Un gruppo di amiche durante un baby shower.

Baby shower – Tutto quello che devi sapere per organizzare un baby party di successo

L'attesa per l'arrivo di una nuova vita è un momento magico e ricco di emozioni. Mentre la pancia della futura mamma inizia crescere e a diventare, giorno dopo giorno, più tonda, si avvicina la data del grande evento ed è il momento giusto per organizzare la festa di benvenuto per il nuovo bebè.

Scopri più articoli:

Da dove viene la tradizione del baby shower?

Tutti pensiamo che la tradizione del baby shower arrivi dall'America, esattamente come la festa di Halloween che da qualche anno viene celebrata un po’ ovunque anche in Italia. In effetti le feste dedicate al bebè in arrivo - che negli Stati Uniti vengono appunto chiamate "baby shower" - sono molto diffuse e amate oltreoceano. Ma se è vero che l'occorrenza del baby shower è relativamente recente, è anche vero che molte tradizioni legate alla maternità derivano dalle antiche civiltà del passato.

Nell'antica India, per esempio, si festeggiava il rituale vedico del Seemantha, in onore alla dea indù Lakshmi. Questa divinità era considerata simbolo di ricchezza, benessere e abbondanza. Le donne incinte venivano considerate la personificazione della dea Lakshmi e quindi venerate e rispettate come esseri divini. Al fine di sostenere la nuova vita in arrivo, alle donne in dolce attesa venivano regalati frutti, cibi prelibati e regali. Il rituale veniva celebrato a partire dal settimo mese di gravidanza, quando le orecchie del feto sono in grado di percepire i primi suoni. Venivano così ripetuti dei mantra, che rappresentavano l'aspetto fondamentale del rituale Seemantha. Ancora oggi, in moltissime regioni dell'India, questo rituale viene festeggiato, con pratiche e cerimonie differenti. Nel nord dell'India, ad esempio, si festeggia il Godh Bharai, durante il quale si celebra l’ingresso di una donna nel mondo delle madri e in cui si prega per una nascita senza problemi e per un bebè in salute.

Negli Stati Uniti la festa del baby shower, per come viene concepita oggi, inizia a prendere piede con il baby boom, negli anni Cinquanta. Lo scopo era (ed è ancora oggi) quello di regalare alla futura mamma tutto il necessario per la crescita del bambino. Il nome "baby shower" viene dalla frase "Showering the mother with gifts and love", in italiano "Sommergere la mamma con regali e amore". Oggi questa tradizione ha un ruolo importante nella società americana e all’organizzazione di questo evento vengono dedicate molte risorse ed energie.

Anche in Italia il trend del baby shower è in continua crescita. Nessuna meraviglia, visto che in fondo si tratta di una buona occasione per trascorrere un pomeriggio di festa insieme alle amiche. Negli ultimi tempi, questo genere di festa ha in realtà smesso di essere una prerogativa femminile e, sempre più spesso, vengono coinvolti anche il futuro papà e i suoi amici. Alla fine, il baby shower altro non è che un momento di festa dedicato alla futura mamma, in cui ogni singolo dettaglio viene pensato assecondando i suoi gusti e desideri personali. Fedele al motto "tutto è possibile, niente è obbligatorio", al tuo baby party non dovrebbe mancare tutto ciò che è in grado di far felici la futura mamma e gli invitati.

__________

Non dimenticarti...

Stabilisci fin da subito il budget del tuo baby shower. Definisci un tetto massimo di spesa da non superare.

__________

La futura mamma saluta gli invitati al baby shower.

Organizzare il baby shower

Tradizionalmente, il baby party ha luogo a partire dalla 25° settimana di gravidanza. Normalmente viene organizzato dalla migliore amica, dalla sorella o dalla madre della futura mamma. Durante l'organizzazione bisogna occuparsi di molti aspetti: scegliere il momento opportuno, la location e preparare gli inviti sono solo la punta dell’iceberg. Scopri i nostri consigli su come pianificare un baby party perfetto. Abbiamo riassunto le informazioni più importanti in una pratica checklist.

Organizzare il baby shower
Decorazioni per un baby show di successo.

Le decorazioni per il baby shower

Prima di iniziare a realizzare o acquistare le decorazioni, scegli il tema portante della festa. Una volta definito il filo conduttore del tuo party, puoi iniziare a progettare le decorazioni per la stanza, il tavolo e gli inviti. Se sai già che la futura mamma è in attesa di una femminuccia, realizza tutte le decorazioni in color rosa pastello. Se invece si tratta di un maschietto, affidati alle tonalità dell'azzurro e del blu. Non devi per forza attenerti alle regole della tradizione e puoi anche organizzare una festa dall'atmosfera estiva, con un party all'aperto e pieno di fiori colorati. Scelto il tema che più ti convince, puoi iniziare a preparare le decorazioni. In questo articolo trovi moltissimi consigli e ispirazioni per le decorazioni del baby shower.

Le decorazioni per il baby shower
Una futura mamma scarta i regali durante un baby shower.

I regali per il baby shower

Ad ogni festa che si rispetti non possono mancare i regali. In questo caso, la tradizione vuole che la festa venga organizzata proprio per regalare alla futura mamma tutto quello di cui avrà bisogno per affrontare i primi mesi di vita del bebè, dai vestitini ai prodotti per la cura del corpo. Visto che anche l’occhio vuole la sua parte, non sottovalutare mai la confezione e la presentazione del tuo regalo. Non importa che si tratti di una torta di pannolini, di dolcissimi muffin realizzati con i body o di un cesto regalo: nel nostro articolo trovi spunti e consigli per far risaltare al meglio anche i regali più banali e scontati.

__________

Tu sai che...

Nel primo anno di vita un bebè ha bisogno di circa 3000 pannolini. I regali realizzati con i pannolini sono quindi un ottimo aiuto per i neogenitori.

__________

I regali per il baby shower
Idee di gioco per il baby shower.

I giochi per il baby shower

Per rendere indimenticabile la festa, dovresti organizzare anche qualche gioco a tema. Qui vale la regola: il bebè in arrivo e la futura mamma devono essere i protagonisti indiscussi. Queste attività non richiedono lunghe preparazioni, ma sono in grado di animare e vivacizzare il tuo baby party, creando momenti di puro divertimento. Si tratta a volte di varianti dei classici e tradizionali giochi, che vengono semplicemente adattati al tema della festa. In questo articolo trovi la nostra top 10 dei giochi per il baby shower. Segui i nostri consigli per la preparazione e lo svolgimento!

Consiglio: I giochi a tema bebè creano situazioni divertenti e ricche di emozioni. Non dimenticare di immortalare questi momenti con qualche foto.

I giochi per il baby shower
Tavola imbandita per il baby shower.

Il buffet per il baby shower

Che cosa sarebbe una festa senza cibo? Almeno in questo ambito, non ci sono veti o tabù. Basta che si tratti di cibo di qualità e che le pietanze vengano presentate in modo creativo. Potresti, per esempio, preparare un buffet con i piatti preferiti della festeggiata. Ma ci sono anche alcune ricette e idee di finger food pensate appositamente per i baby shower e in stile con il tema della festa. In questo articolo trovi tantissimi spunti per il cibo da preparare per il baby shower: dal candy bar fino ai cocktail analcolici, oltre ovviamente alla torta. Con le nostre ricette realizzerai il tuo menu per il baby shower in modo semplice e veloce.

Il buffet per il baby shower

______________________________________________

Riferimenti bibliografici

https://www.babyshowermania.it/festa-baby-shower/

(consultato in data 06.04.2021)

https://www.mothersspace.in/pregnancy/customs-and-traditions/godh-bharai/

(consultato in data 06.04.2021)

Immagini tratte da

iStock.com/jacoblund

iStock.com/Zinkevych

Buono sconto del 15%*
Iscriviti ora alla nostra newsletter e ottieni il 15% sul tuo prossimo acquisto.