shop.global.1
global.uvp.bar.1

Qualità e confort

Circa il 50% di materie prime più sostenibili

Ampia selezione

Moda per tutta la famiglia

Esperti nella moda

Look per tutte le occasioni

Un mastro birraio presenta la sua ultima creazione

10 alternative italiane all’Oktoberfest di Monaco

Dal 1810 l’Oktoberfest di Monaco rappresenta un appuntamento fisso per turisti e appassionati di birra provenienti da tutte le parti del mondo. Monaco non ha però l’esclusiva su questa tradizione e anche in Italia è possibile vivere questa atmosfera di festa e degustare birre di qualità.

In questo articolo ti presentiamo 10 alternative italiane che non ti faranno rimpiangere l’evento di Monaco e che ti aiuteranno a scoprire la cultura birraia italiana.

Il tendone dell’Oktoberfest di Genova gremito di visitatori © Birreria Hofbräuhaus Genova

Oktoberfest di Genova

L’Oktoberfest di Genova è stato il primo evento italiano ufficialmente riconosciuto dalle autorità bavaresi ed è organizzato, ormai dal 2009, dalla birreria Hofbraühaus in collaborazione con il Comune e la città di Genova. La scorsa edizione ha attirato oltre 100.000 visitatori, e anche quest’anno la manifestazione avrà luogo in piazza della Vittoria a Genova, dal 5 al 22 settembre.

Oltre alla possibilità di gustare i piatti della tradizione bavarese, accompagnati ovviamente dall’immancabile Maß di birra, l’evento prevede alcuni week end dedicati alle famiglie, con giochi e laboratori, un fitto programma di concerti e un mercatino con prodotti bavaresi.

All’interno del tendone è presente un’area attrezzata per i bambini e sono ammessi anche i cani. Oltre alle tradizionali birre, viene proposta anche quest’anno una birra senza glutine, adatta ai celiaci. Per i visitatori sono previsti sconti per taxi e treni.

 Dove e quando:
Genova, Piazza della Vittoria – dal 5 al 22 settembre 2019

 Ingresso:
entrata libera

 Sito internet:
www.oktoberfestgenova.com

Visitatori passeggiano tra gli stand del MicroBo © Pub Il Punto

MicroBo Beerfestival

Tappa obbligata per chi ha deciso di intraprendere un viaggio alla scoperta delle birre artigianali italiane, il MicroBo Beer si conferma come uno dei migliori appuntamenti per concludere in bellezza l’estate. Arrivato alla quinta edizione, quest’anno avrà luogo nel meraviglioso parco di Villa Cassarini, poco lontano dal centro storico.

Ad attendere i visitatori, ci saranno ben 11 birrifici artigianali italiani, con oltre 100 spine e 1 corner di birre Sour. Organizzato come sempre dal pub Il Punto, è un’ottima occasione per scoprire cosa bolle in pentola nel panorama birraio italiano e girovagare per i migliori microbirrifici dello Stivale senza doversi spostare da Bologna. Oltre alle birre, 4 proposte di street food originali e di altissima qualità, dal mitico ragù alla bolognese fino alle piadine e le tigelle. Per i bambini c’è un’area gioco e sono ammessi gli animali.

L’evento ti permette anche di seguire laboratori e workshop, mentre i più temerari possono partecipare al concorso homebrewers che domenica 22 premierà le migliori produzioni casalinghe di birra.

 Dove e quando:
Porta Saragozza, Parco di Villa Cassarini (Bologna) – 20, 21, 22 settembre 2019

 Sito internet:
www.microbobeerfestival.com

 Ingresso:
entrata libera

Visitatori passeggiano tra gli stand del MicroBo © Pub Il Punto

Binasco Beer Festival

Una tre giorni di incontri, laboratori tematici e degustazioni. Il Binasco Beer festival, arrivato alla 4° edizione, è un must per gli amanti della birra artigianale. Promosso da Beerinba, in collaborazione con il comune di Binasco, si presenta come un evento adatto a tutti, esperti del settore ma anche famiglie e curiosi in cerca di una serata di svago alla scoperta delle ultime novità in campo di birre artigianali.

Nell’area relax sarà possibile aprire menti e palati, approfittando dei truck per lo street food. L’evento ha pensato anche a vegetariani e vegani ed è disponibile una birra gluten free. Per i più piccoli c’è un’area gioco e i cani sono ammessi.

Tra i birrifici presenti quest’anno, l’Orso Verde, lo Spezzabolgia Brew Firm e il 50&50 - Birrificio Artigianale di Varese. Ad animare l’evento, laboratori, workshop e GOLD RADIO, con programmi live e interviste.

 Dove e quando:
via Matteotti, Binasco - 6, 7, 8 settembre 2019

 Ingresso:
entrata libera

 Sito internet:
www.beerinba.com/binasco.html

Il salone dell’Eur durante i giorni dell’EurHop © Birreria Hofbräuhaus Genova

EurHop Roma

Il salone internazionale della birra artigianale si dà nuovamente appuntamento a Roma, quest’anno il 5, 6 e 7 ottobre. I 50 stand presenti nell’edizione 2019 alterneranno eccellenze italiane e internazionali, mettendo a disposizione dei visitatori 800 varietà di birre da degustare. Anche quest’ano la selezione dei partecipanti verrà affidata al birrificio “Ma Che Siete Venuti a Fà”, attivo in questo settore dal 2001 con vari eventi di divulgazione e promozione della cultura birraia.

Per facilitare l’orientamento nell’area del festival, i visitatori riceveranno una guida con l’elenco dei birrifici e i relativi prezzi delle birre (in generale mezzo bicchiere costa 2/3 euro). Oltre all’area dedicata alla degustazione della birra, troverai moltissimi stand di street food con una ricca offerta gastronomica. Sul sito internet trovi anche diverse convenzioni e sconti per raggiungere l’evento senza problemi.

La vera ciliegina sulla torta di questo evento? La location. La manifestazione si svolge infatti nel bellissimo Salone delle Fontane dell’Eur, elegantissimo edificio progettato negli anni ‘30 che, durante i giorni del festival, verrà riletto in chiave moderna dai creativi di 3b!Studio. Un connubio tra classico e moderno, in cui gustare la tradizione del mondo birrario e godersi i trend degli ultimi anni.

 Dove e quando:
Roma, Salone delle Fontane dell'Eur – 4, 5, 6 ottobre 2019

 Ingresso:
10 euro per il biglietto giornaliero. Nel prezzo sono compresi: bicchiere, taschina porta bicchiere, guida alle birre in degustazione e 2 gettoni del valore di 1 euro. Abbonamento per 3 giorni, 18 euro.

 Età:
bambini e minori di 18 anni devono essere accompagnati

 Sito internet:
eurhop.com

Oktoberfest Cuneo

A Cuneo è la birra Paulaner la vera protagonista dell’evento che invaderà il centro della città dal 26 settembre al 7 ottobre. Nel rispetto della tradizione bavarese, la festa inizia con una sfilata per le vie del centro accompagnata dalla musica di una banda folcloristica e il gran carro ufficiale arrivato direttamente da Monaco. Anche qui, come a Monaco, l’Oktoberfest si apre ufficialmente con l’apertura della prima botte. L’appuntamento è per le 18.00 del 27 settembre.

Sempre seguendo il modello tedesco, oltre alla birra e alla cucina tipica bavarese, non mancheranno l’area del luna park con le giostre e la ruota panoramica. Anche per quanto riguarda l’intrattenimento musicale si cercherà di rispettare la tradizione, alternando sul palco svariati gruppi di musica popolare. Durante l’intero evento ci sarà un’area dedicata allo street food aperta fino all’una di notte.

 Dove e quando:
Cuneo, Piazza d’Armi – dal 26 settembre al 7 ottobre 2019

 Ingresso:
entrata libera

 Sito internet:
www.oktoberfestcuneo.it

Un mastro birraio presenta la sua ultima creazione © Comitato Villaggio della Birra

Villaggio della Birra

Il Villaggio della Birra rappresenta un successo su cui pochi avrebbero scommesso. L’iniziativa nasce nel 2006 con l’intento di sfatare il mito che vede l’Italia come terra di soli produttori di vino. La volontà era proprio quella di profanare un luogo sacro della tradizione vinicola italiana, la Toscana, portandovi invece un festival dedicato alle migliori birre belghe e italiane. Il nuovo che si mescola con il vecchio, tradizioni centenarie con nuove produzioni.

Per il quattordicesimo anno si daranno appuntamento a Buonconvento, a 25 km da Siena, microbirrifici artigianali provenienti da tutto il mondo e selezionati per la qualità delle loro birre. I mastri birrai presenti ti accompagneranno in un viaggio alla scoperta delle loro ultime creazioni, in un percorso gustativo a 360°. Per i veri intenditori, o per i curiosi che si stanno avvicinando solo ora a questo mondo, viene proposto un laboratorio di degustazione tenuto da Lorenzo Dabove, uno dei maggiori esperti italiani di birra.

Per tutto il week end della manifestazione sarà possibile partecipare a seminari di degustazione, ascoltare buona musica e gustare le specialità toscane. Il tutto nella magica cornice di Buonconvento, uno dei borghi più belli d’Italia.

 Dove e quando:
località Bibbiano, Buonconvento (SI) – dal 6 all’8 settembre 2019

 Ingresso:
entrata libera

 Sito internet:
www.villaggiodellabirra.com

Un mastro birraio presenta la sua ultima creazione © Comitato Villaggio della Birra
La Fiera di Pordenone con il pubblico del Pordenone Beer Show © Ufficio stampa, Pordenone Fiere

Pordenone Beer Show

La Fiera della Birra Artigianale di Pordenone si snoda su due week end di inizio novembre ed è diventata un punto di riferimento nel mondo delle birre artigianali. Dopo il successo delle passate edizioni, quest’anno il festival ospiterà il Gotha dei microbirrifici italiani e internazionali, oltre che a docenti universitari di tecnologia della birra, esperti di homebrewing e veterani del settore.

Il programma è ancora in via di definizione, ma come ogni anno verranno proposte conferenze, beer tour, spettacoli musicali, degustazioni guidate e una selezione dei migliori prodotti gastronomici italiani, con particolare attenzione alle specialità regionali friulane.

Sul sito internet dell’evento puoi trovare tutte le informazioni necessarie per raggiungere la fiera e il programma per l’edizione di quest’anno.

 Dove e quando:
Pordenone Fiere – 1, 2, 3 e 8, 9, 10 novembre 2019

 Sito internet:
www.fierabirrapordenone.it

 Ingresso:
ancora da definire

Visitatori durante un laboratorio del gusto © Direzione Birrocco

Birrocco – Ragusa beer festival

Arrivato alla sesta edizione, il Birrocco è uno degli eventi siciliani più interessanti ed originali dedicati al mondo della birra artigianale. Anche quest’anno verranno proposte conferenze, incontri con mastri birrai e una serie di laboratori dedicati agli abbinamenti birra-cibo.

La punta di diamante del festival ragusano sono i laboratori del gusto, che per tre giorni vedranno impegnati esperti e mastri birrai nell’intento di spiegare, anche ai neofiti, come versare, bere e gustare al meglio una birra. Sul sito puoi trovare un elenco completo dei birrifici presenti quest’anno e delle birre da assaggiare. Oltre alla possibilità di provare le novità più interessanti del panorama birraio artigianale, l’evento promuove una line-up con musicisti locali e internazionali.

Chi si trova a Ragusa nel periodo estivo può partecipare alla summer edition, che ha luogo al porto di Marina di Modica il 16, 17 e 18 agosto.

 Dove e quando:
centro storico di Ragusa – 6, 7 e 8 settembre 2019

 Sito internet:
www.birrocco.it

 Ingresso:
entrata libera

Visitatori durante un laboratorio del gusto © Direzione Birrocco

Bum Bum Festival – Birra e musica

La festa di Trescore Balneario, che quest’anno arriva alla sua ventisettesima edizione, è un evento dedicato agli appassionati di musica alternativa, birra e buona cucina. Come da tradizione, anche quest’anno saranno tantissimi gli artisti che si esibiranno sul palco del Bum Bum Festival. Tra i tanti, Punkreas, Nanowar of Steel e Timoria. L’ingresso ai concerti è gratuito e tutta l’area della festa è accessibile ai disabili.

Chi invece vuole dissetarsi, dopo o durante i concerti, non rimarrà deluso dall’ampia selezione di birre: quest’anno ci saranno 12 nuove proposte. Per gli amanti delle Weizen, la Herrenbräu, mentre per chi ha una passione per le birre belghe, la Primus. Per chi deve guidare c’è a disposizione anche una birra analcolica.

Oltre che per la qualità dei concerti e della birra, l’evento merita una visita perché tutti gli utili della manifestazione, gestita solo da volontari, vengono destinati a progetti ed iniziative benefiche.

 Dove e quando:
Trescore Balneario, Parco Le Stanze – dal 22 agosto al 1° settembre 2019

 Ingresso:
entrata libera

 Sito internet:
www.bumbumfestival.it

Il tendone dell’Oktoberfest di Trento © EDG Spettacoli S.r.l.

Trento e la Baviera

Forse pochissimi italiani sanno che la prima edizione dell’Oktoberfest di Monaco si deve proprio ad un nostro connazionale, per essere precisi ad Andrea Michele Dall’Armi, un giovane originario di Trento trasferitosi a Monaco nel XVII secolo all’età di 19 anni. Fu infatti sua l’idea, nel 1810, di organizzare una grande festa popolare in occasione del matrimonio del principe ereditario Ludovico. Il successo della festa fu tale da trasformarsi in un appuntamento annuale fisso, arrivato fino ai giorni nostri.

Chi ha voglia di tornare alle radici e vivere in modo autentico la tradizione dell’Oktoberfest dovrebbe quindi fare un salto a Trento. Si tratta dell’alternativa italiana che più si avvicina allo spirito e all’atmosfera di Monaco. L’evento dà priorità all’aspetto folcloristico, che si tratti di costumi, musica o cibo.

Il festival Trento e la Baviera è un sapiente mix di tradizioni bavaresi e tirolesi, un’ottima occasione per scoprire gli aspetti culturali e gli usi popolari legati a questo evento, senza dover affrontare un lungo viaggio.

 Dove e quando:
via San Vincenzo, Trento sud – dal 5 settembre al 6 ottobre 2019

 Ingresso:
in via di definizione

 Sito internet:
edgspettacoli.it/trentoelabaviera/

Conclusioni – Le migliori feste della birra in Italia

Nei mesi di settembre e ottobre hanno luogo in tutta Italia moltissime feste popolari dedicate alla birra. Alcune di queste si rifanno direttamente all’Oktoberfest di Monaco, proponendo tradizioni, birre e gastronomia tipicamente bavaresi. Altre, invece, danno maggiore attenzione alle piccole produzioni artigianali, italiane e internazionali.

Gli Oktoberfest italiani sono un’ottima occasione per avvicinarsi al variegato panorama delle birre italiane e scoprire qualcosa in più sulla cultura birraia, in continua crescita anche nel Bel Paese. Che si tratti di eventi legati alla tradizione o a nuovi usi e costumi, ogni manifestazione ha le sue peculiarità e un’offerta unica che la differenzia dalle altre.