Macchina fotografica professionale per principianti: donna si esercita con la sua prima fotocamera.

Macchina fotografica per principianti: consigli per la prima fotocamera

Gli smartphone moderni sono dotati di buone fotocamere che permettono di avvicinarsi per la prima volta al mondo della fotografia. Se hai già fatto molte prove con il tuo cellulare e ora sei alla ricerca di nuove sfide per addentrarti in questo bellissimo hobby, allora ti starai sicuramente chiedendo: con quale macchina fotografica iniziare? Per aiutarti a trovare una prima fotocamera che ti permetta di iniziare a scattare fotografie interessanti e che possa accompagnarti nella prima fase di apprendimento, ti presentiamo quali caratteristiche dovrebbe avere una fotocamera professionale per principianti. Ti spieghiamo anche quali obiettivi e attrezzature fotografiche sono utili per chi inizia.

Macchina fotografica per principianti: guida alla scelta

Per molti principianti, passare da uno smartphone a una fotocamera è una vera e propria sfida all'inizio, perché con quest’ultima si hanno molte più opzioni a disposizione per le immagini e bisogna quindi prenderci la mano. Per rendere la transizione un po' più facile, può quindi essere consigliabile iniziare con una fotocamera per principianti. Questi modelli dispongono di una potenza e di funzioni leggermente minori, consentendo quindi di avvicinarsi gradualmente al mondo della fotografia. Nella scelta della tua prima macchina fotografica e per trovare un modello facile da usare e che possa accompagnarti per un po’ di tempo, puoi quindi considerare i seguenti aspetti.

La prima macchina fotografica: qual è adatta ai principianti?

Il tipo di fotocamera più adatto a te, in quanto principiante, dipende dall'intensità con cui vuoi dedicarti al tuo nuovo hobby. Se vuoi imparare a scattare delle belle foto, trovando autonomamente il tuo stile e dedicandoti regolarmente alla fotografia, hai bisogno di una fotocamera che ti permetta di scegliere tra diverse impostazioni e di cambiare gli obiettivi. Soprattutto per i principianti è consigliabile una fotocamera mirrorless (DSLM).

Con una fotocamera mirrorless, non si guarda attraverso il mirino uno specchio come in una reflex, ma un piccolo display che processa l’immagine in tempo reale. Per i fotografi alle prime armi, questo ha il vantaggio di poter vedere direttamente attraverso il mirino come le diverse impostazioni influiscono sulla foto finita. Con una fotocamera reflex, invece, i risultati si vedono solo sul display o una volta scattata la foto. Pertanto, una fotocamera mirrorless facilita la ricerca delle impostazioni giuste e aiuta i principianti a familiarizzare con le basi della fotografia. Inoltre, queste fotocamere sono spesso più piccole e leggere, il che le rende più maneggevoli nella vita quotidiana.

Lo svantaggio di una fotocamera mirrorless rispetto a una reflex è che la durata della batteria è spesso inferiore. Tuttavia, è possibile compensare questo inconveniente con una batteria di riserva.

CheckPer risparmiare sull'acquisto, conviene comprare una fotocamera per principianti di seconda mano. In questo modo si può provare l’hobby della fotografia senza grossi investimenti.

CheckPer risparmiare sull'acquisto, conviene comprare una fotocamera per principianti di seconda mano. In questo modo si può provare l’hobby della fotografia senza grossi investimenti.

Qual è il sensore adatto per la prima macchina fotografica?

Le potenzialità di una fotocamera sono determinate, tra le altre cose, dal suo sensore: più questo è grande, migliore sono la risoluzione, la sensibilità alla luce e la sfocatura dello sfondo. Il miglior rapporto qualità/prezzo per una fotocamera per principianti è un sensore APS-C. Questa dimensione del sensore costituisce la via di mezzo tra il formato MFT e il formato pieno (full frame) ed è molto utile per i principianti. Un altro vantaggio è che il sensore più piccolo rende la fotocamera più leggera e gli obiettivi corrispondenti sono spesso un po' più economici.

Un sensore APS-C è particolarmente adatto per la fotografia agli animali, sportiva e macro, è invece meno indicato per la fotografia paesaggistica a causa del formato ridotto. Un sensore full-frame, invece, è più adatto per le fotografie di paesaggi, ma è più costoso da acquistare.

Fotografia per principianti: fotografa alle prime armi prova la sua prima macchina fotografica.

Fotocamera per principianti: funzioni e caratteristiche

Oltre al tipo di fotocamera e al sensore, nella scelta di una fotocamera per principianti si possono considerare anche le seguenti funzioni e caratteristiche:

  • Megapixel: il numero di megapixel viene spesso enfatizzato, ma in realtà è importante solo se si desidera stampare le foto in formato poster o più grande. Per iniziare, una fotocamera da 16 a 24 megapixel andrà benissimo e scatterà comunque ottime foto.
  • Funzioni: all'inizio, la modalità automatica è indispensabile per prendere confidenza con la fotocamera. Anche impostazioni automatiche di apertura e di diaframma sono utili quando si muovono i primi passi in questo hobby. Tuttavia, la tua prima fotocamera dovrebbe avere anche una modalità manuale, in modo che tu possa imparare a padroneggiare le impostazioni da solo.
  • Ripresa continua: soprattutto per la fotografia sportiva e naturalistica, la funzione "scatto continuo" è molto utile.
  • Contatto caldo: la slitta a contatto caldo consente di collegare un flash o un innesco remoto alla fotocamera. Può essere utile per la fotografia in interni e per gli autoritratti.

Fotocamera per principianti per registrare video

Se oltre alla fotografia sei appassionato di filmati, la tua prima fotocamera dovrebbe essere adatta anche per registrare video. Le macchine fotografiche mirrorless sono ottime anche per le riprese, ma controlla che abbiano anche queste caratteristiche e funzioni:

  • Qualità video e frequenza dei fotogrammi: la fotocamera deve registrare video di buona qualità. A seconda del tipo di riprese che si intende effettuare, è quindi necessario assicurarsi che la fotocamera abbia una buona qualità anche ad alte frequenze di fotogrammi (frame per secondo, o fps). Le interviste e le scene lente sono di solito girate a 24 fps, mentre le scene d'azione anche a 50-60 fps. Le scene al rallentatore, invece, vengono registrate a 100-120 fps. A seconda delle scene che si intende riprendere, la telecamera dovrebbe supportare riprese nitide alla frequenza di fotogrammi appropriata.
  • Stabilizzatore d'immagine: l'ideale sarebbe che la fotocamera e/o l'obiettivo fossero dotati di uno stabilizzatore d'immagine. In questo modo, le riprese sono meno mosse quando si riprende senza treppiede o un altro tipo di supporto.

SuggerimentoSe vuoi filmare nel settore dello sport, dell'outdoor o dell'azione, una Action Cam potrebbe anche essere una buona scelta. Queste telecamere sono piccole e robuste e possono essere facilmente agganciate a caschi o droni.

SuggerimentoSe vuoi filmare nel settore dello sport, dell'outdoor o dell'azione, una Action Cam potrebbe anche essere una buona scelta. Queste telecamere sono piccole e robuste e possono essere facilmente agganciate a caschi o droni.

Obiettivi per principianti: uomo cambia l’obiettivo della sua prima macchina fotografica.

Obiettivi per principianti: quali scegliere?

Una volta scelta una buona fotocamera, è necessario cercare l'obiettivo per principianti giusto. Di solito con la fotocamera per principianti si riceve un obiettivo che copre diverse lunghezze focali. Con questo obiettivo è possibile fare le prime esperienze di fotografia.

Obiettivi per principianti: uomo cambia l’obiettivo della sua prima macchina fotografica.

Più avanti, sarà opportuno aggiungere all'attrezzatura alcuni obiettivi per principianti. Si fa una distinzione tra gli obiettivi zoom, che coprono diverse lunghezze focali, e gli obiettivi a focale fissa, che sono progettati solo per una specifica lunghezza focale. Oltre all’obiettivo del kit, i principianti possono trarre vantaggio dalle lunghezze focali fisse, in quanto di solito sono più veloci e consentono di ottenere alcune sottigliezze creative (ad esempio lo sfondo sfocato). Inoltre, quando si scatta con una lunghezza focale fissa, è necessario esplorare il soggetto, trovare la giusta distanza e magari adottare nuove prospettive.

Un obiettivo davvero perfetto per i principianti è un 35 mm a focale fissa. Con questo obiettivo e la tua fotocamera per principianti sarai attrezzato per tutte le situazioni. Tuttavia, se sei interessato a determinati settori della fotografia, come la fotografia naturalistica, ritrattistica e di moda, a seconda del soggetto e dell'area di utilizzo sono adatti altri obiettivi. I consigli per i principianti sono contenuti nei nostri articoli sulla fotografia paesaggistica e naturalistica e sulla fotografia di ritratto, di moda e di architettura.

AttenzioneSe si possiede una fotocamera APS-C, è sempre necessario convertire prima gli obiettivi. Le lunghezze focali si riferiscono sempre a fotocamere full-frame. Dato che una fotocamera APS-C cattura un fotogramma più piccolo, è necessario tenerne conto al momento dell’acquisto dell’obiettivo. Il fattore tra APS-C e full-frame è 1,5, quindi se si vuole ottenere l'effetto di una lunghezza focale fissa di 35 mm con una fotocamera APS-C, servirà un obiettivo da 24 mm.

AttenzioneSe si possiede una fotocamera APS-C, è sempre necessario convertire prima gli obiettivi. Le lunghezze focali si riferiscono sempre a fotocamere full-frame. Dato che una fotocamera APS-C cattura un fotogramma più piccolo, è necessario tenerne conto al momento dell’acquisto dell’obiettivo. Il fattore tra APS-C e full-frame è 1,5, quindi se si vuole ottenere l'effetto di una lunghezza focale fissa di 35 mm con una fotocamera APS-C, servirà un obiettivo da 24 mm.

Quale attrezzatura fotografica è adatta ai principianti?

Oltre alla macchina fotografica per principianti, è possibile trovare molte altre attrezzature fotografiche online e nei negozi specializzati. Per i primi inizi, tuttavia, puoi limitarti a questa attrezzatura fotografica:

Attrezzatura fotografica per principianti

  • Scheda(e) di memoria da 64 GB, che offre spazio per circa 2000 foto
  • Batterie di ricambio per gli scatti fotografici più lunghi
  • Borsa fotografica con imbottitura adeguata e spazio per gli obiettivi intercambiabili
  • Treppiede compatto per scatti a lunga esposizione (ad es. in condizioni di scarsa illuminazione o per la fotografia paesaggistica)
  • Kit di pulizia per la fotocamera e gli obiettivi

Attrezzatura fotografica per riprese

  • Microfono per buone registrazioni audio (ad es. microfono a clip)
  • Parabrezza per microfono
  • Se necessario, pannello luminoso per le riprese in interni
  • Riflettore, se necessario

Conclusioni: trovare la giusta macchina fotografica per principianti

Quando ci si avvicina all’hobby della fotografia, è importante scegliere una macchina fotografica adatta ai principianti. Con una fotocamera mirrorless con sensore APS-C e una lunghezza focale fissa di 24 mm, puoi iniziare il tuo percorso nel mondo della fotografia nel modo giusto. Anche l’obiettivo e il sensore della fotocamera sono fattori importanti da considerare quando si sceglie la propria prima macchina fotografica. Quando avrai preso una certa dimestichezza con la tua macchina fotografica per principianti e vorrai fare un altro passo, potrai poi passare a un’attrezzatura più avanzata e diventare un vero professionista.

Riferimenti bibliografici e approfondimenti

https://www.grandi-fotografi.com/le-migliori-fotocamere-per-principi
(consultato in data 08.09.2022)

https://global.techradar.com/it-it/news/fotocamere-mirrorless-contro-reflex-digitali-le-10-differenze-chiave
(consultato in data 08.09.2022)

https://www.grandi-fotografi.com/gli-obiettivi
(consultato in data 08.09.2022)

https://www.fotografiamoderna.it/migliori-macchine-fotografiche-per-principianti/
(consultato in data 08.09.2022)

Immagini tratte da

iStock.com/PeopleImages

iStock.com/MarioGuti

iStock.com/MarioGuti

iStock.com/megaflopp