global.uvp.bar.1

Qualità e confort

Circa il 50% di materie prime più sostenibili

Ampia selezione

Moda per tutta la famiglia

Esperti nella moda

Look per tutte le occasioni

Filtro
I filtri ti aiutano, utilizza i nostri filtri e trova il tuo capo più rapidamente
Taglia EU
Colore
Prezzo
Sconto
Marca
Materiale esterno
Scollatura
Collo
Lunghezza maniche
Taglio
Lunghezza
Fantasia
Collezione

Chemisier: la nascita e l'evoluzione di un grande classico

Lo chemisier è uno di quei classici della moda che occupano un posto d'onore nella storia del costume. Nato nei primi decenni del Novecento grazie all'estro di Coco Chanel, che lo rende protagonista della sua estetica minimale, con il tempo si evolve, rivendicando la sua essenza profondamente femminile. Ed è in questa direzione che va prima in maniera più sobria, diventando un raffinato tubino dotato di colletto e di cintura che cinge il punto vita, e poi in chiave rivoluzionaria, trasformandosi nel famoso vestito incrociato facile da mettere e da sfilare, che segna l'emancipazione della donna negli anni Settanta. Ma a tramutarlo in un ambito oggetto del desiderio contribuiscono soprattutto le dive del cinema e le personalità più in vista che, tra gli anni Cinquanta e i Sessanta, si dimostrano capaci di esaltare lo stile intramontabile e senza tempo dello chemisier, rendendolo l'emblema di un'eleganza spartana e rilassata ma comunque bon ton. La stessa cui non resistono nemmeno le star del momento e che anche tu hai la possibilità di fare tua, grazie alla ricca collezione di C&A. Scegli tra i nostri tanti abiti da giorno e tra i vestiti estivi, che si fanno apprezzare per i tessuti freschi e traspiranti e che non hanno paragoni in quanto a comfort e versatilità. Con uno chemisier è impossibile sbagliare, perché si tratta di un capo che risolve da solo l'intero look e che si abbina praticamente con tutto. Dunque, non ti resta che fargli spazio nel guardaroba, magari collezionandolo in tante versioni chic, approfittando dei nostri prezzi particolarmente convenienti.

Chemisier

Chemisier

Se gli abiti neri a tubino sono una pietra miliare del guardaroba femminile, c'è un altro capo che non manca mai nell'armadio di una donna di classe: si tratta dello chemisier che, grazie alla sua leggerezza e al design sobrio e raffinato, rappresenta il pezzo salva look della bella stagione. Sceglilo per le mattinate in ufficio e per andare in centro: con l'intramontabile vestito a camicia lo stile è garantito.

17 Prodotti
Seleziona la vista delle immagini
  • 1
Torna su

Come e quando indossare lo chemisier

Lo chemisier è sinonimo di bella stagione e, non appena compaiono i primi raggi di sole e la colonnina di mercurio comincia a salire, eccolo che torna puntualmente, come sempre assoluto protagonista di ogni primavera estate. Il segreto del suo successo è molto semplice: quando fa caldo c'è bisogno di vestiti estivi leggeri e comodi, perfetti per sopportare le alte temperature ma capaci, nel contempo, di farci apparire curate e impeccabili. E lo chemisier, con le sue linee pulite e la composizione che va dal puro lino fino al cotone e alla viscosa, in questo senso non delude mai. Non a caso, rappresenta la soluzione ideale per affrontare sia la mezza stagione che le ultime giornate di lavoro prima dell'agognata partenza per le vacanze. Certo, in ufficio c'è il condizionatore, ma come la mettiamo col tragitto che porta da casa fino alla scrivania? Per risolvere alla grande il problema del caldo e quello dell'abbigliamento richiesto nel luogo di lavoro, fortunatamente, basta affidarsi a chemisier come quelli di C&A, che costituiscono il giusto compromesso tra gusto e praticità e rappresentano colonne portanti dello stile business-casual. A patto, ovviamente, di scegliere il modello giusto, lungo fino a metà polpaccio o corto al ginocchio e declinato in tonalità neutre o comunque classiche come il blu o in quelle degli abiti neri. Preferisci le fantasie? Opta per i vestiti a fiori o su quelli più adatti ai contesti professionali, a motivo millerighe, in grado di magnificare quel mix vincente tra la camicia e il vestito che nasce nel Ventesimo secolo. Ovviamente, anche l'abbinamento alle calzature va curato a dovere: per esaltare l'eleganza dello chemisier e renderlo più rigoroso vanno benissimo i mocassini, ma anche le classiche décolleté, le ballerine a punta e i sandali col tacco sono i benvenuti.

Come ciliegina sulla torta, completa il tutto con una borsa a mano o a tracolla, abbastanza ampia da contenere tutto ciò che ti serve per la giornata. Se, poi, hai bisogno di vestiti estivi per il tempo libero, le regole cambiano e, ovviamente, si fanno meno stringenti. Pensa solo che lo chemisier, proprio per il suo carattere passepartout, si presta tranquillamente anche a definire i look rilassati per eccellenza: quelli da spiaggia. Se ti serve come copricostume per le tue giornate al mare, sceglilo in versione corta in un tessuto ultra leggero. Vuoi andare sul sicuro? Punta sulla pregevolezza del lino e sulla naturalità del cotone, compresa la tela in denim. Per il taglio, sono consigliate sia le tuniche ampie e morbide, in stile kaftano e naturalmente coloratissime, che i tubini minimali con spalline sottili, da rivisitare anche in chiave cittadina, con calzature ultra flat e borsa in coordinato. E, a proposito di chemisier casual da sfoggiare in pieno centro, a dare l'esempio e mostrare a tutti come interpretare al meglio questo abito universale in ambito metropolitano ci pensano le modelle del momento. Se alcune amano indossare creazioni che sfiorano le caviglie ravvivate da motivi ispirati alla natura, insieme a occhiali da sole tondi, pochette e raffinate mules in cuoio, altre si sbizzarriscono con abiti a grembiule azzurro cielo dall'evidente impronta vintage, che risaltano mirabilmente su fiammanti scarpe rosso fuoco. Ma gli chemisier, portati dalle indossatrici e non solo, incantano anche in versione più dichiaratamente informale e sbarazzina. Provali mini e con il colletto a polo, accostati a sneakers in tinta o a contrasto che ne riprendono i connotati sporty-chic. Questi modelli si adattano perfettamente a ogni tipologia di corporatura, ma sapevi che esistono chemisier che donano in particolar modo a determinate figure? Un esempio sono quelli a grembiule che, grazie alla vestibilità particolarmente ampia e comoda che accompagna le linee del corpo senza segnarle, si addice a chi non ha proprio un vitino da vespa. I modelli asimmetrici più lunghi dietro e più corti davanti, invece, sono adatti a chi ha i fianchi prosperosi e, considerando che stanno benissimo con i sandali rasoterra da gladiatore, sono perfetti per donne con gambe chilometriche. Hai un fisico minuto e ti stai chiedendo quali chemisier fanno per te? Cerca nel nostro assortimento gli abiti da giorno che, grazie ai colletti e polsini a contrasto e alla fila di bottoni verticali a vista, rimandano subito alle vecchie care uniformi scolastiche. Mettili con scarpe stringate maschili o con delle ciabattine a gambe nude che non spezzino la continuità degli arti inferiori per ottenere un look che valorizza al massimo la tua figura. Ma al di là dei design pensati per le diverse fisicità, c'è un momento in cui gli chemisier risultano davvero insostituibili, soprattutto per la loro comodità. Difficile, infatti, trovare vestiti premaman altrettanto pratici e versatili, ideali sia per i mesi di attesa che per l'allattamento. Quelli di C&A, poi, sono dotati di coulisse da annodare in vita, hanno un'estetica strepitosa e vivace e sono realizzati in puro cotone, che promette di restare inalterato nel tempo. Così, in caso volessi fare il bis...