Gonne a ruota

Gonne a ruota

Cosa scegli quando vuoi addosso la sensazione di leggerezza che solo lo stile senza tempo del capo femminile per eccellenza sa regalarti? Una gonna a ruota naturalmente! Facile da abbinare, comoda e adatta sia al giorno che alla sera: la gonna a ruota è un'alleata per tutte le appassionate di moda attente alle tendenze, che la vogliono nuovamente in cima alle preferenze delle donne per look versatili e sbarazzini.

1 articolo/i
1 su 1 articoli visti
Verso l'alto

Gonna a ruota: ecco come abbinarla

La gonna a ruota di oggi si rinnova rispetto alla tradizione, ma non smette di strizzare l'occhio al suo passato glorioso all'insegna di una femminilità autentica e mai sopra le righe. Che sia liscia o plissettata, con volant in vita e pizzo ricamato sul fondo, quest'indumento è una garanzia di classe ed eleganza per qualsiasi tipologia di donna. Una caratteristica che si riscontra in tutti i modelli è l'altezza della vita, che va dalla vita media a quella alta. Le corporature generose con punto vita ben definito giovano appieno di questa linea, che punta i riflettori sul vitino senza aderire a fianchi e cosce, grazie al suo volume. La gonna a ruota plissettata è quella che presenta arricciature in grado di rendere ancor più dinamico e vivace il look. Questo modello gode di un'ampia notorietà di recente e si ritrova spesso accostato a canotte di raso con bordi in pizzo o top in viscosa altrettanto plissettata. Le gonne prive di pieghe sono più indicate per le corporature morbide, in quanto non allargano ulteriormente la figura.

Una gonna a ruota in chiffon con lievissime onde nella superficie sta bene praticamente a tutte, specie se lunga sotto il ginocchio e dotata di sottogonna coprente. La gonna ampia corta è un portento per gli abbinamenti da bella stagione e un'alternativa più facile da indossare rispetto alle minigonne strette in tessuti strutturati quali il denim o la similpelle. Sceglila con fila di bottoncini frontali per un effetto vintage che si sposa bene al carattere sognante di bluse a fiorellini o in seta color pastello. Indossa una borsetta a tracolla con chiusura a fibbia, infila un paio di sandali con tacco e goditi l'aria dolce della primavera! In origine la gonna a ruota non era mai troppo corta, poiché prima della rivoluzione dei costumi degli anni Sessanta scoprire le gambe non era permesso. Un espediente spesso usato per aggiungere una nota sexy alla lunghezza un po' castigata di questo capo era quello di indossare collant con cucitura sulla parte posteriore, accessori che sono nuovamente di gran moda e si consiglia di abbinare a gonne a campana in colori scuri per look da sera o da evento. Difatti, è sempre più frequente vedere questo genere di gonna nel contesto degli abbigliamenti da cerimonia. Le versioni adatte a essere indossate per un matrimonio o un'occasione speciale sono quelle più raffinate e ricche di decorazioni, prime tra tutte le varianti con vistose stampe a fiori in tessuto satinato. Anche gonne scampanate con dettagli traforati e ricami preziosi forniscono una valida alternativa al tubino e all'abito intero per recarsi a un evento molto elegante. Qualsiasi sia l'occasione in cui la si indossa, la gonna a ruota necessita comunque di un top aderente e corto perché la sua linea sia valorizzata al meglio. Se la blusa o il top risultano ampi, vanno inseriti all'interno della gonna, così da non mascherare il punto vita. I body sono i migliori amici di questo tipo di indumento, sia nelle varianti a bretelline, sia in quelle a maniche lunghe e con colletto dolcevita. Se la gonna presenta un motivo, meglio optare per un top a tinta unita che riprenda la tonalità dominante del pezzo di sotto. Hai appena acquistato la tua gonna a ruota nello shop online di C&A e desideri indossarla come una diva del cinema d'altri tempi? Opta per una blusa leggera e un foulard da annodare al collo e aggiungi un blazer se sei diretta in ufficio o a un incontro di lavoro. Un paio di décolleté con tacco a spillo sono la soluzione più consigliata in tema di scarpe da abbinare a una gonna elegante, ma anche il tacco quadrato è indicato per completare un abbigliamento bon ton. Se la gonna in questione è un modello estivo da tempo libero, magari di ispirazione boho, i sandali con zeppa in rafia sono l'alternativa giusta. Per le più slanciate, anche le ballerine in pelle sono perfette sotto la gonna ampia. Parlando di fisicità, se ti stai chiedendo a chi stia bene questo modello di gonna, eccoti la risposta. La tipica corporatura a pera, con vitino stretto, fianchi pronunciati e seno abbondante è quella che va a nozze con lo stile della gonna a ruota. Per sottolineare ancor meglio il punto vita, si può accostare alle gonna a ruota una cintura larga o un foulard da allacciare di lato. In questo caso, una maxi collana sopra un top con girocollo ampio è la ciliegina sulla torta della mise! E le più esili? Con i giusti accorgimenti, anche le figure più minute hanno la possibilità di beneficiare dello stile della gonna ampia. In questo caso si punta a valorizzare le spalle, per esempio, scegliendo un top smanicato con scollo all'americana o un top con scollatura a barca, e le gambe, optando per una gonna corta o molto corta.

Buono sconto del 15%*
Iscriviti ora alla nostra newsletter e ottieni il 15% sul tuo prossimo acquisto.

warningPer favore inserisci un indirizzo e-mail valido.

Paypal
PaypalAcquista ora e paga dopo 30 giorni. Per saperne di più