shop.global.1
global.uvp.bar.1

Qualità e confort

Circa il 50% di materie prime più sostenibili

Ampia selezione

Moda per tutta la famiglia

Esperti nella moda

Look per tutte le occasioni

Gonna pantalone

Filtro
I filtri ti aiutano, utilizza i nostri filtri e trova il tuo capo più rapidamente
Per chi?
Taglia EU
Colore
Sostenibilità - #wearthechange
Materiale esterno
Collezione
Sconto
Vestibilità
Lunghezza
Fantasia
Marca

Gonna pantalone: cos'è e da dove viene

Ti sei mai chiesta quale sia l’origine della gonna pantalone? Per fare chiarezza, bisogna innanzitutto distinguerla da un altro classico della moda. Ci riferiamo ai pantaloni ampi tagliati alla caviglia o al polpaccio che, più o meno lunghi e destrutturati, spopolano ormai da qualche stagione. Gli addetti ai lavori li chiamano anche pantaloni culotte, sulla scia dell’antica divisa d’ordinanza di Luigi XIV, abituato a portali in seta sotto al ginocchio, insieme alle immancabili calze. Dalla sua tenuta discendono anche i pantaloni capri, diventati di culto, grazie alla mitica Sabrina, intorno agli anni Cinquanta. La gonna pantalone, invece, fa la sua comparsa tra le due guerre: a caratterizzarla è una sorta di incrocio tra il capo che più di ogni altro connota il genere femminile e quello che alle donne viene a lungo negato. Per anni, infatti, solo le cavallerizze hanno il permesso di sfoggiare i pantaloni, mentre le comuni mortali che osano farlo sono redarguite dalle cronache per l’ennesima incomprensibile velleità rivoluzionaria. Ed è proprio lo sport che bisogna ringraziare se oggi abbiamo la possibilità di indossare un indumento che oltrepassa ogni luogo comune.

Perché, in fondo, la gonna pantalone è il nostro modo di giocare con le regole che ci stanno strette e di esprimere un’identità forte e poliedrica che non si inquadra in canoni troppo rigidi. O, magari, è semplicemente un pezzo chic e ultra pratico, che ci consente si spostarci sicure su due ruote e che convoglia gli sguardi di chi viene inevitabilmente affascinato dalle bellezze in bicicletta.

Una gonna pantalone per ogni fisico e per tutte le occasioni

La gonna pantalone è uno di quei classici che bisogna necessariamente avere nell'armadio perché, come sottolineano le riviste di settore, ogni sei mesi torna sulle passerelle e sulle strade, più viva e desiderata che mai. Assodato, dunque, che è impossibile farne a meno, è ora di capire come indossarla per valorizzare il proprio corpo. Questo capo, infatti, permette di risultare divine, come dimostrano le dive del passato che l’hanno interpretata con grazia e raffinatezza, ma solo a patto di conoscere gli stratagemmi per esaltare la figura. La prima regola da ricordare, come al solito, è quella delle proporzioni, che suggerisce di equilibrare la parte inferiore e superiore del look. Dunque, se la parte sotto è ampia, a causa della vestibilità destrutturata o di una gonna pantalone particolarmente larga e svolazzante, bisogna che quella sopra risulti il più possibile aderente. Ecco perché a funzionare e a snellire la corporatura, in questi casi, sono soprattutto gli abbinamenti a capi minimali, come canotte o magliette che accarezzano le forme. Un altro segreto del mestiere per esibire con stile i modelli più ariosi e quelli al ginocchio che accorciano le gambe è ricorrere alle scarpe alte: un tacco tredici è la soluzione migliore per svettare come valchirie, soprattutto se abbinato a top tagliati sopra l’ombelico o a camicie portate rigorosamente dentro la gonna pantalone. Questa tenuta, oltretutto, esalta particolarmente il vitino da vespa delle donne a clessidra. In alternativa, alle ragazze minute consigliamo le tutine con pantaloni culotte, il furbo total look monocromatico e, naturalmente, le creazioni simili agli shorts. Difficile pensare a un capo con più punti a suo favore: la gonna pantalone che si ferma a metà coscia è corta al punto giusto da risultare lusinghiera per chiunque la indossi, non è mai eccessiva, è abbastanza fresca da essere confortevole persino in piena estate e, in quanto a seduzione, compete addirittura con la minigonna e, oltretutto, ne condivide soltanto i pregi.

Pensa che liberazione non dover accavallare continuamente  le gambe o metterti al riparo da sguardi indiscreti mentre scendi dalla moto o dalla macchina! Insomma, come avrai capito, la gonna pantalone è una campionessa di versatilità e dona a tutte. Dunque, non ti resta che scegliere la tua preferita su C&A e abbinarla a seconda delle occasioni. Se, a esempio, stai pensando di sfoggiarla alla prossima cerimonia, vai tranquilla: non c’è niente di più azzeccato di una versione in seta, lino o chiffon, portata da sola o come parte di un tailleur. Se, poi, ti serve per l’ufficio o l’università, scegli un’intramontabile gonna pantalone in tweed da mettere con pull girocollo e camicia, oppure prova un abbigliamento minimale dal successo assicurato, unendo un classico modello nero a una blusa o un dolcevita in tinta. La scelta del monocolore scuro, oltre a essere garanzia di rigore e professionalità, alleggerisce la figura e ti concede di completare il look anche con un paio di mocassini o stringate maschili. E cosa c’è di meglio per accentuare il lato androgino e per districarti tra la folla, evitando di fare tardi tra i banchi o al lavoro? Ovviamente, una gonna pantalone di questo tipo va benissimo anche in tutti gli altri momenti. Nel tempo libero, al classico cappotto coordinato è possibile sostituire un montgomery a contrasto o un grintoso giubbotto in ecopelliccia, mentre le comode scarpe basse lasciano spesso il posto a sabot o stivali alti per assicurare una continuità tra l'orlo e la gamba. Certo, nessuno vieta di optare per un paio di calzini a vista che sbuchino dalle décolleté, a patto di avere gambe chilometriche. Se sei tra le fortunate, rendi ancora più incisivo questo dettaglio moda con una gonna pantalone in ecopelle, da esibire anche la sera per un look deciso che non passa inosservato. I modelli più semplici e fluidi in tinte sorbetto che fanno subito estate, invece, sono indicati soprattutto per i pomeriggi di relax, mentre le versioni hippie chic da gitana, completate con canotte all'uncinetto, ciabattine o sandali con la zeppa, garantiscono quel fascino esotico adatto a una festa in spiaggia o a un festival. E a proposito di creazioni casual, impossibile rinunciare a rivisitare il capo del momento in versione sportiva. Per farlo, comincia con l’accaparrarti la gonna pantalone o, che dir si voglia, i pantaloni culotte più di tendenza in assoluto. Parliamo ovviamente di quelli con striscia laterale ispirati ai modelli da jogging che, in viscosa o jersey elasticizzato, sono perfetti nella stagione calda per chi non esce mai senza scarpe da ginnastica e per le giovanissime. Non a caso, li trovi anche nella nostra collezione dedicata alle piccole donne, neri e decorati da un vezzoso fiocchetto rosa pensato per far impazzire le modaiole in erba. Scommettiamo che la tua piccola non li toglierà più? Faglieli indossare tutti i giorni con una semplice t-shirt e giacca della tuta e nelle occasioni speciali con top e chiodo. Se, poi, preferisce i colori, regalale la nostra gonna pantalone a righe che, con il suo tessuto resistente e la fantasia arcobaleno, è pensata apposta per le bimbe allegre ed esuberanti come lei.