shop.global.1

Cardigan lunghi

Ordina per
Migliore assortimento
Per chi?
Taglia EU
Colore
Sostenibilità - #wearthechange
Materiale esterno
Collezione
Scollatura
Collo
Lunghezza maniche
Lunghezza
Fantasia
Marca

Con i cardigan lunghi fai sempre centro

C’è chi dice che sono stati inventati dal conte James Thomas Brudenell e chi li fa risalire all’isoletta omonima del Galles, famosa per la produzione di capi in maglia. Ciò che è certo è che i cardigan lunghi o in versione corta cominciano a diffondersi già nella seconda decade del secolo scorso e che vengono immediatamente apprezzati, grazie all’estrema praticità. Non a caso, i pullover che si aprono come le giacche fanno subito furore nel mondo dello sport, in particolare del tennis, e breccia nel cuore degli stilisti più famosi, che li trasformano in un pezzo chiave del guardaroba femminile, proponendoli in coordinato con le gonne e rigorosamente dotati di tasche. Così, i cardigan lunghi in jersey elasticizzato diventano sinonimo di una donna emancipata, che non solo si muove liberamente, ma ha persino la facoltà di lasciare a casa la borsetta.

E questo è solo uno dei vantaggi di un capo ultra confortevole che, nelle sue infinite declinazioni, finisce per contribuire alla nascita dello stile metropolitano di oggi. Proprio come, allo stesso modo, quella casual è solo una delle tante anime delle giacche in maglia, sempre in bilico tra l’eleganza del twin set e l’esuberante informalità dei cardigan lunghi anni Settanta e Ottanta. Non ti resta, dunque, che scoprirne le infinite sfaccettature, per poi scegliere la creazione che più ti si addice tra quelle della nostra vetrina. Noi scommettiamo che non la lascerai più, anche perché i modelli e i tessuti in assortimento sono fatti per durare, proprio come i classici della moda.

Come portare i cardigan lunghi e perché regalartene subito uno

Se cerchi un’alternativa meno formale alla giacca, non sai cosa mettere sul tuo nuovo top extra scollato o desideri qualcosa che funga ora da capospalla, ora da pezzo unico, la soluzione è una sola: i cardigan lunghi. Per capire perché è impossibile farne a meno, basta considerare che ormai il pullover aperto con orlo ben sotto il punto vita sta vincendo su molti concorrenti, dalla giacca doppiopetto a sua maestà il cappotto, fino ai pullover e ai vestitini più particolari. Il merito è dell’ecletticità del capo capace di passare con noncuranza dall’abbigliamento da montagna alle tenute da sera più chic e raffinate. Ma, oltre al trasformismo, i cardigan lunghi ti offrono altri importanti vantaggi, a partire dalla capacità di esaltare il tuo fisico: chi ha forme prorompenti sa bene che, per valorizzarsi e sentirsi sempre a proprio agio, basta optare per una versione in maglia fine che cada in maniera impeccabile. Che dire, poi, della possibilità di indossarli praticamente in ogni periodo dell’anno? Facendo attenzione alla composizione, hai la possibilità di selezionare il modello ideale per ogni stagione: se i cardigan lunghi di lana grossa, al pari dei pullover oversize, sono insostituibili in inverno, le versioni in cotone o lavorate all’uncinetto completano al meglio l’abbigliamento estivo. Allora, perché non sfoggiarle per camminare sul lungomare o sostare sulla spiaggia a osservare le stelle cadenti? Il cachemire, invece, è perfetto per l’autunno e la primavera, oltre che per dare un tocco lussuoso a ogni look, persino al più semplice e informale. Difficile immaginare dei cardigan lunghi più sofisticati, capaci di avvolgerti in una soffice carezza e di conquistarti con una serica morbidezza. Insomma, se ci pensi, è sempre il momento giusto per navigare tra le pagine dedicate e mettere nel carrello i cardigan lunghi più in del momento, in cui la misura è proporzionale allo stile. Ma, a proposito di stile, è ora di soffermarsi sui modelli che permettono di mostrarsi alla moda e di dare una svolta all’immagine di tutta la famiglia. Sicuramente, tra i cardigan lunghi da donna più in voga negli ultimi tempi ci sono quelli coloratissimi che arrivano alle ginocchia e che, accostati a un paio di leggings, diventano un inedito vestito. Con questo abbinamento fai rivivere gli anni Ottanta, quando a regnare incontrastate erano le versioni animalier o in lana bouclé, mentre con un poncho da nativa americana o una mantella con disegni etnici ti catapulti nell’allegria dei Settanta.

Se, poi, preferisci qualcosa di più sobrio, dai un’occhiata ai modelli in tinta unita mélange impreziositi da lavorazioni a trecce o a coste, perfetti anche al lavoro per sostituire la giacca. In assortimento li trovi nelle classiche colorazioni neutre, come il crema, il grigio e il nero, anche corredati di cintura per esaltare la silhouette. Da non dimenticare, poi, i cardigan lunghi a righe, ottimi per dare movimento e spezzare un abbigliamento da giorno monocromatico. E, a proposito di look metropolitani, se ti piace il carattere dell’estetica grunge o bohémien, ti consigliamo di mettere subito nell’armadio uno di quei cardigan lunghi e spessi che sembrano presi dal guardaroba maschile. Portali con un viso acqua e sapone su un paio di jeans strappati per circondarti del fascino delle ragazze della Nouvelle Vague. Naturalmente, i pullover oversize in maglia spessa vanno benissimo anche per lui e, se desideri fargli una sorpresa gradita, non c’è niente di meglio degli intramontabili modelli lavorati che si fermano a metà coscia. Gli abbinamenti possibili sono molteplici e tutti da provare: le varianti a nido d’ape, a trecce o bouclé si sposano perfettamente con sciarpa, camicia a quadri, pantaloni in velluto e stivaletti, ma anche con una t-shirt stampata, blazer in felpa e anfibi, per un look a strati decisamente di tendenza. In alternativa, i modelli tricot lunghi ma non troppo si intonano anche a jeans, scarpe stringate e camicia o dolcevita. E, interpretati in questo modo, diventano perfetti protagonisti di un abbigliamento business rilassato da riservare agli impegni di lavoro non troppo formali. Ma tra i cardigan per lui che vanno per la maggiore bisogna annoverare anche quelli che cingono le ginocchia o scendono fino a metà polpaccio. Con o senza cappuccio e bottoni, tagliati come il classico cappotto o a kimono con collo a scialle, basta uno sguardo per innamorarsene e per arrendersi a un’evidenza: in questi design dal gusto ribelle anche la grinta è fuori misura! Passando infine ai cardigan lunghi per i più piccoli, se ci pensi non c’è nulla di più strategico. Quando si tratta di vestire i bambini, l’abbigliamento migliore è quello a cipolla e con delle maglie che si aprono e si legano in vita come le felpe è davvero facile affrontare gli sbalzi di temperatura. Inoltre, i cardigan lunghi sono ottimi come capispalla da tutti i giorni e risultano più pratici di stole quando la tua piccola principessa è invitata a una festa. Un ultimo motivo per accaparrarseli subito? Quelli di C&A, come al solito, accontentano bimbi e genitori con una selezione che unisce l’attenzione alle materie prime e un’estetica da urlo, a prova di incontentabili modaioli in erba.