Palestra boulder – Un gruppo di scalatori si arrampica lungo la parete boulder

Bouldering indoor – Consigli per iniziare

Elegante e atletico, il bouldering rappresenta un efficace allenamento per tutto il corpo all’insegna del divertimento e dell’adrenalina. Il bouldering consiste in una forma di arrampicata indoor il cui scopo è riuscire a scalare con successo un percorso predefinito che si alterna tra diverse “prese” colorate. Per raggiungere la cima della parete e chiudere con successo un cosiddetto blocco bisogna risolvere particolari sequenze di movimenti, per cui sono necessari non solo una buona tecnica di arrampicata, ma anche logica e un pizzico di creatività. Nel nostro articolo ti presentiamo nel dettaglio questa popolare tipologia di arrampicata e ti spieghiamo tutto ciò che c'è da sapere per iniziare a praticare questo sport.

Requisiti del bouldering indoor

La differenza maggiore tra il bouldering e l'arrampicata classica consiste nel sistema di protezione dalla caduta: il bouldering si sviluppa su pareti non troppo alte (generalmente sui 4-5 metri)[1] ed è quindi possibile arrampicarsi liberamente senza dover utilizzare corde o imbragature. Ai piedi della parete vengono posizionati degli appositi materassini di protezione, detti crash pad, che servono per ammortizzare le possibili cadute.

Ogni parete prevede svariati percorsi segnalati da prese di diversi colori a seconda del livello di difficoltà. Sebbene le pareti non siano così elevate come quelle dell’arrampicata, sono comunque più impegnative da scalare. Il bouldering infatti richiede maggiore forza e soprattutto creatività per risolvere i passaggi più difficili. Naturalmente anche la tecnica giusta gioca un ruolo importante: è necessario non solo saper utilizzare correttamente gli appigli per mani e piedi, ma anche essere in grado di trovare rapidamente delle soluzioni ai complessi problemi di boulder.

CheckLa forza non è l’unica dote necessaria per affrontare le sfide di bouldering. Conoscere la giusta tecnica di arrampicata può aiutarti a risparmiare energie ed eventualmente sopperire alla mancanza di forza. Bastano poche sessioni per imparare le basi della scalata e iniziare ad arrampicarsi in modo corretto.

CheckLa forza non è l’unica dote necessaria per affrontare le sfide di bouldering. Conoscere la giusta tecnica di arrampicata può aiutarti a risparmiare energie ed eventualmente sopperire alla mancanza di forza. Bastano poche sessioni per imparare le basi della scalata e iniziare ad arrampicarsi in modo corretto.

Per riuscire a scalare con successo un percorso e chiudere il blocco, è necessario rispondere ai seguenti requisiti:

  • Pazienza: più il livello di difficoltà aumenta, più un percorso di bouldering diventa una sfida mentale, che richiede concentrazione e logica.
  • Spirito di squadra: nel bouldering è comune risolvere i problemi insieme agli altri climber, aiutarsi a vicenda e scambiarsi consigli.
  • Buona presa: durante la scalata il peso è concentrato in buona parte sulle mani, in particolare sulle dita. Per poter praticare questo sport è pertanto necessario non soffrire di dolori o disturbi in questa zona del corpo.

Il bouldering è uno sport completo, che permette di allenare e tonificare in modo efficace i muscoli di tutto il corpo. Ecco perché è la disciplina ideale non solo per coloro che desiderano fare del sano movimento dopo una lunga giornata passata in ufficio, ma anche per gli appassionati di sport che cercano un allenamento intensivo. Ciò che rende il bouldering attraente per i principianti è che in breve tempo è possibile aumentare notevolmente la forza muscolare e raggiungere traguardi sempre più difficili.

Attrezzatura da boulder

L’attrezzatura indispensabile per praticare questo sport è piuttosto ridotta. Per affrontare i tuoi primi problemi indoor avrai dunque bisogno di:

  • Scarpe da bouldering: le scarpe da bouldering sono le stesse per l’arrampicata e grazie alla loro curvatura accentuata garantiscono una maggiore presa e facilitano la scalata. Per i principianti è meglio puntare su modelli versatili e abbastanza piatti che assicurano una calzata confortevole[2].
  • Sacchetto porta magnesite: la magnesite è un elemento fondamentale dell’equipaggiamento di uno scalatore, in quanto serve ad asciugare il sudore dalle mani e avere una migliore presa sugli appigli.
  • Spazzola: per rimuovere più velocemente i residui di magnesite dagli appigli e ripristinarne l’aderenza. Le spazzole con setole naturali sono la scelta più ecologica.
  • Abbigliamento comodo: un abbigliamento sportivo aderente ma confortevole è fondamentale per poter muoversi liberamente. I top senza maniche e i pantaloni da ginnastica, non troppo larghi alle estremità, sono la soluzione migliore in quanto non bloccano la visuale dei piedi.
Allenamento boulder – Con costanza i principianti possono ottenere in breve tempo dei risultati importanti

SuggerimentoSe vuoi avere un assaggio di questo sport prima di tuffarti nel mondo del boulder, puoi affittare l'attrezzatura necessaria, come le scarpe e i sacchetti di magnesite, presso la maggior parte delle palestre di roccia.

SuggerimentoSe vuoi avere un assaggio di questo sport prima di tuffarti nel mondo del boulder, puoi affittare l'attrezzatura necessaria, come le scarpe e i sacchetti di magnesite, presso la maggior parte delle palestre di roccia.

Bouldering indoor - Norme di comportamento e sicurezza

Un grande vantaggio del bouldering indoor è che si può praticare in qualsiasi momento, indipendentemente dalle condizioni atmosferiche, e direttamente in città, senza dover raggiungere luoghi lontani. I percorsi vengono modificati regolarmente, in modo da assicurare sempre nuove sfide a tutti i livelli di difficoltà e non annoiare gli scalatori.

La maggior parte delle palestre organizzano corsi introduttivi per principianti: se sei alle prime armi è consigliabile frequentare questi corsi per imparare le principali tecniche e scoprire i preziosi consigli dei professionisti. Durante le lezioni imparerai anche le tecniche di sicurezza per cadere da un'altezza di quattro metri senza ferirti.

Per divertirsi in tutta serenità ed evitare incidenti mentre si pratica questo sport, ci sono alcune regole da seguire, valide in tutte le palestre di bouldering:

  • Mantenere libero lo spazio di caduta: prima di salire sui tappetini e avvicinarti alla parete, controlla sempre se qualcuno si sta già arrampicando. In tal caso, mantieni alcuni metri di distanza dalla parete, in modo da lasciargli sufficiente spazio per cadere.
  • Controllare la zona di caduta: prima di tentare il salto, assicurati che nessuno stia attraversando o sostando nell’area sotto di te.
  • Arrampicarsi con cautela: evita inutili cadute e non cimentarti in percorsi troppo complicati, al di sopra delle tue capacità. Prima di iniziare ad arrampicarti, controlla che il percorso da te scelto non intralci gli altri scalatori.
  • Rimuovere i gioielli: per evitare di rimanere impigliati e farsi male durante la caduta, è d’obbligo togliersi i gioielli e legare i capelli prima di iniziare l’allenamento.
  • Segnalare le prese danneggiate: se noti delle prese allentate o danneggiate, avvisa immediatamente il personale della palestra.
  • Non modificare il posizionamento delle prese: gli appigli non posso essere spostati o rimossi.
  • Fare da spotter: offri assistenza come “spotter” o “paratore” e accompagna la caduta di un altro scalatore solo se hai imparato la giusta tecnica[3].
  • Mantenere un comportamento responsabile: se noti che gli altri scalatori stanno infrangendo delle regole di sicurezza, faglielo notare amichevolmente e incoraggiali a prestare maggiore attenzione.
  • Fare attenzione ai bambini: i genitori devono tenere d’occhio i loro bambini e non lasciarli girare incustoditi nell’area boulder.

AttenzionePrima di svolgere una sessione di allenamento, è consigliabile fare degli esercizi di riscaldamento per evitare lesioni muscolari. Se la tua palestra non offre una zona apposita per fare riscaldamento, assicurati di mantenere una distanza di sicurezza dall’area boulder.

AttenzionePrima di svolgere una sessione di allenamento, è consigliabile fare degli esercizi di riscaldamento per evitare lesioni muscolari. Se la tua palestra non offre una zona apposita per fare riscaldamento, assicurati di mantenere una distanza di sicurezza dall’area boulder.

Bouldering per bambini – Scarpe e accessori specifici per i piccoli scalatori

Bouldering per bambini – Come avvicinare i piccoli scalatori a questo hobby?

Fin dalla più tenera età arrampicarsi è per i bambini una fonte di divertimento. Se tuo figlio ama giocare ad arrampicarsi in giro per casa e in giardino, forse è il caso di fargli provare questo sport. Molte sale boulder comprendono delle aree per bambini, pensate appositamente per le loro esigenze e capacità.

L'attrezzatura da bouldering per i piccoli scalatori è fondamentalmente la stessa degli adulti. Per praticare questo hobby tuo figlio avrà bisogno di scarpe da bouldering per bambini, studiate per seguire la crescita dei loro piedi. Esistono addirittura dei modelli di scarpe che permettono di regolare la dimensione.

Arrampicarsi fa parte delle abilità motorie di base dei bambini, che sin da piccoli hanno un istinto innato nell’individuare il modo migliore per raggiungere la cima. Per questo motivo dovresti lasciare il tuo bambino libero di decidere quando e dove arrampicarsi e di provare diversi percorsi. È importante tuttavia conoscere i limiti del tuo bambino e supervisionarlo mentre pratica questo sport. Spiegagli che è importante prestare attenzione agli altri scalatori e che non deve mai sostare sotto di loro mentre si arrampicano. Per essere sicuro che non si dimentichi mai queste importanti regole, è bene ripeterle insieme prima di ogni allenamento, come una sorta di rituale.

Molte palestre organizzano corsi di bouldering anche per bambini al fine di introdurre i più piccoli a questo hobby in modo giocoso e insegnare loro le prime tecniche di arrampicata. Questi corsi sono utili anche per i genitori: un istruttore ti spiegherà a cosa devi prestare attenzione e come offrire assistenza al tuo piccolo scalatore in erba. Una volta imparate le basi, puoi iscrivere tuo figlio ad un allenamento di bouldering per bambini: in compagnia dei suoi coetanei, potrà affinare la sua tecnica e imparare alcuni accorgimenti motori per evitare di fare dei movimenti sbagliati.

Conclusioni

Il connubio tra forza, tecnica e creatività ha reso il bouldering indoor uno degli sport più popolari del momento. Questa moderna forma di arrampicata permette di allenare in modo intensivo tutti i muscoli del corpo e sfogare lo stress legato alla vita scolastica o lavorativa. Il bouldering rappresenta inoltre un ottimo allenamento mentale e uno sport sociale da praticare in compagnia. Non si tratta tuttavia di una disciplina esente da rischi: per arrampicarsi in sicurezza e divertirsi è fondamentale seguire alcune importanti norme di comportamento e fare sempre attenzione agli altri scalatori.

Riferimenti bibliografici

[1]http://www.federclimb.it/l-arrampicata-sportiva/discipline.html
(visualizzato in data 27.01.2020)

[2]https://www.paginegialle.it/magazine/sport-e-tempo-libero/guida-all-acquisto-delle-scarpette-da-arrampicata-2836
(visualizzato in data 27.01.2020)

[3]https://aleduro.it/2019/02/08/boulder-come-cadere-parte-1/
(visualizzato in data 27.01.2020)

Immagini tratte da

iStock.com/SolStock

iStock.com/ihorga

iStock.com/takoburito

iStock.com/Remains