

Colorare le uova sode e realizzare stampe con erbe e fiori
Gusci delle uova trasformati in decorazioni per la tavola

Non solo uova di Pasqua colorate

Se stai tingendo le uova insieme al tuo bambino, dai il via ad una gara di fantasia e trasformale in simpatici animaletti, porta candele o vasetti per i fiori. Poco importa che si tratti di uova al naturale o colorate: perfino del semplice cartoncino colorato può fare miracoli. A voi quindi la scelta se dipingerle a mano, applicare elementi decorativi o stravolgerne la funzione. I lavoretti con le uova di Pasqua non conoscono la parola fine e l’unico imperativo da seguire è quello di assecondare la propria creatività!

CuriositàLe tinte naturali possono essere eliminate con un po‘ di aceto. Sfrutta questa opportunità per decorare le tue uova. Con un cotton fioc imbevuto di aceto puoi ottenere dei simpatici pois.

CuriositàLe tinte naturali possono essere eliminate con un po‘ di aceto. Sfrutta questa opportunità per decorare le tue uova. Con un cotton fioc imbevuto di aceto puoi ottenere dei simpatici pois.