global.uvp.bar.1

Qualità e confort

Circa il 50% di materie prime più sostenibili

Ampia selezione

Moda per tutta la famiglia

Esperti nella moda

Look per tutte le occasioni

Snellire il volto: tutti gli accessori di cui hai bisogno

Il contouring – Snellire il volto con il make-up

Il contouring

Snellire il volto con il make-up

Il trucco può fare miracoli, anche nel caso di un viso tondo ed eccessivamente paffuto. Negli ultimi anni ha preso sempre più piede la cosiddetta tecnica del contouring che permette di creare una sorta di illusione ottica in grado di far apparire il viso più snello, riequilibrando le proporzioni e celando le imperfezioni. La buona notizia è che si tratta di consigli alla portata di tutti, per i quali non è necessario rivolgersi ad un professionista del settore. Qui ti sveliamo qualche semplice accorgimento che ti permetterà di ottenere un volto più magro senza dover passare ore davanti allo specchio.

Crema idratante e fondotinta come base per il make-up

Creme e fondotinta – Partire dalla base

Prima di iniziare con il trucco vero e proprio, è importante creare una base su cui lavorare. Così facendo otterrai un trucco naturale, adatto alla tua carnagione. Per prima cosa, utilizza una crema idratante adatta al tuo tipo di pelle. Se hai i pori dilatati, sarà necessario applicare anche un primer per viso. La sua funzione è quella di chiudere i pori e creare una superficie più omogenea. Insomma, il punto di partenza ideale per un trucco più resistente. Una volta idratata la pelle, puoi passare al fondotinta. Procurati un pennello ad hoc o una spugnetta da trucco, in base a quello che ti risulta più facile usare. Per un look davvero naturale, comincia dal centro del volto e poi stendi il fondotinta spostandoti verso l'esterno. Non dimenticare la zona del collo, così come quella delle orecchie. In caso contrario, rischieresti di creare un bruttissimo effetto cornice. Sfuma il fondotinta con cura.

Per ottenere un effetto snellente, devi prestare attenzione che il colore scelto sia adatto al tuo tipo di carnagione. Sono da evitare sia le tonalità troppo scure, sia quelle molto chiare. Nel primo caso otterresti un volto ancora più rotondo, mentre nel secondo rischieresti di notare a malapena la differenza. Prova diverse nuance alla ricerca di quella giusta. Puoi usare la zona del collo per fare le prime prove. Applicane una piccola quantità in un punto e lascialo asciugare. Poi controlla che la tonalità testata si sposi bene con il colore naturale della tua pelle.

Snellire il volto - Quando il make-up diventa un alleato prezioso

Una volta idratata la pelle e trovato il giusto fondotinta, puoi passare alla vera e propria tecnica del contouring. Si tratta di un tipo di make-up che ti aiuta a definire gli zigomi e i contorni della faccia, creando automaticamente l'impressione che il volto sia più scarno e armonioso. La tecnica consiste nel dare vita ad un sapiente gioco di luci e ombre, in grado di mettere in primo piano alcune parti del volto, quelle che appariranno più chiare, e mettendone altre in secondo piano, quelle che appunto verranno scurite dal trucco. Il segreto sta nell'utilizzare in modo corretto blush, prodotti per il countouring e illuminante. Per facilitarti il compito, dividi il trucco per un viso tondo in tre semplici fasi.

Per un make-up snellente, ti occorrono:

  • Prodotti per il contouring a tua scelta (in polvere o a matita)
  • Pennelli per contouring
  • Fard
  • Pennello da fard
  • Illuminante
  • Eventualmente: una spugna nel caso tu decida di applicare prodotti con consistenza più cremosa
RPennelli, matite, fondotinta, blush e illuminante

AttenzioneNon sottovalutare mai la consistenza dei prodotti usati per il trucco. Se la tua pelle è piuttosto grassa e unta, meglio usare prodotti in polvere. Sono la soluzione migliore per rendere la pelle più opaca e asciugare il sebo. Se invece hai una pelle secca, usa dei prodotti in crema per evitare di rendere il tuo volto ancora più secco.

AttenzioneNon sottovalutare mai la consistenza dei prodotti usati per il trucco. Se la tua pelle è piuttosto grassa e unta, meglio usare prodotti in polvere. Sono la soluzione migliore per rendere la pelle più opaca e asciugare il sebo. Se invece hai una pelle secca, usa dei prodotti in crema per evitare di rendere il tuo volto ancora più secco.

Creare zone di luce e ombra sul volto

Snellire il volto: Passaggio 1 – “Contornare” il viso

Il contouring ha l'obiettivo di donare al volto maggiore profondità, mettendo in risalto gli zigomi ed enfatizzando armonicamente le proporzioni del viso. Quello che ti occorre in questa fase sono i prodotti per il contouring: una matita o della terra. Anche in questo caso, attenzione al colore! Scegli una nuance 2/3 volte più scura del tuo colore naturale. In questo modo otterrai un risultato meno artificiale. Preferisci inoltre i prodotti opachi a quelli brillanti: rischieresti altrimenti di accentuare le rotondità del tuo volto, invece che ridurle. Se utilizzi dei prodotti per contouring in polvere, prima di stendere il fondotinta dovresti passare una cipria trasparente che ti aiuterà a fissarlo meglio e ad evitare un volto a macchie dopo esserti impegnata tanto. Se invece hai optato per dei prodotti in crema, puoi saltare questo passaggio.

Uniformare il contouring con un pennello ad hoc

Per creare luci e ombre, applica il prodotto fino al punto in cui l'attaccatura dei capelli incontra l'estremità delle orecchie. Lavora nella zona che si trova sotto gli zigomi, più o meno fino all'estremità dei tuoi occhi. Stendendo il prodotto fino all'angolo della bocca, otterresti un risultato molto poco naturale. Per facilitarti il lavoro utilizza un pennello da contouring. Si tratta di pennelli leggermente smussati, che ti permettono di avere maggiore controllo sul prodotto che stai applicando.

Con lo stesso pennello puoi ora ombreggiare le tempie. Questa tecnica è l’ideale anche per nascondere il doppio mento, uno degli inestetismi più odiati dalle donne. Per ottenere un effetto naturale ed evitare inutili complicazioni, applica il prodotto facendo dei movimenti circolari intorno alla parte del mento (dalle orecchie verso il mento).

Uniformare il contouring con un pennello ad hoc
Make-up per il naso – Usa un pennello morbido

Per completare l’opera ti manca solo il naso. Snellendo il volto, si crea l’illusione ottica che il naso sia più lungo. Prendi nuovamente il tuo prodotto per il contouring e applicane un po' con un pennello fine, con setole non troppo fitte, su entrambi i lati del naso e poi stendilo. Nella parte centrale aggiungi invece un po' di illuminante o metti del correttore chiaro per ottenere un riflesso luminoso.

Snellire il volto: Passaggio 2 - Applicare il fard

Il fard o blush può illuminare il tuo volto, facendolo apparire più fresco e dando l’idea che sia più lungo. Se hai una faccia rotonda, non applicarlo sui pomelli delle guance. Per capire quale sia la zona del tuo volto in cui applicarlo, puoi affidarti alla “regola delle due dita”. Appoggia due dita accanto alle narici del naso e applica il blush a partire da qui, nella zona al di sotto degli zigomi. Stendilo ora fino all'estremità delle sopracciglia.

Nella scelta del fard, presta attenzione che sia opaco. Se infatti si trattasse di un prodotto lucido, otterresti un riflesso troppo marcato che metterebbe in risalto la forma tonda del tuo volto. Lo stesso consiglio vale per la scelta del colore. Evita nuance troppo chiare. Le tonalità di questo tipo non fanno altro che risaltare le guance. Meglio colori scuri come le tonalità malva, prugna o pesca.

CheckFard e prodotti per contouring sono piuttosto pigmentati. Per ottenere un look naturale ricorda di non mettere troppo colore sul pennello, soprattutto nel caso di prodotti in polvere. Picchietta sempre il pennello prima di applicare il prodotto e tieni la mano leggera. Per aumentare l'intensità ripeti più volte il passaggio.

CheckFard e prodotti per contouring sono piuttosto pigmentati. Per ottenere un look naturale ricorda di non mettere troppo colore sul pennello, soprattutto nel caso di prodotti in polvere. Picchietta sempre il pennello prima di applicare il prodotto e tieni la mano leggera. Per aumentare l'intensità ripeti più volte il passaggio.

Snellire il volto: Passaggio 3 - Applicare l’illuminante

Nella terza fase entrano in gioco correttore e illuminante. In polvere o in crema, non importa! Gli illuminanti hanno la caratteristica di essere particolarmente lucidi e luminosi. Questo gli permette di riflettere la luce, facendo brillare la pelle. Usa quindi questo prodotto solo in quelle zone che vuoi vengano illuminate. Il consiglio generale è di limitarsi alla parte centrale del volto. Prendi una piccola quantità e applicala sul naso, l'angolo interno degli occhi, così come la parte superiore degli zigomi. In questa fase puoi utilizzare le dita della mano o un piccolo pennello.

Un make-up snellente per un viso rotondo

Se vuoi intensificare i riflessi luminosi, aggiungi un po’ di correttore sotto gli occhi, la fronte e il mento. Le parti che si trovano nella zona centrale del volto verranno messe in risalto, mentre le zone più scure si sposteranno automaticamente in secondo piano. Sotto gli occhi applica il correttore distribuendolo in modo da disegnare la forma di un triangolo. Sulla fronte e il mento è sufficiente metterne pochissimo. Stendilo con le dita o una spugna da make-up. Il volto apparirà ora molto più scarno e meglio definito.

Ombreggiare le palpebre

Terminare l'opera - Occhi e labbra

Per dare il tocco finale, ora devi occuparti di occhi e labbra. Se vuoi ottenere un risultato più curato, crea delle ombre chiare nella parte superiore delle palpebre. L’effetto chiaro-scuro mette in risalto gli occhi, facendoli apparire più grandi. Lo stesso vale per le labbra, che possono essere valorizzate con un filo di trucco. Nuance scure e opache sono bandite, perché accentuerebbero le rotondità del tuo volto. Una matita per labbra di color chiaro, con effetto glitter o un lucidalabbra rosa ti possono aiutare ad avere un aspetto migliore. Il tuo volto risplenderà come non mai.

CuriositàUn outfit adatto al tuo fisico contribuisce a darti un aspetto fresco e curato. Chi si sente a proprio agio e sta bene con sé stesso, dà anche un'immagine positiva di sé. Scegli il taglio più appropriato alla tua silhouette. Guarda la nostra guida e prendi spunto per il prossimo look!

CuriositàUn outfit adatto al tuo fisico contribuisce a darti un aspetto fresco e curato. Chi si sente a proprio agio e sta bene con sé stesso, dà anche un'immagine positiva di sé. Scegli il taglio più appropriato alla tua silhouette. Guarda la nostra guida e prendi spunto per il prossimo look!

Prima e dopo – Il volto viene snellito con il make-up

Conclusioni

Per snellire un volto tondo e paffuto puoi ricorrere a qualche piccolo escamotage di make-up. I giochi di luci e ombre, così come la scelta della tonalità giusta dei prodotti, possono aiutarti a ridefinire i contorni del tuo viso, facendolo apparire più snello. Per ottenere un risultato naturale, applica prima una crema idratante e una base di fondotinta. Con l'aiuto del contouring per un viso tondo puoi valorizzare gli zigomi e correggere le imperfezioni. Sottolinea le parti centrali del viso con colori più chiari e utilizza tonalità più scure per le parti che devono rimanere in secondo piano. Fard, illuminante e prodotti per il contouring sono i tre passaggi da seguire per un risultato da vero make-up artist.