shop.global.1
Filtro
Per chi?
Sesso
Taglia EU
Colore
Marca
Vestibilità
Lunghezza
Fantasia
Collezione

Da dove vengono i pantaloni culotte che hanno stregato il genere femminile

Non serve essere una modaiola incallita per sapere che i pantaloni culotte rappresentano l'indiscusso capo culto di stagione. Basta guardarsi intorno per notare come interi stuoli di donne, ragazze e persino bimbe li abbiano promossi a moderna divisa metropolitana. Eppure, nonostante il carattere contemporaneo, questa fantastica fusione tra pantaloni palazzo e pantaloni capri viene da molto lontano. Bisogna risalire fino alla Francia del settecento per scoprire la prima accezione delle culottes, riferita sia alle classiche mutande femminili di una volta, ampie e ricamate con pizzi e merletti, che ai tipici calzoni al ginocchio, un tempo appannaggio delle classi elevate. Ma il nuovo oggetto del desiderio del genere femminile ha origini eterogenee e discende anche dal tradizionale abbigliamento dei cowboy argentini, entrati nell'immaginario comune con la loro tenuta composta da cappello a tesa larga, poncho e pantaloni al polpaccio portati con stivali da cavallerizzo. I pantaloni culotte che conosciamo oggi, tuttavia, traggono ispirazione soprattutto dagli anni '60, quando sono stati rivisitati in versione seducente e iperfemminile e abbinati a camicie e cinture con imponenti fibbie d'argento a cingere il punto vita. E anche tu oggi hai la possibilità di sfoggiare i pantaloni culotte ampi a gamba corta, che scoprono le caviglie e ti fanno sentire ancora più donna. Ma il merito, in parte, va anche a C&A, che ti offre tanti modelli extra convenienti e dal design lusinghiero per grandi e piccine, pensati apposta per valorizzare la tua fisicità e quella delle tue adorate modaiole in erba.

Pantaloni culotte

Pantaloni culotte

Sono la tendenza del momento, croce e delizia delle modaiole che non sanno proprio farne a meno: i pantaloni culotte, vintage e attualissimi al tempo stesso, mentre invadono strade e passerelle, aprono la strada a un nuovo concetto di femminilità intrisa di forza e carattere. Impossibile resistere al loro fascino. Meglio cedere, accaparrarsi i più belli grazie ai prezzi di C&A e scoprire tutti i trucchi per indossarli con stile.

Seleziona la vista delle immagini
  • 1
Torna su

Scopri come indossare i pantaloni culotte

Ogni volta che gli stilisti ci propongono una nuova moda, la domanda di noi adepte è sempre la stessa: è in grado di valorizzarci? Naturalmente, l'interrogativo sta riguardando anche i pantaloni culotte che, su riviste e blog di settore, sono oggetto di vivaci discussioni che analizzano se e quanto i calzoni al polpaccio esaltino la figura. In realtà, come proclamano a gran voce le esperte di stile, il segreto sta tutto nella scelta del modello e nel rispetto delle giuste proporzioni. Se selezionati con tutti i crismi, infatti, i pantaloni culotte donano anche a chi non vanta una statura da valchiria o un fisico asciutto e filiforme da modella. In quest'ultimo caso, il trucco è prediligere le versioni in denim o quelle in tinta unita in colori scuri. Per riequilibrare e armonizzare ulteriormente la corporatura, inoltre, è meglio optare per un design leggermente scampanato e particolarmente largo che produce lo stesso risultato estetico della classica gonna pantalone. Se, invece, l'obiettivo è apparire più alte e slanciate, la soluzione migliore sono i pantaloni culotte a gamba dritta e a vita alta da lasciare in bella vista. Anche i dettagli e gli accessori aiutano nell'allungare otticamente la figura.

Se alcune esperte di moda insistono sui tacchi e suggeriscono di aggiungere un copricapo e tesa corta per guadagnare centimetri preziosi in tutti i modi possibili, altre concentrano l'attenzione soprattutto sulla tinta delle scarpe, che vanno scelte assolutamente color carne o chiare per un effetto nudo che crei una continuità visiva. Ma i consigli di stile non servono solo a mettere in luce i pregi e dissimulare dove serve. A volte, il dilemma è come riuscire a sfoggiare un capo che scopre le gambe anche con temperature non proprio miti. Sei freddolosa ma determinata a indossare i pantaloni culotte anche in inverno? Affidati ad altrettanto preziosi alleati di stile: metti sotto ai calzoni tagliati un paio di leggings, verificando che non sbuchino fuori quando ti siedi, e tieni al caldo i piedi con soffici calzini in cachemire: assicurando il giusto tepore alle estremità è molto più facile sopportare un po' di freddo ai polpacci. Al di là di queste generali regole tecniche, comunque, il modo migliore per indossare i pantaloni culotte è selezionare proposte di qualità, magari nel nostro shop, e abbinarle secondo la propria personalità. Scegli se puntare tutto sulla seduzione e sulla femminilità o se esaltare il lato maschile che i calzoni alla caviglia hanno ereditato dai modelli dei contadini delle Pampas. Nel primo caso, ti consigliamo di accostare i nostri pantaloni a palazzo leopardati, o quelli neri dal raffinato look plissé, a dolcevita aderenti o morbide bluse e a calzature dal tacco vertiginoso dotate di cinturino che abbracci strategicamente e metta sotto ai riflettori la caviglia. Nel secondo, meglio optare per le versioni dal taglio dritto con fantasia scozzese o per quelle più ampie e ariose dal canonico motivo gessato. Portale con una camicia e delle stringate maschili e, se ami i copricapi, aggiungi un berretto con visiera che ne esalti ancora di più lo stile: ricordi il trucco per guadagnare centimetri? Ma i pantaloni culotte ti permettono anche di esplorare altri contrasti, come tra tenute fresche e un po' infantili e quelle da vera signora. Se desideri mettere in luce la tua classe innata, punta su una creazione particolarmente chic, come la versione nera con bottoni laterali tono su tono, da mettere con una blusa bianca e un blazer in Principe di Galles. Per completare l'insieme, ideale anche per l'ufficio, bastano un paio di semplici décolleté e una raffinata pochette coordinata. Se, poi, preferisci sfoggiare un look da eterna ragazzina, regalati i nostri pantaloni culotte in misto viscosa, dal design fluido e con cintura che slancia la figura, sottolineando volutamente la vita alta. Sceglili neri per un effetto minimale o in tinte più vivaci ed esuberanti come il fucsia per un risultato audace e accostali a una t-shirt, a una felpa o a un top che lasci scoperto l'ombelico. Infine, come ciliegina sulla torta, aggiungi gli anfibi o le scarpe da ginnastica: conosci forse un look più disinvolto, di tendenza e dichiaratamente da adolescente? Restando in tema di abbigliamento alternativo e giovane, poi, i pantaloni culotte ti consentono di osare anche con grintosi capi rock. Scegline un paio rigorosamente neri e mettili con una maglietta con le stampe, il giubbino di pelle e i tronchetti spuntati o i sandali multi cinturino con le borchie. Scommettiamo che la tua grinta non passa inosservata? Se, poi, impazzisci per il bon ton, prova l'accoppiata pantaloni ampi al polpaccio e camicia bianca con fiocco a contrasto da portare con le Mary Jane per un ulteriore tocco di raffinatezza. E se ammiri da sempre l'eleganza delle ragazze della Rive Gauche? In questo caso, indossa dei pantaloni culotte blu navy insieme a top a righe alla marinara, per ottenere quell'elegante semplicità che rende le Parigine così deliziosamente chic.