Generi fotografici – Fotografa scatta foto nel suo studio.

Generi fotografici: fotografia ritrattistica, fotografia di moda e di architettura per principianti

Più si esplora il mondo della fotografia, più è probabile che nel tempo si trovi un genere preferito. Alcuni amano mettere in risalto la bellezza di un paesaggio in una foto, altri trovano la loro passione nel lavorare con persone o animali. Per darti un'idea dei diversi tipi di fotografia, ti presentiamo i diversi generi fotografici: foto ritratto, di moda e di architettura. Inoltre, ti diamo suggerimenti e consigli utili su come impostare la tua macchina fotografica, in modo che tu possa metterti subito all’opera e scattare le tue foto.

Foto ritratto: impostazioni e consigli

L'alta arte della fotografia di ritratto non consiste solo nello scattare bei primi piani di una persona, ma mira a trasmettere impressioni sulla sua personalità e sul suo mondo interiore. Per questo motivo, i fotografi ritrattisti lavorano a stretto contatto con i loro modelli e cercano di conoscerli meglio in anticipo per scattare foto che risultino più autentiche possibili.

Per raggiungere questo risultato, puoi seguire alcuni di questi consigli di fotografia ritrattistica che ti aiuteranno a sperimentare questo genere fotografico:

  • Conosci il modello in anticipo: parlate insieme di ciò che rende la persona interessante, degli interessi che ha e di ciò che le piace particolarmente di sé. È quindi possibile, ad esempio, mettere in scena queste preferenze. Assicurati che il modello o la modella si senta sempre a suo agio: questo è l'unico modo per ottenere foto autentiche.

  • Attenzione alla prospettiva: quando scatti foto ritratto, devi prestare particolare attenzione alla prospettiva: generalmente si può scegliere tra frontale, mezzo profilo, tre quarti e profilo. Ogni prospettiva appare diversa su una persona, quindi spetta a te capire quale sia quella più adatta al soggetto.

  • Lavora con un'evidenziazione: per rendere un ritratto particolarmente vivace, dovrebbe essere visibile un'evidenziazione nell'occhio della persona ritratta. Idealmente, questo punto luce dovrebbe trovarsi nella parte superiore dell'occhio, essere rotondo e avere un aspetto naturale.

  • Utilizza una sola luce principale: le foto in cui viene utilizzata una sola fonte di luce primaria hanno un effetto più autentico. Si può quindi giocare con diverse posizioni per ottenere l'effetto migliore.

  • Guida il tuo modello in diverse pose: le tue foto ritrattistiche devono sembrare naturali e mai forzate. Per ottenere questo effetto, provate insieme diverse pose, giocate con diverse espressioni facciali e magari cambiate anche la location.

Fotografia di ritratto – fotografo in un parco utilizza un riflettore per una foto ritratto.

Fotografia ritrattistica: impostazioni & attrezzatura per principianti

Per cimentarsi per la prima volta nella fotografia di ritratto non serve molta attrezzatura. Se, una volta provato questo tipo di fotografia decidi di continuare, puoi ampliare la tua attrezzatura in modo graduale. Per cominciare, puoi fare affidamento sulle seguenti impostazioni e attrezzatura:

  • Nella fotografia ritrattistica, il focus è tutto sul modello. Pertanto, è meglio sfocare lo sfondo per mettere la persona in primo piano. Puoi ottenere questo effetto con le seguenti impostazioni:

    • ISO: da 100 a 200 (all'inizio è meglio scattare alla luce del giorno. Tuttavia, non deve essere troppo soleggiato, in modo da non accecare il modello)

    • Apertura: da 1,4 per uno sfondo sfocato

    • Focus: singolo punto focale sugli occhi del modello

    • Velocità dell'otturatore: da 1/160 s a 1/250 s per evitare l'effetto mosso

  • Attrezzatura per la fotografia ritrattistica:

    • Fotocamera: con una fotocamera di livello base è possibile scattare bei ritratti fotografici. Se poi vuoi diventare più professionale, puoi investire in una fotocamera con un sensore di immagine più grande che ti offra ancora più possibilità in termini di profondità di campo.

    • Obiettivo: per i ritratti è meglio utilizzare una lunghezza focale fissa, in quanto è più veloce e la profondità di campo può essere controllata meglio. Per ottenere un effetto realistico dell'immagine, ti consigliamo obiettivi con una lunghezza focale compresa tra 50 e 100 mm.

    • Attrezzatura aggiuntiva: con un riflettore pieghevole è possibile illuminare discretamente il modello senza utilizzare un'altra fonte di luce. Puoi anche portare accessori e un cambio di vestiti per il tuo modello.

L'interazione tra ISO, apertura e velocità dell'otturatore assicura che le foto siano esposte correttamente e che si possa sfruttare il proprio margine artistico (sfocatura del movimento, profondità di campo, ecc.). Spieghiamo come impostare questi tre valori nel nostro articolo " Imparare a fotografare: basi e impostazioni fotocamera".

Fotografia di moda consigli – modella indossa una giacca rossa per uno shooting fotografico.

Fotografia di moda: consigli e impostazioni per fotografi alle prime armi

La fotografia di moda è il mix perfetto tra fotografia di prodotti e di ritratti da una prospettiva artistica. Qui si devono mettere in scena sia singoli capi d'abbigliamento che interi outfit, ma senza mai apparire noiosi. La fotografia di moda vuole raccontare una storia intorno all'abito senza rinunciare all’estro artistico.

Questi consigli per la fotografia di moda possono aiutarti ad affrontare questo tipo di fotografia e a trasmettere un atteggiamento dinamico con le tue foto di moda:

  • Esercitati prima con gli amici: uno shooting informale ti consente di fare pratica senza essere sottoposto a pressioni. Esamina il tuo guardaroba con gli amici e scegli i tuoi pezzi preferiti da mettere in scena. Anche fare la parte del modello potrebbe essere utile per conoscere meglio questa prospettiva.

  • Inizia alla luce del giorno: pianifica i primi scatti alla luce del giorno. In questo modo è possibile comprendere meglio l'effetto della luce naturale. In seguito, è possibile effettuare riprese in studio. Tuttavia, all'inizio è consigliabile lavorare con una sola fonte di luce e, se necessario, con riflettori.

  • Pianifica i servizi fotografici: per non lasciare nulla al caso, potresti pianificare in anticipo i tuoi servizi fotografici. Crea una mood board o cerca l'ispirazione online. In questo modo saprai quali foto vuoi scattare e potrai guidare i tuoi modelli.

  • Shooting rilassati per scatti migliori: se le modelle si sentono a proprio agio, le foto risulteranno molto più autentiche. Pertanto, lo stato d'animo deve essere rilassato.

  • Sperimenta per raccontare una storia interessante: prova diverse prospettive per le tue foto di moda. Anche combinare i capi di abbigliamento in modi nuovi e interessanti potrebbe dare origine a scatti originali e particolarmente interessanti.

Fotografia di moda: consigli & attrezzatura per principianti

All'inizio non hai bisogno di molte attrezzature per scattare foto interessanti. Queste impostazioni e attrezzature possono tuttavia aiutarti nei tuoi primi scatti:

  • Il focus della fotografia di moda deve essere ovviamente sul modello o i vestiti. Ecco quali impostazioni ti consigliamo per il tuo primo shooting di moda:

    • ISO: da 100 a 200 (alla luce diurna)

    • Apertura: da 1,4 per uno sfondo sfocato, da 4 per uno sfondo dettagliato

    • Focus: automatico se in movimento, punto focale singolo per i soggetti fermi

    • Velocità dell'otturatore: da 1/160s a 1/250s per congelare il movimento.

  • Attrezzatura per la fotografia di moda:

    • Obiettivo: per mettere in mostra sia l'intero outfit che solo alcuni dettagli degli abiti, è consigliabile un obiettivo zoom con una lunghezza focale di 24-70 mm. Ma anche una lunghezza focale fissa veloce di 50 mm può essere adatta nella fotografia di moda.

    • Altre attrezzature: anche in questo caso si consiglia un riflettore pieghevole per far scomparire le piccole ombre. I fermagli possono anche garantire che i vestiti si adattino al modello come un guanto. Un set di ferro da stiro è utile anche per sistemare eventuali pieghe antiestetiche.

Consiglio

La luce giusta può dare maggiore dinamicità alle immagini. Pertanto, assicurati di non illuminare il tuo modello da davanti, ma piuttosto che la luce arrivi lateralmente. In questo modo si crea maggiore plasticità e tensione.

Fotografia di architettura – fotografo principiante in vacanza scatta foto a delle rovine.

Fotografia di architettura: info per principianti

Ovunque si vada, si può usare la macchina fotografica per immortalare edifici unici in maniera interessante. Dagli antichi castelli ai moderni grattacieli, il mondo della fotografia architettonica è molto vario e comprende tutti i tipi di edifici e interni, ma anche, ad esempio, ponti e interi paesaggi urbani. La sfida consiste nel fotografare gli edifici nel modo più interessante possibile e nel mettere in evidenza le piccole particolarità e i luoghi ricchi di storia.

Ecco alcuni consigli per iniziare con la fotografia architettonica:

  • Conoscere il soggetto: per prima cosa, osserva un edificio da vicino da tutti i lati e cerca di scoprire i piccoli dettagli che vuoi enfatizzare nelle tue foto. Anche informarsi sulla storia di un edificio può essere utile per avere una nuova prospettiva.

  • Attenzione a non deformare: quando si fotografa un grande edificio da una prospettiva centrale, questo sembrerà inclinarsi all'indietro. Per evitare che ciò accada, il sensore di immagine deve essere parallelo all'edificio. Si può ottenere questo risultato ponendo una maggiore distanza tra l'utente e il soggetto o alzando il punto di vista.

  • Utilizza simmetrie e pattern: la fotografia architettonica si nutre di simmetria. Pertanto, è sempre interessante incorporare le simmetrie nella propria immagine. Anche i riflessi o i motivi interessanti come le piastrelle, la carta da parati, ecc. possono dare un tocco di originalità alla tua immagine.

  • Fotografa i dettagli: alcuni dettagli di un edificio sono talvolta più emozionanti dell'edificio stesso. Pertanto, prova a concentrarti su alcune sezioni dell'immagine.

  • Utilizza le “leading lines”: ringhiere, colonne o sentieri possono creare delle linee che guidano gli occhi di chi osserva e quindi attirare l'attenzione dell'osservatore sul soggetto che si vuole far risaltare nella foto.

Consiglio

Se si fotografa in città, è possibile far scomparire le persone in modo artistico selezionando un tempo di esposizione lungo. In questo modo, le persone che passano sono visibili solo come un velo. È consigliabile utilizzare un treppiede.

Fotografia di architettura: impostazioni & attrezzatura iniziale

Non è necessario viaggiare molto per fotografare edifici interessanti. Ci sono sicuramente alcuni edifici particolari anche sotto casa. Per iniziare, è sufficiente una macchina fotografica per principianti e qualche attrezzatura aggiuntiva:

  • L'edificio deve essere ben visibile nella foto, fino all'ultimo dettaglio. Queste impostazioni consentono di scattare foto architettoniche dettagliate:

    • ISO: da 100 a 200 (alla luce diurna)

    • Apertura: da 8 per una maggiore profondità di campo

    • Velocità dell'otturatore: alcuni secondi per ottenere la massima profondità di campo possibile

  • Attrezzatura per la fotografia architettonica:

    • Obiettivo: si possono utilizzare tutti i tipi di obiettivi. Con un obiettivo zoom è possibile evidenziare dettagli interessanti, una lunghezza focale fissa rende più facile fotografare di notte e un obiettivo grandangolare può catturare aree più ampie.

    • Altre attrezzature: per le lunghe esposizioni, è necessario un treppiede piccolo e compatto da montare e smontare con facilità. Inoltre, un filtro ND può aiutare a impostare tempi di esposizione lunghi anche alla luce del giorno.

Fotografia naturalistica e paesaggistica

Anche la fotografia di paesaggio e la fotografia naturalistica sono bellissimi generi fotografici che puoi scoprire da solo. In questo articolo presentiamo questi tipi di fotografia e mostriamo quali sono le impostazioni e le attrezzature fotografiche utili per i principianti.

Fotografia naturalistica e paesaggistica

Conclusioni: scattare fotografie di moda, ritrattistica e di architettura

Ogni genere fotografico ha il suo fascino e le sue sfide. Se stai ancora cercando il tuo ambito di fotografia preferito, puoi provare diversi tipi di fotografia e fare esperienza. Naturalmente, puoi anche dare sfogo alla tua creatività con diversi generi fotografici e trovare così il mix perfetto.

Scopri più articoli:

______________________________________________

Riferimenti bibliografici e ulteriori approfondimenti

https://tecnicafotografica.net/blog/foto-ritratto-suggerimenti/
(consultato in data 16.09.2022)

https://www.canon.it/pro/stories/fashion-photography-technique-tips/
(consultato in data 16.09.2022)

https://tecnicafotografica.net/blog/fotografia-di-architettura-consigli/
(consultato in data 16.09.2022)

https://chiacchierefotografiche.wordpress.com/2016/06/29/fotografiadiritrattoattrezzatura/
(consultato in data 16.09.2022)

https://www.nadir.it/tecnica/ARCHITETTURA/archi.htm
(consultato in data 16.09.2022)

Immagini tratte da

iStock.com/AleksandarNakic

iStock.com/dikushin

iStock.com/Synergicworks

iStock.com/gorodenkoff

iStock.com/ozgurdonmaz

iStock.com/edb3_16

C’è uno sconto del 10% per i nuovi iscritti*

Iscrivetevi a C&A for you, il nostro programma fedeltà gratuito, per ottenere inoltre offerte speciali per i soci e uno sconto per i soci durante i saldi.

Iscriviti!

*Riceverai il bonus del 10% dopo aver effettuato l'iscrizione a C&A for you e aver accettato di ricevere e-mail personalizzate. Una volta soddisfatti entrambi i criteri, puoi usare il bonus sia nei negozi C&A sia nello store online C&A. Il bonus non può essere usato per articoli già scontati né cumulato con altre agevolazioni. Trovi maggiori informazioni sulle condizioni del nostro programma fedeltà qui www.c-and-a.com/it/it/shop/foryou#termsconditions

PaypalVisa Electron Visa PostepayAmexDHL
Paypal Acquista ora e paga dopo 30 giorni. Per saperne di più