shop.global.1

Caftani

Ordina per
Migliore assortimento
Per chi?
Sesso
Taglia EU
Colore
Prezzo
Sostenibilità
Materiale esterno
Collezione
Scollatura
Lunghezza maniche
Lunghezza
Taglio
Fantasia
Marca

Chi stilosa vuol apparire… un caftano deve vestire!n-Effekt

Nel terzo millennio, fortunatamente, non è più necessario rinunciare alla comodità per vestirsi con classe. Il caftano è un esempio efficacissimo del felice connubio fra stile e comfort. Con la sua linea morbida e scivolata, infatti, lascia libere le curve femminili e facilita i movimenti. Per riassumere le sue qualità, diciamo che è un capo comodo, versatile e molto attuale. Per quanto riguarda l’estetica, poi, troviamo caftani realizzati in tessuti di diversi tipi e declinati in una gamma quasi infinita di tonalità e fantasie. Generalmente destinati alla primavera e all’estate, ma esistono anche modelli in lana, i caftani si prestano ad essere indossati come abiti unici oppure come complemento di gonne e pantaloni, a seconda della loro lunghezza, del taglio e della pesantezza. Se molto leggeri, e magari appena trasparenti, fanno le veci di copricostumi chic lungo il tragitto da casa alla spiaggia e ritorno, sostituendo con onore i tradizionali prendisole, i pareo o le classiche divise da mare composte da canotta e shorts.

Quelli realizzati in tessuti più coprenti e tinti in tonalità meno sgargianti hanno via libera anche in città: perfetti per la spesa, lo shopping, l’aperitivo delle 18.00 e, perché no, anche per il lavoro se le regole dell’azienda non sono particolarmente stringenti. Esistono, poi, dei modelli tipicamente da sera, spesso impreziositi da dettagli dorati o finiture gioiello, che ti faranno risplendere a una cena, a una cerimonia o una festa a bordo piscina. Questa grande varietà e funzionalità rende il caftano estremamente duttile e facile da abbinare nelle diverse occasioni.

Scegli la versatilità dei caftani C&A per accogliere la bella stagione!

Il caftano, o caffetano, è un capo senza tempo e senza età, capace di spaziare dallo stile più casual e minimale alle tenute da gran sera. Ma quali sono le sue origini? In effetti, si tratta di un indumento i cui natali si perdono in tempi e luoghi remoti. La Persia e i popoli mesopotamici ne rivendicano la paternità, perché veniva indossato da sultani e nobili, ma è anche un abito tradizionale dei Paesi dell’Africa occidentale, specie nella versione femminile. Di sicuro parente prossimo della tunica indiana, il caftano è un capo particolarmente adatto ai climi caldi per via della sua ampiezza, una caratteristica che lo rende ideale anche per affrontare le lunghe estati del Belpaese. Il modello classico sfiora le caviglie, ha le maniche lunghe o a ¾ e la scollatura contenuta ed è quasi sempre privo di bottoni e chiusure lampo. Realizzato generalmente in cotone, lino, viscosa o seta, viene confezionato anche in lana, una fibra tradizionalmente utilizzata dai popoli del deserto per le sue proprietà termo-isolanti. I modelli odierni e “occidentalizzati” sono spesso proposti in tessuti semitrasparenti e accessoriati con cinture coordinate e, come si può immaginare, presentano innumerevoli variazioni sul tema. La storia recente, ad esempio, è piena di dive che hanno fatto del caffetano un capo icona, sfruttandolo come base per creare i look più disparati.

Si pensi a Liz Taylor, che lo sceglieva tanto per partecipare a serate di gala quanto per rilasciare interviste, sempre corredato dai suoi celebri gioielli. Mentre ai tanti abiti caftano indossati dalla mitica Marta Marzotto è stata addirittura dedicata una mostra. Allo stesso tempo, caftani e tuniche rappresentano dei capi bandiera delle culture anticonformiste e alternative, come i modelli in stile hippy tanto in voga negli anni ‘60 e ‘70. Oggi sono molto gettonati i caffetani medio-corti, da indossare assoluti o insieme a gonne o pantaloni. Segna il punto vita con una cinta e infila una gonna a tubo mini o midi, un paio di calzoni a palazzo o a zampa d’elefante, oppure lascia scendere il tuo caftano ampio e morbido sopra dei leggings o dei jeans skinny. Le più giovani e sbarazzine osino pure un taglio mini sblusato sopra un paio di pantaloncini in denim. Ma anche le varianti lunghe tagliate da spacchi vertiginosi non sono da meno in fatto di seduzione! Accanto alle versioni da giorno, bagnate in colori accesi e istoriate con fantasie vivaci, floreali, animalier, geometriche e astratte, esistono modelli in sobrie tinte unite, adatti alle occasioni più formali. Fino ad arrivare a quelli da sera o da cerimonia, realizzati in tessuti pregiati e decorati con tocchi scintillanti, come fili d’oro o d’argento, nappine luccicanti o passamanerie gioiello. L'essenzialità e la facilità di indossare il capo velocizza non poco la preparazione prima di uscire e consente di dedicare qualche attenzione in più agli accessori, come bijoux, borse, cinture e, soprattutto, scarpe. La scelta delle calzature da abbinare al caftano tiene conto ovviamente dell’occasione cui è destinato l’abito.

Se il meteo lo permette, i sandali sono il complemento ideale, anche di tuniche e poncho estivi: scegli un modello Capri, un sabot rasoterra, un sandalo infradito o alla schiava per le uscite prima delle 21.00; e lasciati tentare da un tacco medio-alto per le serate eleganti. In alternativa, anche un paio di calzature ginniche in tela stanno benissimo con un caftano casual, mentre i capi realizzati in tessuti piuttosto consistenti si abbinano bene a stivaletti leggeri, magari graziosamente traforati. Per quanto riguarda le borse, sono perfette quelle a mano o a spalla, capienti per il giorno e di dimensioni ridotte per la sera. E per un tocco super raffinato, intona la tua manicure alla fantasia del caftano, scegliendo uno smalto in tinta. Poche regole, infine, per caftano, tuniche e poncho da mare, il cui fascino sarà ben valorizzato da un copricapo a tesa larga. Il caftano si dimostra quindi un indumento versatile, stiloso, pratico e confortevole. Insomma: ti conviene averne più di uno nell’armadio! Se poi affidi il tuo shopping alle pagine di C&A, la convenienza aumenta, visto che i modelli selezionati per il nostro negozio virtuale sono in vendita a costi davvero contenuti. Ma una bella estetica e i prezzi imbattibili non sono gli unici valori su cui si fonda la nostra azienda.

Tutti gli articoli C&A si caratterizzano infatti per la buona fattura, per l'alta qualità delle materie prime impiegate e, soprattutto, per il ridotto impatto ecologico della loro produzione. I caffetani realizzati in fibre naturali, ad esempio, godono in gran parte della certificazione BIO, che attesta la provenienza del filato da coltivazioni che rispettano i criteri dell’agricoltura naturale. E anche i materiali sintetici rispondono a precisi standard di sostenibilità ambientale, sia per quanto riguarda le fonti sia per i processi di lavorazione. Acquistando da noi il tuo caftano, hai quindi la possibilità di contribuire al benessere del pianeta e siamo certi che questo ti sta a cuore! Inoltre, puoi contare su un capo durevole, altamente tollerato dalla cute, anche la più sensibile, e indeformabile. Cosa aspetti? Guarda, clicca… e ordina senza spostarti dal tuo divano!